Danilo Manocchio c'invita a leggere una sua poesia

AMICI DEL CIELO

Amici scomparsi
forse riapparsi 
dall’eterna coltre,
azzurro quel velo
speranze che nel cielo
ci sia qualcosa oltre,
solo conoscenti
oppure parenti 
volati tra le nuvole,
saranno delle ombre
o vivranno per sempre
come nelle favole,
spensierati e felici
cari vecchi amici
l’amicizia č infinita,
ci seguirete con lo sguardo
e il nostro ritardo
si chiamerā vita.

Per contattare direttamente l'autore:

Homepage