"Autumn in New York"
con Richard Gere e Winona Ryder
Regia di Joan Chen

Se piangere fa bene, allora perché non farlo con questo delicato clone di Love story?
Penduli fili di perline di vetro, arabeschi di gelo, tripudio colorato di foglie cadenti.
Una cartolina con tutta l'infinita tristezza della vita che fugge.
La Ryder leggiadra e fresca come il burro ad onta della malattia, umanissimo Gere nel ruolo di attempato dongiovanni.
Artigianato di classe.
Si esce facendo gli indifferenti e tirando su col naso.

Per contattare direttamente l'autore Mario Rossi

Homepage