PREMIO DI POESIA E NARRATIVA CITTÀ DI PIANEZZA

LA LEGALITÀ

Scadenza bando : 15 marzo 2019

Nell’ambito di un ampio programma di eventi, promossi a favore di una sempre più diffusa educazione alla legalità, organizzato in collaborazione con la Direzione Investigativa Antimafia, l’Arma dei Carabinieri e il Nucleo Tutela Patrimonio Artistico


Regolamento.  Il premio si articola in quattro sezioni di cui due riservate agli studenti della scuola primaria e secondaria (di primo e secondo grado):
Sezione A (riservata agli studenti): Narrativa a tema
Sezione B: Narrativa a tema
Sezione C (riservata agli studenti): Poesia a tema
Sezione D: Poesia a tema

Scadenza: 15 marzo 2019
Premiazione: 18 maggio 2019 a Pianezza e 9 o 10 maggio 2019 al Salone del Libro di Torino
Possono partecipare autori italiani e stranieri con opere edite o inedite. Ogni autore potrà partecipare a più sezioni anche con più opere, versando la relativa quota (una quota per ogni opera presentata), con unico versamento. Il termine per la presentazione degli elaborati è fissato per il 15 marzo 2019 e farà fede il timbro postale.

Requisiti delle opere:
Sezioni A B Narrativa a tema
racconto breve edito o inedito (massimo 12.600/13.000 caratteri, spazi inclusi) che tratti il tema della legalità nell’accezione più ampia del termine; per l’invio di più racconti si richiede il versamento di una quota per ogni testo.

Sezioni C D Poesia a tema
una poesia edita o inedita (massimo 40 versi) che tratti il tema della legalità nell’accezione più ampia del termine; per l’invio di più poesie si richiede una quota per ogni testo inviato.

Modalità di partecipazione
Le opere partecipanti dovranno essere inviate al seguente indirizzo:
Associazione Culturale Carta e Penna
PREMIO LETTERARIO Città di Pianezza
Via Susa, 37 - 10138 TORINO
o consegnate a mano presso lo stesso indirizzo.

Trasmettere:
- sei copie cartacee di ogni elaborato; una delle sei copie dovrà essere firmata e riportare:
la dichiarazione del possesso dei diritti d’autore; la sezione di partecipazione; nome, cognome, età, indirizzo; eventuale indirizzo di posta elettronica e recapito telefonico.
Per i minorenni è necessaria la firma di un genitore o di un insegnante.
Per gruppi di studenti: tutti i nominativi degli autori e il recapito dell’insegnante o adulto che segue il gruppo.
- breve curriculum;
- ricevuta del versamento della quota da effettuare:
con bollettino o giroposta sul c.c. postale n. 3536935 intestato a Carta e Penna; con bonifico: IBAN: IT59 E076 0101 0000 0000 3536 935, intestatario conto: Carta e Penna;
Paypal: informazioni@cartaepenna.it;
assegno non trasferibile intestato a Carta e Penna;
contanti.
La busta dovrà contenere copia dell’avvenuto versamento di € 10,00 per ogni opera presentata.
NON è prevista alcuna quota per gli studenti singoli o gruppi di studenti.
Gli autori conservano la piena proprietà delle opere e concedono al Comune di Pianezza il diritto di pubblicarle senza richiedere alcun compenso.
I nomi dei componenti la commissione giudicatrice, i cui giudizi sono insindacabili, saranno resi noti a lavori ultimati. La partecipazione al concorso implica l’accettazione del presente regolamento. La cerimonia di premiazione avverrà, presenti le autorità cittadine, la giuria, esponenti del mondo dell’arte e della cultura.
Le prime opere classificate saranno lette durante la cerimonia e saranno pubblicate sul sito del Comune e su un libro edito a cura del Comune di Pianezza. Ampio risalto della manifestazione sarà dato a mezzo stampa.

Premi
Sezioni A, C
1°, 2°, 3° posto ragazzi: coppa o targa, diploma e una pagina interamente dedicata all’autore/autrice o gruppo, pubblicata sul sito www.cartaepenna.it; Saranno inoltre predisposte delle pagine web interamente dedicate all’autore/autrice/gruppo, pubblicate sul sito internet www.cartaepenna.it per le opere ritenute meritevoli dalla giuria.

Sezioni B, D
1° posto: buono stampa di un libro di 48 pagine con codice ISBN e omaggio di 100 copie;
2° posto: abbonamento socio benemerito all’Associazione Carta e Penna;
3° posto: abbonamento socio autore all’Associazione Carta e Penna.
5 menzioni d’onore
5 segnalazioni di merito per ogni categoria.
Coppe, medaglie e diplomi per i classificati.

Informazioni
Associazione Carta e Penna:
Cell.: 339.25.43.034
www.cartaepenna.it
cartaepenna@cartaepenna.it
www.comune.pianezza.to.it

Biblioteca di Pianezza
011.967.24.09
I dati dei partecipanti sono raccolti ai fini del conferimento del premio letterario nel rispetto delle regole sulla privacy.


Contatti:   Donatella Garitta      www.cartaepenna.it via Susa 37 - 10138 Torino   Tel: 3392543034      email: cartaepenna@cartaepenna.it




ASSOCIAZIONE CULTURALE ORIZZONTI LIBERI

Premio Themis

Artistico Letterario Nazionale

Scadenza bando : 02 marzo 2019

Sei uno studente o un cittadino che ama il mondo artistico letterario? Ami scrivere in prosa o in versi (anche dialettali) oppure preferisci l'arte grafica o quella fotografica? E allora cosa aspetti?! Per il nono anno consecutivo l'Associazione Culturale Orizzonti Libera ti dà la possibilità di esprimere la tua vena creativa con un concorso GRATUITO dove avrai la possibilità di confrontarti con altri appassionati come te e di ambire ai premi messi in palio.


Regolamento.  Themis (o Temi), figura della mitologia greca il cui nome significa ‘custode delle istituzioni e delle leggi, dea della giustizia’, è stata scelta come ispiratrice e in un certo senso guida delle attività del premio fin dal suo nascere, nove anni or sono. Il premio aspira a porsi come opportunità per il territorio e significativo momento di promozione della cultura in ambito regionale e nazionale: l’idea è che un premio letterario possa svolgere un ruolo molto importante per la diffusione della cultura e della lettura nella società e per il risalto che può conferire alle opere degli scrittori esordienti. Themis vuole così essere per i potenziali partecipanti un giusto incitamento a scrivere e a non lasciare i propri appunti nel cassetto, uno sprone ad elaborare le proprie idee in forma di prosa o versi affinché una giuria di qualità (lettori certo diversi dall’amico) possa leggere quanto presentato e valutarne la fattura sia sul piano contenutistico sia sul piano formale. E, nel caso delle opere grafiche e fotografiche, il premio vuole essere un invito a guardarsi intorno, o dentro, e provare a fissare l’interpretazione della realtà o del proprio sentire, o altro, in immagini., anche in questo caso perché una giuria di qualità possa esprimersi al riguardo. In quest’ottica, il premio può diventare anche un’occasione per migliorarsi e perfezionare le proprie tecniche scrittorie o di elaborazione grafica e fotografica. In tutti i casi, Themis intende favorire la creatività, nella convinzione degli organizzatori che la funzione creatrice dell’immaginazione appartiene all’uomo comune, allo scienziato, al tecnico, è essenziale alle scoperte scientifiche come alla nascita di un’opera d’arte, è condizione necessaria della vita quotidiana. Il Premio si compone di TRE CATEGORIE E CINQUE SEZIONI COSÌ STRUTTURATE SI FA PRESENTE CHE: ciascuno potrà partecipare SOLO in una categoria. All’interno di questa potrà poi scegliere di concorrere in tutte le sezioni che preferisce, presentando però per ciascuna sezione UNA SOLA opera. CATEGORIE SEZIONI Alla categoria 1 possono partecipare tutti i cittadini italiani e stranieri domiciliati in Italia che non frequentano né la Scuola media inferiore né la Scuola media superiore e che quindi hanno un’età extrascolastica. Per gli studenti sono infatti previste apposite categorie. Nel caso di adulti/persone in età extrascolastica che frequentano corsi serali, questi concorreranno nella presente “categoria over”. SEZIONI a cui poter partecipare: • POESIA ITALIANA INEDITA • POESIA DIALETTALE SICILIANA INEDITA • RACCONTO ITALIANO INEDITO • OPERA GRAFICA INEDITA • OPERA FOTOGRAFICA INEDITA IN OGNI SEZIONE È POSSIBILE PRESENTARE UNA SOLA OPERA 1 - CATEGORIA OVER APERTA A TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE N.B. – PER QUANTO RIGUARDA I PODI, SI FA INOLTRE PRESENTE CHE IN TALE CATEGORIA:  le sezioni “poesia italiana inedita”, “poesia dialettale siciliana inedita” e “racconto italiano inedito” avranno ciascuna un proprio podio relativo solo alle opere della “categoria over”.  Le sezioni “opera grafica inedita” e “opera fotografica inedita” concorreranno invece insieme alla categoria “studenti delle Scuole Medie Superiori”. Pertanto ciascuna sezione avrà un proprio podio per formare il quale però le giurie valuteranno insieme le opere della “categoria over” e quelle della categoria “studenti delle Scuole Medie Superiori”. 2 - STUDENTI DELLE SCUOLE MEDIE SUPERIORI DEL TERRITORIO NAZIONALE Alla categoria 2 possono partecipare gli studenti di tutta Italia che frequentano la Scuola Media Superiore. SEZIONI a cui poter partecipare: • POESIA ITALIANA INEDITA • RACCONTO ITALIANO INEDITO • OPERA GRAFICA INEDITA • OPERA FOTOGRAFICA INEDITA IN OGNI SEZIONE È POSSIBILE PRESENTARE UNA SOLA OPERA. N.B. – PER QUANTO RIGUARDA I PODI, SI FA INOLTRE PRESENTE CHE IN TALE CATEGORIA:  le sezioni “poesia italiana inedita” e “racconto italiano inedito” avranno ciascuna un proprio podio relativo solo alle opere degli “studenti delle Scuole Medie Superiori”.  Le sezioni “opera grafica inedita” e “opera fotografica inedita” concorreranno invece insieme alla “categoria over”. Pertanto ciascuna sezione avrà un proprio podio per formare il quale però le giurie valuteranno insieme le opere della “categoria over” e quelle della categoria “studenti delle Scuole Medie Superiori”. Alla categoria 3 possono partecipare gli studenti di tutta Italia che frequentano la Scuola Media Inferiore. SEZIONI a cui poter partecipare: • POESIA ITALIANA INEDITA • RACCONTO ITALIANO INEDITO • OPERA GRAFICA INEDITA • OPERA FOTOGRAFICA INEDITA IN OGNI SEZIONE È POSSIBILE PRESENTARE UNA SOLA OPERA 3 - STUDENTI DELLE SCUOLE MEDIE INFERIORI DEL TERRITORIO NAZIONALE N.B. – PER QUANTO RIGUARDA I PODI, SI FA INOLTRE PRESENTE CHE IN TALE CATEGORIA:  le sezioni “poesia italiana inedita”, “racconto italiano inedito”, “opera grafica inedita” e “opera fotografica inedita” avranno ciascuna un proprio podio relativo solo alle opere degli “studenti delle Scuole Medie Inferiori”. TEMATICA DA TRATTARE CATEGORIE SEZIONI TEMA 1 - CATEGORIA OVER APERTA A TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE • POESIA ITALIANA INEDITA • POESIA DIALETTALE SICILIANA INEDITA • RACCONTO ITALIANO INEDITO • OPERA GRAFICA INEDITA • OPERA FOTOGRAFICA INEDITA LIBERO Ciascun concorrente potrà affrontare il tema che più predilige 2 - STUDENTI DELLE SCUOLE MEDIE SUPERIORI DEL TERRITORIO NAZIONALE • OPERA GRAFICA INEDITA • OPERA FOTOGRAFICA INEDITA LIBERO Ciascun concorrente potrà affrontare il tema che più predilige. 2 - STUDENTI DELLE SCUOLE MEDIE SUPERIORI DEL TERRITORIO NAZIONALE • POESIA ITALIANA INEDITA • RACCONTO ITALIANO INEDITO “LEGÀMI” Ciascun concorrente dovrà affrontare la tematica data, ossia “Legàmi”, secondo la spiegazione fornita sotto 3 - STUDENTI DELLE SCUOLE MEDIE INFERIORI DEL TERRITORIO NAZIONALE • POESIA ITALIANA INEDITA • RACCONTO ITALIANO INEDITO • OPERA GRAFICA INEDITA • OPERA FOTOGRAFICA INEDITA TEMATICA “LEGÀMI” Ciascun concorrente dovrà affrontare la tematica data, ossia “Legàmi”, secondo la spiegazione fornita sotto. Legàmi Ciascuno di noi, dopo tutto, non è altro che la somma dei legami che intreccia con gli altri. Nel nostro vivere quotidiano intrecciamo continuamente legami. Una serie di rapporti che fanno parte della natura propria di ogni essere umano non a caso definito da Aristotele un “animale sociale”. Una gamma variegata di legami lega l’uno all’altro, contribuendo in questo modo a formare la personalità di ciascuno di noi che nel rapporto con l’altro si rispecchia, si confronta, trova somiglianze e differenze, si completa o al contrario trova il proprio opposto. Amore, amicizia, lavoro, solidarietà, accoglienza, integrazione, famiglia e tanti altri (a voi, lettori/concorrenti, trovarne anche di diversi)… sono tutti tipi di legami che fanno parte della nostra vita. Spesso dati per scontati, in realtà i rapporti tra e con le persone vanno costruiti giorno dopo giorno, cambiano da persona a persona e danno vita a realtà diverse. E per te quali sono i legami più importanti? Come li vivi? Come vivi il rapporto con gli altri? PARAMETRI STESURA OPERE POESIA in italiano Componimento inedito in lingua italiana.  L’estensione del componimento non deve superare i 35 versi/righe (in tale conteggio non deve essere considerato il titolo).  Utilizzare il carattere “Times New Roman”, dimensione 12. POESIA in dialetto siciliano Componimento inedito in dialetto siciliano. L’autore dovrà OBBLIGATORIAMENTE accompagnare la propria poesia con una traduzione in italiano molto letterale.  L’estensione del componimento non deve superare i 35 versi/righe (in tale conteggio non devono essere considerati il titolo e il testo a fronte con la traduzione in italiano).  Utilizzare il carattere “Times New Roman”, dimensione 12. RACCONTO Racconto inedito in lingua italiana, con possibilità di inserire alcune parti in lingua dialettale. In quest’ultimo caso, l’autore ha l’OBBLIGO di accompagnare le parti in dialetto con una traduzione in italiano molto letterale.  L’estensione del racconto non deve superare le 15000 (quindicimila) battute, spazi inclusi. In tale conteggio non devono essere considerati il titolo e l’eventuale testo a fronte in italiano.  Utilizzare il carattere “Times New Roman”, dimensione 12. Per effettuare il conteggio delle battute nel programma di videoscrittura Word, selezionate il testo (titolo e testo a fronte esclusi), cliccate nel menù in alto “Strumenti” – “Conteggio parole”, quindi leggete il numero in corrispondenza di “caratteri (spazi inclusi)”. OPERE GRAFICHE Opera grafica inedita a tecnica libera (anche grafica digitale). [Per la partecipazione in tale sezione, si precisa che questa, dal bando del Premio Themis, viene intesa come rivolta sia alla produzione di opere grafiche in senso stretto che di opere pittoriche]  Dimensioni: l’opera grafica in originale dovrà avere dimensione compresa tra il formato A3 (ossia 297 × 420 mm) e il formato 50x70 cm (sia in orizzontale che in verticale)  NOTATE BENE – L’opera grafica dovrà essere accompagnata da un testo composto da: • titolo dato all’opera, • tecnica utilizzata, • descrizi La giuria, ai fini del giudizio, valuterà l’opera nella sua globalità, ossia opera più testo descrittivo.  Per il testo, utilizzare il carattere “Times New Roman”, dimensione 12  L’estensione del testo non deve superare le 3000 (tremila) battute, spazi inclusi. In tale conteggio non devono essere considerati il titolo e la tecnica utilizzata. Per effettuare il conteggio delle battute nel programma di videoscrittura Word, selezionate il testo (titolo e testo a fronte esclusi), cliccate nel menù in alto “Strumenti” – “Conteggio parole”, quindi leggete il numero in corrispondenza di “caratteri (spazi inclusi)”. OPERE FOTOGRAFICHE Opera fotografica inedita a tecnica libera.  Dimensioni: l’opera fotografica in originale dovrà avere dimensione massima A4, ossia 210 × 297 mm, o più piccola (sia verticale che orizzontale)  NOTATE BENE – L’opera fotografica dovrà essere accompagnata da un testo composto da: • titolo dato alla foto, • tecnica utilizzata, • descrizione della foto scattata e del suo significato.  La giuria, ai fini del giudizio, valuterà la fotografia nella sua globalità, ossia fotografia più testo descrittivo.  Per il testo, utilizzare il carattere “Times New Roman”, dimensione 12.  L’estensione del testo non deve superare le 3000 (tremila) battute, spazi inclusi. In tale conteggio non devono essere considerati il titolo e la tecnica utilizzata. Per effettuare il conteggio delle battute nel programma di videoscrittura Word, selezionate il testo (titolo e testo a fronte esclusi), cliccate nel menù in alto “Strumenti” – “Conteggio parole”, quindi leggete il numero in corrispondenza di “caratteri (spazi inclusi)”. OPERE A PIÙ MANI Si precisa che è possibile concorrere con un’opera a più mani (cioè firmata da più autori). Si fa però presente che potranno essere MASSIMO due gli autori che firmano la stessa opera e che in caso di vittoria il premio in denaro assegnato sarà comunque unico. Si fa inoltre presente che un autore che partecipa a un’opera a più mani non può presentare un’altra opera da solo nella sezione in cui ha già partecipato con l’opera a più mani. In questo caso l’opera singola verrà eliminata.


Iscrizione.  MODALITÀ INVIO OPERE 1 MODALITÀ INVIO OPERE PER LE SEZIONI “POESIA” E “RACCONTO” • Inviare 4 (quattro) copie per ciascuna opera partecipante, di cui: - 1 (una) con scritti nome e cognome dell’autore o degli autori; - 3 (tre) anonime. Si prega di spillare le copie separatamente • la scheda 1 e la scheda 2 allegate al presente bando debitamente compilate (in caso di opera a più mani, ciascun autore dovrà compilare una propria scheda 1 e una propria scheda 2); • fotocopia di un documento d’identità dell’autore o degli autori (NB: se l’autore è minorenne, bisognerà allegare la fotocopia del documento d’identità di un genitore/tutore). Tale documento deve essere fotocopiato in tutte le sue parti, quindi fronte/retro, e deve essere ancora in corso di validità al momento dell’invio, quindi si prega di controllarne la scadenza; • un CD contenente l’opera o le opere in formato .doc o .docx (ciò vuol dire che bisogna usare il programma di videoscrittura word per salvare l’opera) NB: l’autore potrà scegliere di non inserire il CD nella busta da spedire, ma in questo caso dovrà obbligatoriamente inviare l’opera o le opere in formato .doc o .docx come allegato a uno dei seguenti indirizzi email, scegliendo quello corretto IN BASE ALLA CATEGORIA A CUI STA PARTECIPANDO: scuoleinferiori@premiothemis.it scuolesuperiori@premiothemis.it nazionale@premiothemis.it (questo indirizzo fa riferimento alla “categoria over”) L’autore dovrà quindi scrivere nell’oggetto o “POESIA ITALIANA” o “POESIA DIALETTALE” o “RACCONTO”, in base alle sezioni a cui sta partecipando, e come testo dell’email dovrà scrivere invece il proprio nome e cognome. Appena l’email sarà ricevuta, si invierà un messaggio di avvenuta ricezione. Si tenga presente che nel caso in cui la busta recante la restante documentazione non dovesse essere recapitata o, se recapitata, dovesse riportare una data successiva a quella fissata come termine ultimo per la spedizione (per le scadenze si rinvia sotto), il solo invio dell’opera o delle opere in formato .doc o .docx tramite email, anche se fatto entro i termini previsti, non sarà sufficiente per partecipare al Premio, quindi l’autore sarà escluso. GLI ELABORATI E IL CD NON SARANNO RESTITUITI. 2 MODALITÀ INVIO OPERE PER LE SEZIONI “OPERE GRAFICHE” E “OPERE FOTOGRAFICHE” • Inviare 1 (una) copia dell’opera in originale (scrivere il nome e il cognome dell’autore o degli autori sul retro) • Inviare 4 (quattro) copie del testo descrittivo, di cui: - 1 (una) con scritti nome e cognome dell’autore o degli autori; - 3 (tre) anonime. Si prega di spillare le copie separatamente • la scheda 1 e la scheda 2 allegate al presente bando debitamente compilate (in caso di opera a più mani, ciascun autore dovrà compilare una propria scheda 1 e una propria scheda 2); • fotocopia di un documento d’identità dell’autore o degli autori (NB: se l’autore è minorenne, bisognerà allegare la fotocopia del documento d’identità di un genitore/tutore). Tale documento deve essere fotocopiato in tutte le sue parti, quindi fronte/retro, e deve essere ancora in corso di validità al momento dell’invio, quindi si prega di controllarne la scadenza; • un CD contenente l’opera o le opere in formato .jpeg + il testo descrittivo in formato .doc o .docx (ciò vuol dire che bisogna usare il programma di videoscrittura word) NB: l’autore potrà scegliere di non inserire il CD nella busta da spedire, ma in questo caso dovrà obbligatoriamente inviare l’opera o le opere in formato .jpeg + il testo descrittivo in formato .doc o .docx come allegati a uno dei seguenti indirizzi email, scegliendo quello corretto IN BASE ALLA CATEGORIA A CUI STA PARTECIPANDO: scuoleinferiori@premiothemis.it scuolesuperiori@premiothemis.it nazionale@premiothemis.it (questo indirizzo fa riferimento alla “categoria over”) L’autore dovrà quindi scrivere nell’oggetto o “OPERA GRAFICA” o “OPERA FOTOGRAFICA”, in base alle sezioni a cui sta partecipando, e come testo dell’email dovrà scrivere invece il proprio nome e cognome. Appena l’email sarà ricevuta, si invierà un messaggio di avvenuta ricezione. Si tenga presente che nel caso in cui la busta recante la restante documentazione non dovesse essere recapitata o, se recapitata, dovesse riportare una data successiva a quella fissata come termine ultimo per la spedizione (per le scadenze si rinvia sotto), il solo invio dell’opera o delle opere in formato .jpeg e del testo descrittivo in formato .doc o .docx tramite email, anche se fatto entro i termini previsti, non sarà sufficiente per partecipare al Premio, quindi l’autore sarà escluso. GLI ELABORATI E IL CD NON SARANNO RESTITUITI. LA BUSTA DOVRÀ ESSERE SPEDITA AL SEGUENTE INDIRIZZO (sede legale dell’Associazione): Associazione Culturale Orizzonti Liberi, v.le Cav. di Vitt. Veneto 46, 95034 – Bronte (CT) e dovrà recare scritto come mittente: i tradizionali dati “nome, cognome, via, cap, comune, provincia” del mittente “Partecipazione al Premio Themis – IX edizione” Per l’invio del plico è consigliato, ma non obbligatorio, utilizzare una raccomandata con avviso di ricevimento, così da avere la certezza che la busta è stata recapitata. L’Associazione non manderà infatti alcun altro tipo di comunicazione per l’avvenuto recapito. MODALITÀ DI CONSEGNA A MANO In un’apposita sezione pubblicata sul sito www.premiothemis.it verranno indicate le modalità di consegna a mano delle opere. Si fa comunque presente che la consegna a mano non potrà essere effettuata al recapito sopraindicato in quanto questo si riferisce solo ed esclusivamente alla sede legale dell’Associazione. NON verranno quindi accettate buste portate a mano al suddetto indirizzo. Le spese per l’invio delle opere, siano queste spese postali, spese per la connessione a internet o spese di qualsiasi altra natura, sono a carico dei partecipanti senza alcun onere da parte dell’Associazione organizzatrice o degli Enti patrocinatori. L’Associazione non si assume alcuna responsabilità in caso di mancato recapito delle opere dovuto all’indicazione di indirizzi o dati errati da parte dei partecipanti o per disguidi e disservizi postali o dovuti a internet.


Giuria.  Le opere pervenute nelle diverse categorie e sezioni saranno valutate nel più completo anonimato da apposite giurie di qualità. I nomi dei giurati saranno ufficializzati sul sito del Premio www.premiothemis.it I giudizi delle giurie sono insindacabili.


Premi.  IN PALIO:  premi in denaro;  targhe;  pubblicazioni;  il premio speciale “Francesco Foresta”, assegnato dalla testata giornalistica online Live Sicilia, consistente nella pubblicazione dell’opera vincitrice (selezionata tra i racconti) sul mensile “I Love Sicilia”;  allestimento di una mostra con le opere grafiche e fotografiche vincitrici in occasione della cerimonia di premiazione. I dettagli sui premi appena segnalati, e a cui potrebbero aggiungersene altri in corso d’opera, verranno comunicati in un’apposita sezione pubblicata sul sito www.premiothemis.it VI INVITIAMO PERTANTO A TENERVI AGGIORNATI.


Contatti:   Associazione Culturale Orizzonti Liberi      http://www.premiothemis.it/ Cavalieri di Vittorio Veneto 46   Tel: 3272407842   Fax: -   email: segreteria@libero.it




AIMNOS (ASSOCIAZIONE ITALIANA MEDICINA,NUTRIZIONE,,ODONTOIATRIA E SPORT)

2° PREMIO LETTERARIO “POESIA E’ VITA”

Città di Pompei

Scadenza bando : 10 marzo 2019

La partecipazione è estesa a tutti gli autori che intendono concorrere con poesie inedite e edite. I premi saranno assegnati alle opere che si distinguono per la qualità letteraria e/o per la tematica di impegno sociale, morale e/o educativo trattata.


Regolamento.  Sez. A) Poesia inedita e edita, in lingua italiana a tema libero: massimo 2 poesie non superiori ciascuna ai 40 versi,2 copie anonime e 1 firmata, da inviare insieme alla scheda di adesione e alla fotocopia dell’avvenuto versamento on-line in formato word o pdf all’email del concorso: premiopoesiaevita@gmail.com Sez. B) Poesia inedita e edita in vernacolo,possono partecipare tutti i dialetti d’Italia a tema libero,massimo 2 poesie non superiori ciascuna ai 40 versi, 2 copie anonime e 1 firmata, con la relativa traduzione in italiano, da inviare insieme alla scheda di adesione e alla fotocopia dell’avvenuto versamento on-line in formato word o pdf all’email del concorso: premiopoesiaevita@gmail.com Sez.C) Poesia inedita e edita, in lingua italiana a tema obbligato “NONOSTANTE LA CRISI DI VALORI DELLA NOSTRA SOCIETA’,LA FAMIGLIA COSTITUISCE ANCORA LA CELLULA BASE,IL NUCLEO VITALE? PENSIERI E CONSIDERAZIONI…” massimo 2 poesie non superiori ciascuna ai 40 versi,2 copie anonime e 1 firmata, da inviare insieme alla scheda di adesione e alla fotocopia dell’avvenuto

Art.1 - La quota di partecipazione per ciascuna sezione quale contributo per le spese di organizzazione e segreteria, è di € 10 e per sezione. Le quote possono essere versate secondo le seguenti modalità:

Art.2 - 1. contanti, all’interno di una busta gialla 2. versamento su Carta POSTE PAY EVOLUCION n.5333171034315586 intestata a VALENTINA FAVAROLO CODICE FISCALE FVRVNT82D64F839L Art. 4) Contenuto del plico

Art.3 - le opere letterarie in tre copie di cui una firmata e all’allegata scheda di adesione. E’ gradita, ma non obbligatorio anche una sintetica biografia artistica

Art.4 - ingegno e libere da qualsiasi vincolo oltre all’autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi dell\\\'art.13 del D.Lgs. nr. 196/03

Art.5 - la quota di partecipazione di euro 10,00 in contanti o la fotocopia del versamento effettuato. L\\\'assenza della quota di partecipazione o della scheda di adesione debitamente compilata in tutte le sue parti, comporta l\\\'esclusione automatica dal concorso delle opere inviate.

Art.6 - Con la partecipazione al concorso, gli autori consentono la divulgazione delle proprie opere da parte dell’organizzazione del concorso nella persona di Gioconda Oliano senza avere nulla a pretendere. Tutti i diritti restano comunque di proprietà degli autori. Le opere inviate per il concorso non saranno restituite.

Art.7 - La proclamazione ufficiale data, luogo e orario della premiazione sarà comunicato successivamente, la giuria provvederà ad informare preventivamente a mezzo telefono, cellulare, fax o e-mai. I premiati devono essere presenti alla cerimonia di premiazione, o altresì farsi delegare a ritirare il premio e declamare la poesia, N.B le poesie degli assenti senza delega non saranno declamate.. La spedizione dei premi al proprio domicilio sarà a spese del destinatario spediti con raccomandata tracciabile. La Giuria non è tenuta a rendere pubblici i titoli delle opere escluse dalla premiazione finale.

Art.8 - Al fine di agevolare i lavori della Giuria, gli Autori sono pregati di inviare le opere in anticipo rispetto al termine sopra indicato. Ogni eventuale variazione al presente regolamento, verrà comunicata in tempi utili.


Iscrizione.  Le opere dovranno pervenire entro e non oltre il 10/03/2019 via email all’indirizzo del concorso: premiopoesiaevita@gmail.com oppure tramite raccomandata al seguente indirizzo: GIOCONDA OLIANO VIA PANORAMICA,PARCO BOUGANVILLE 84 80040 TERZIGNO(NA) nel caso dell’invio, tramite raccomandata, delle opere è stabilita e comprovata dal timbro a data dell\\\'ufficio postale accettante, gli elaborati giunti oltre il temine previsto dal presente regolamento non saranno prese in considerazione.


Giuria.  La Giuria altamente qualificata è composta da esponenti della cultura, del sociale, delle istituzioni che provvederà alla valutazione delle opere, i cui giudizi saranno insindacabili e inappellabili. I nominativi dei componenti della Giuria saranno resi noti solo durante la cerimonia di premiazione.


Premi.  Tutti i finalisti verranno premiati con opere artistiche, targhe, trofei e attestati di merito. La Giuria si riserva, altresì, di premiare gli Autori che si sono distinti per la pregevolezza delle loro opere. A tutti i partecipanti previa richiesta sarà rilasciato attestato di partecipazione


Contatti:   Si precisa che per eventuali chiarimenti e/o informazioni è possibile scrivere a: premiopoesiaevita@      Tel: o telefonare al numero di cell. 3393344572   Fax: L\\   email: premiopoesiaevita@gmail.com




ASSOCIAZIONE GO WINE

Bere il territorio

Raccontare il vino attraverso un viaggio

Scadenza bando : 12 marzo 2019


Regolamento

Art.1 - La diciottesima edizione del concorso letterario “Bere il Territorio” è promossa dalla Associazione Go Wine. I partecipanti dovranno redigere un testo-racconto in forma libera che abbia per tema un viaggio in un territorio del vino italiano, evidenziando il rapporto con i valori cari all’enoturista: paesaggio, ambiente, cultura, tradizioni e vicende locali. Sono previste due categorie, in base a distinte fasce di età: a) giovani dai 16 ai 24 anni; b) per tutti i soggetti di età superiore ai 24 anni.

Art.2 - Ogni concorrente o gruppo potrà partecipare con un solo elaborato inedito, in lingua italiana, della lunghezza minima di due cartelle (3600 battute) e massima di 5 cartelle (9000 battute), redatto anche su supporto magnetico.

Art.3 - E’ inoltre istituita, a latere del concorso generale, una sezione speciale riservata agli studenti degli istituti agrari italiani (di età compresa fra i 14 ed i 20 anni). In particolare si invitano gli studenti a svolgere un approfondito e originale lavoro di ricerca che abbia come tema i vitigni autoctoni, della propria zona di provenienza o di altre aree. Nell’elaborato essi potranno tenere conto delle conoscenze acquisite durante il corso di studio e trattare l’argomento attraverso uno specifico elaborato. La partecipazione al Concorso è consentita a singoli studenti oppure a piccoli gruppi non inferiori a 5 persone. Gli elaborati dovranno avere la medesima lunghezza di cui all’art. 2, salvo eccezioni dettate dal lavoro di ricerca a cui sono chiamati.

Art.4 - Ogni testo dovrà contenere, in calce, le generalità del concorrente: nome, cognome, data di nascita, indirizzo, numero di telefono ed eventualmente il riferimento dell'Istituto di appartenenza.

Art.5 - Gli elaborati dovranno pervenire, in tre copie dattiloscritte e su supporto magnetico, entro il 12 marzo 2019, tramite posta, al seguente indirizzo: Concorso “Bere il territorio” - Go Wine Via Vida, 6 - 12051 Alba (Cn).

Art.6 - Gli elaborati saranno sottoposti al vaglio della giuria composta da Gianluigi Beccaria e Valter Boggione (Università di Torino), Margherita Oggero (scrittrice), Marco Balzano (scrittore), Bruno Quaranta (La Stampa-Tuttolibri), Massimo Corrado (Associazione Go Wine).

Art.7 - Saranno selezionati dalla sezione generale I DUE MIGLIORI TESTI, uno per ciascuna categoria: i vincitori riceveranno ciascuno un premio di euro 500,00. Sarà selezionato dalla sezione speciale riservata agli Istituti agrari IL MIGLIORE LAVORO DI RICERCA: il vincitore (o il gruppo) della sezione speciale riceverà un premio di euro 500,00.

Art.8 - È inoltre istituito un premio speciale a favore di un libro edito durante l’anno 2018 che abbia come tema il vino o che, comunque, riservi al vino una speciale attenzione. L’autore riceverà un premio in denaro di euro 500,00.

Art.9 - I testi rimarranno a disposizione dell'organizzazione del concorso e non verranno restituiti. I concorrenti, accettando senza condizione il presente regolamento, concedono, sin d'ora e senza nulla pretendere, i diritti di pubblicazione a Go Wine.

Art.10 - I vincitori, che saranno avvertiti tramite raccomandata, saranno premiati durante la cerimonia che si terrà ad Alba sabato 13 aprile 2019.

Art.11 - I giudizi della giuria, che selezionerà le opere, sono insindacabili.

Art.12 - Per quanto non previsto dal presente regolamento, le decisioni spettano autonomamente alla segreteria del concorso.


Premi.  500 € al testo migliore di ogni categoria


Contatti:   Associazione Go Wine      http://www.gowinet.it/bere-il-territorio/3220-bere-il-territorio-xviii-bando-di-concorso.html Via Vida, 6 12051 Alba (CN)   Tel: 0173 364631      email: stampa.eventi@gowinet.it




ASSOCIAZIONE RILL RIFLESSI DI LUCE LUNARE

XXV Trofeo RiLL

Il miglior racconto fantastico

Scadenza bando : 20 marzo 2019

Il Trofeo RiLL è un concorso letterario per racconti brevi di genere fantastico: possono partecipare racconti fantasy, horror, di fantascienza e, in generale, qualunque storia sia (per trama e/o personaggi) al di là del reale.
In palio, per i racconti migliori, la pubblicazione sull'antologia del concorso (collana Mondi Incantati) e, per il racconto primo classificato, in alcune riviste estere (in Irlanda, Spagna, Sudafrica).
Premiazione a Lucca Comics & Games 2018, il principale festival italiano dell'immaginario fantastico, che patrocina il concorso.


Regolamento.  Sono aperte sino al 20 marzo 2019 le iscrizioni per il XXV Trofeo RiLL per il miglior racconto fantastico, organizzato dall’associazione RiLL Riflessi di Luce Lunare, col supporto del festival internazionale Lucca Comics & Games.
Bandito dall’associazione RiLL Riflessi di Luce Lunare, attiva dal 1992, il Trofeo RiLL è un premio per racconti di genere fantastico. Possono partecipare storie fantasy, horror, di fantascienza e, in generale, racconti di ogni tipo, purché siano (per trama e/o personaggi) “al di là del reale”.
I racconti partecipanti sono circa 250 a edizione (nel 2018: 348 racconti), scritti da autori residenti in Italia e non (Australia, Brasile, Canada, Cina, Giappone, Svizzera, USA, oltre che paesi dell’Unione Europea).
La partecipazione al concorso è libera e aperta a tutti (uomini, donne, maggiorenni, minorenni, italiani, stranieri, residenti in Italia o all’estero). Ogni autore può partecipare con una o più opere, purché inedite, originali ed in lingua Italiana. Tutti gli autori/ autrici partecipanti devono però iscriversi all’associazione RiLL Riflessi di Luce Lunare (costo: 10 euro a racconto).
Inoltre, dal 2015, non possono più partecipare al concorso gli autori cui RiLL ha dedicato un’antologia personale (collana Memorie dal Futuro, ed. Wild Boar).
I migliori racconti del XXV Trofeo RiLL saranno pubblicati (senza alcun contributo/ costo per i rispettivi autori) nell’antologia 2019 della collana Mondi Incantati – Racconti fantastici dal Trofeo RiLL e dintorni, che sarà presentata in occasione del festival internazionale Lucca Comics & Games 2019.
Inoltre, il racconto primo classificato sarà tradotto e pubblicato, sempre gratuitamente:
– in Irlanda, sulla rivista di letteratura fantastica Albedo One;
– in Spagna, su Visiones, l’antologia annuale dell’AEFCFT (Asociación Española de Fantasía, Ciencia Ficción y Terror);
– in Sudafrica, su PROBE, il magazine dell’associazione Science Fiction and Fantasy South Africa.
L’autore del racconto primo classificato riceverà 250 euro da RiLL.
La selezione dei racconti finalisti sarà curata da RiLL.
I racconti partecipanti saranno valutati in forma anonima (cioè senza che i lettori-selezionatori conoscano il nome degli autori), considerando in particolare l’originalità della storia e la qualità della scrittura. La giuria del Trofeo RiLL sceglierà poi, fra i racconti finalisti, quelli da premiare e pubblicare nell’antologia “Mondi Incantati”.
Fra i giurati dell’edizione 2018 del Trofeo RiLL: gli scrittori Donato Altomare, Pierdomenico Baccalario, Mariangela Cerrino, Giulio Leoni, Gordiano Lupi, Massimo Pietroselli, Vanni Santoni, Sergio Valzania; il sociologo Luca Giuliano (Università “La Sapienza”, Roma); i giornalisti ed autori di giochi Andrea Angiolino, Beniamino Sidoti e Renato Genovese (quest’ultimo a lungo direttore del festival internazionale Lucca Comics & Games).
Tutti i partecipanti al XXV Trofeo RiLL riceveranno copia omaggio dell’antologia "ANA NEL CAMPO DEI MORTI e altri racconti dal Trofeo RiLL e dintorni" (ed. Wild Boar, 2018, collana “Mondi Incantati”), che prende il nome dal racconto vincitore del XXIV Trofeo RiLL, scritto dal vercellese Maurizio Ferrero.
Il volume ospita tredici racconti (fra cui i cinque premiati al termine del XXIV Trofeo RiLL) e una sezione speciale dedicata ai racconti vincitori di alcuni concorsi letterari banditi all’estero (premio Visiones, Spagna; Aeon Award Contest, Irlanda; James White Award, Inghilterra; Nova Short-Story Competition, Sud Africa).
Tutte le antologie della serie “Mondi Incantati” sono disponibili per l’acquisto su Amazon e Delos Store, oltre che (a prezzo speciale) su RiLL.it
La cerimonia di premiazione del XXV Trofeo RiLL si svolgerà nel novembre 2019, all’interno del festival internazionale Lucca Comics & Games.

Art.1 - 1) Il Trofeo RiLL è un concorso per racconti fantastici: possono partecipare racconti fantasy, horror, di fantascienza e, in generale, ogni storia che sia, per trama o personaggi, “al di là del reale”.

Art.2 - 2) Ogni autore può partecipare con uno o più racconti, purché inediti, originali ed in lingua Italiana.

Art.3 - 3) La partecipazione è libera e aperta a tutti (uomini, donne, maggiorenni, minorenni, italiani, stranieri, residenti in Italia o all’estero). Non possono però partecipare al concorso gli autori cui RiLL ha dedicato un’antologia personale (collana Memorie dal Futuro).

Art.4 - 4) Per partecipare al XXV Trofeo RiLL è necessario essere soci dell’associazione RiLL Riflessi di Luce Lunare. La quota di iscrizione è di 10 euro (socio ordinario, che può partecipare al concorso spedendo un racconto). Nel caso di invio di più testi, la quota è di 10 euro a racconto (socio sostenitore).
La quota si può versare sul conto corrente postale n° 1022563397, intestato a RiLL Riflessi di Luce Lunare, via Roberto Alessandri 10, 00151 Roma (in caso di bonifico bancario, l’IBAN è: IT-72-U-07601-03200-001022563397; per bonifici dall’estero, il BIC number è: BPPIITRRXXX). È possibile pagare anche con carta di credito (o PostePay, o conto Paypal), dal sito Trofeo.rill.it (il sito con cui RiLL gestisce i concorsi che organizza).
Si consiglia di allegare la fotocopia del versamento alle generalità dell’Autore.
In caso di partecipazione con più racconti è gradito il versamento unico.

Art.5 - 5) Le iscrizioni sono aperte sino al 20 marzo 2019. Tutti gli elaborati dovranno pervenire entro tale termine. Per le opere ricevute oltre tale data farà fede il timbro postale. In ogni caso, tutti i testi che perverranno dopo il 5 aprile 2019 non saranno presi in considerazione.

Art.6 - 6) Tutti i testi partecipanti dovranno essere spediti in triplice copia e in busta anonima a: Trofeo RiLL, presso Alberto Panicucci, via Roberto Alessandri 10, 00151 Roma. È gradito che le copie siano stampate in fronte-retro.
In una busta chiusa, allegata ai racconti inviati, ciascun autore dovrà inserire le proprie generalità (nome, cognome, indirizzo, CAP, telefono, e-mail) e la richiesta di iscrizione all’associazione RiLL Riflessi di Luce Lunare (vedi punto 4), comprensiva di dichiarazione di accettazione dello Statuto associativo (visionabile sul sito RiLL.it, nella pagina omonima). La busta chiusa sarà aperta solo dopo che i racconti finalisti saranno stati selezionati; sull’esterno della busta chiusa va riportato il titolo dei racconti inviati.
Le spese di spedizione sono a carico di ciascun partecipante e non sono comprese nella quota di iscrizione. RiLL non si fa carico di disguidi postali di sorta.

Art.7 - 7) Per semplificare il lavoro della segreteria del premio, i partecipanti sono invitati a registrarsi sul sito Trofeo.rill.it, fornendo le proprie generalità. Una volta registratisi, i partecipanti potranno (nella sezione “XXV Trofeo RiLL” di Trofeo.rill.it) inviare i propri racconti in formato elettronico, dalla pagina “Carica la tua opera”. La spedizione dei racconti in formato elettronico è facoltativa (non sostituisce la spedizione cartacea, che è obbligatoria).
All’interno dei file dei racconti caricati non vanno indicati i dati anagrafici degli autori. Dal sito Trofeo.rill.it è anche possibile pagare la quota di iscrizione e caricare la richiesta di iscrizione all’associazione RiLL (vedi punto 4).
L’elenco degli autori che avranno caricato i file dei racconti sarà consultato solo dopo che i testi finalisti saranno stati scelti, mantenendo così l’anonimato dei lavori nella fase di lettura e selezione.

Art.8 - 8) I partecipanti residenti all’estero possono inviare racconti nel solo formato elettronico (vedi punto 7). In questo caso, i partecipanti residenti all’estero devono registrarsi su Trofeo.rill.it e caricare sia il racconto sia la richiesta di iscrizione all’associazione RiLL, comprensiva di dichiarazione di accettazione dello Statuto associativo.

Art.9 - 9) Ciascun racconto partecipante non dovrà superare i 21.600 caratteri, spazi tra parole inclusi.
L’impaginazione dei racconti è libera (in via indicativa, 21.600 caratteri spazi inclusi equivalgono a 12 cartelle dattiloscritte di 30 righe per 60 battute). Per i testi più vicini alla lunghezza massima consentita è gradita l’indicazione del numero di battute totali.

Art.10 - 10) Tutti gli autori partecipanti al XXV Trofeo RiLL riceveranno una copia omaggio di "Ana nel Campo dei Morti e altri racconti dal Trofeo RiLL e dintorni", la raccolta dei racconti premiati del 2018 (collana Mondi Incantati).

Art.11 - 11) Il materiale inviato non sarà restituito. Gli autori sono pertanto invitati a tenere una copia dei propri manoscritti. Inoltre, finché la rosa dei finalisti non sia stata resa pubblica (luglio 2019), i partecipanti sono tenuti a non diffondere il proprio racconto e a non prestarlo per la pubblicazione.

Art.12 - 12) Ciascuna opera partecipante al Trofeo RiLL resta di completa ed esclusiva proprietà dei rispettivi autori. La pubblicazione dei racconti selezionati nell’antologia del concorso (collana Mondi Incantati) e sulle riviste/ antologie che collaborano al Trofeo RiLL è comunque per tutti gli autori obbligatoria (non rinunciabile) e non retribuita, oltre che ovviamente gratuita.

Art.13 - 13) In caso di pubblicazione, l’autore concorderà eventuali ottimizzazioni della sua opera con RiLL e con le riviste/ case editrici interessate.

Art.14 - 

Art.15 - 15) La partecipazione al Trofeo RiLL comporta l’accettazione di questo regolamento in tutte le sue parti. Eventuali trasgressioni comporteranno la squalifica dal concorso.


Iscrizione.  Vedi punti 4, 6, 7 e (per i partecipanti residenti all'estero) 8 del regolamento.


Giuria.  Inizialmente i racconti sono letti dal gruppo di lettori-selezionatori di RiLL (22 persone, nel 2018), che li valutano sulla base dell’originalità della trama e dell’intreccio, per la forma e la chiarezza narrativa.
RiLL sceglie così i 10 racconti finalisti, che vengono poi – durante l’estate – proposti alla Giuria Nazionale, che con il proprio voto individua i racconti da premiare e pubblicare sull’antologia “Mondi Incantati”.
Tra i giurati della scorsa edizione citiamo gli scrittori Giulio Leoni (autore dei mystery con Dante Alighieri detective, Mondadori ed Ed. Nord), Sergio Valzania (a lungo direttore di RAI Radio 2 e 3), Vanni Santoni (semifinalista al premio Strega 2017 con il romanzo “La stanza profonda”), Pierdomenico Baccalario (autore di numerosi romanzi per ragazzi), il premio Tedeschi Massimo Pietroselli, il premio Urania Donato Altomare, il sociologo Luca Giuliano (già ordinario all’Università “La Sapienza” di Roma) e i giornalisti e autori di giochi Andrea Angiolino, Beniamino Sidoti e Renato Genovese (quest’ultimo a lungo direttore del festival internazionale Lucca Comics & Games).


Premi.  I racconti premiati saranno pubblicati nell’antologia 2019 del Trofeo RiLL (collana “Mondi Incantati”), patrocinata dal festival internazionale Lucca Comics & Games. Dal 2003 sono state realizzate sedici antologie “Mondi Incantati”, tutte senza alcun contributo da parte degli autori.
Il volume più recente prende il nome dal racconto vincitore del XXIV Trofeo RiLL: “ANA NEL CAMPO DEI MORTI e altri racconti dal Trofeo RiLL e dintorni” (ed. Wild Boar, 2018). Il libro ospita i racconti premiati al XXIV Trofeo RiLL e i racconti premiati in alcuni concorsi letterari per racconti fantastici, concorsi banditi in altri paesi europei ed extra-europei (in Spagna, Inghilterra, Irlanda e Sud Africa).
Il racconto vincitore del XXV Trofeo RiLL sarà tradotto in inglese (a cura di RiLL) e pubblicato su Albedo One, rivista irlandese di letteratura fantastica, e su PROBE, il magazine dell’associazione Science Fiction and Fantasy South Africa (SFFSA). Inoltre, il racconto vincitore del XXV Trofeo RiLL sarà tradotto in spagnolo, a cura dell’AEFCFT (Asociación Española de Fantasía, Ciencia Ficción y Terror), che lo pubblicherà nella sua antologia annuale, Visiones.
L’autore del racconto vincitore riceverà poi un premio di 250 euro e una penna stilografica marca Columbus 1918 (offerta dalla ditta Santara). L’autore del racconto secondo classificato riceverà in premio un prodotto del catalogo InstaOffice.it – Forniture per uffici, scelto fra quelli più legati al campo della scrittura.
Infine, i migliori racconti usciranno sul web-magazine Anonima Gidierre.


Contatti:   associazione RiLL Riflessi di Luce Lunare      https://rill.it/ via Roberto Alessandri 10, 00151 ROMA   Tel: 06-58200541 (ore serali)      email: trofeo@rill.it




ASSOCIAZIONE CENTRO SOCIO CULTURALE "LA MASSERIA"

PREMIO NAZIONALE DI POESIA E NARRATIVA RAFFAELE CARRIERI

2^ edizione 2019

Scadenza bando : 30 marzo 2019

Il premio letterario nasce per ricordare e rendere omaggio alla figura di RAFFAELE CARRIERI, poeta e scrittore italiano, nato a Taranto, giornalista e critico d’arte, “Premio Viareggio” di poesia 1953 con il volume “ Il trovatore “. Tale premio nella sua riproposizione vuole allargare sempre più lo spazio per accogliere in una nuova e maggiore misura voci e messaggi: quelli di giovani e meno giovani che possano mostrare una validità, che, anche per piccolo segno, mostrino di essere partecipi del segno della poesia e riescano ad esprimere in modo originale i propri sentimenti e le proprie fantasie.


Regolamento.  Ulteriori informazioni possono essere richieste sull’indirizzo e-mail dell’Associazione :
centrosocioculturalelamasseria@gmail.com
oppure sulla e-mail e recapito telefonico del Presidente dell’Associazione
organizzatrice dell’evento, prof.Giosue’ Illume
giosue.illume@gmail.com
tel. Cell. 333-7151783

oppure sulla e-mail e recapito telefonico del presidente di Giuria Giovanni Paradiso
giovanni.paradiso@virgilio.it
tel. Cell. 348-7931662

Art.1 - Poesie e racconti di narrativa dovranno essere presentati in lingua italiana oppure in qualsiasi altra lingua, tradotta in lingua italiana.

Art.2 - Poesie e racconti possono essere inviati a mezzo posta o tramite e-mail o consegnati a mano unitamente alla scheda di partecipazione ai seguenti indirizzi:
* Centro socio-culturale “La Masseria” – C.so V. Emanuele,179 - 74122 Taranto-Talsano
* centrosocioculturalelamasseria@gmail.com

Art.3 - POESIA – Si può partecipare con un massimo di due poesie, a tema libero, di lunghezza non superiore a 30 versi ciascuna, carattere Times New Roman, corpo 12, interlinea 1. Si raccomanda di attenersi scrupolosamente a dette indicazioni, diversamente l’opera presentata non sarà presa in esame. Quota di partecipazione euro 10,00 (dieci).

Art.4 - NARRATIVA – Si può partecipare con un solo racconto in lingua italiana, a tema libero, con un numero di cartelle limitato ad un massimo di 4 (cinque) formato A/4 di circa 30 righe per pagina, carattere Times New Roman, corpo 12, interlinea 1. Quota di partecipazione euro 10,00 (dieci).
* La partecipazione di studenti e scuole di ogni ordine e grado è GRATUITA, a condizione che la scheda personale sia vistata e timbrata dalla scuola di appartenenza.

Art.5 - Ogni autore può partecipare a POESIE e NARRATIVA della medesima sezione versando le relative quote con un unico versamento di euro 15,00.

Art.6 - La scadenza per la spedizione degli elaborati è fissata per il 30 marzo 2019 (farà fede il timbro postale o la data di invio tramite mail).

Art.7 - La quota di partecipazione può essere effettuata Con carta POSTEPAY su conto n. 5333 1710 5497 7752 intestato a ILLUME GIOSUE’ presidente del centro socio – culturale “La Masseria”
con BONIFICO BANCARIO tramite codice IBAN IT59E3608105138225450525451 intestato a ILLUME GIOSUE’ presidente del centro socio – culturale “La Masseria”
in contanti indicando la causale: PREMIO NAZIONALE POESIA E NARRATIVA R. CARRIERI

Art.8 - Gli autori conservano la piena proprietà delle opere e concedono al Centro Culturale organizzatore del Premio il diritto di pubblicarle senza richiedere alcun compenso. Gli autori si assumono altresì ogni responsabilità in ordine alla paternità delle opere inviate, esonerando l’Ente organizzatore da qualsivoglia responsabilità anche nei confronti di terzi.

Art.9 - Il plico, pertanto, da inviare tramite posta o in allegato tramite e-mail, dovrà contenere:
a) n. 1 copia ANONIMA più 1 copia FIRMATA per ogni opera
b) copia della ricevuta di versamento della quota di partecipazione
c) scheda di iscrizione allegata al bando contenente i dati personali
d) eventuale traduzione in italiano per gli elaborati in lingua
straniera o dialettale
intestato a
* Centro socio-culturale “LA MASSERIA” - C.so V. Emanuele, 179 –Taranto-Talsano, cap. 74122
* centrosocioculturalelamasseria@gmail.com

Art.10 - PREMI Sez. A - 1° Premio: ASSEGNO di euro 400,00, TARGA, PERGAMENA
2° Premio: ASSEGNO DI euro 200,00, MEDAGLIA,
PERGAMENA 3° Premio: ASSEGNO DI euro 100,00, PERGAMENA,

Sez. B – 1° Premio: ASSEGNO di euro 300,00, TARGA, PERGAMENA
2° Premio: ASSEGNO di euro 150,00, MEDAGLIA,
PERGAMENA 3° Premio: ASSEGNO di euro 100,00, PERGAMENA,

Sez. C e D - 1° premio: TABLET, TARGA , PERGAMENA
2° premio: CELLULARE, MEDAGLIA, PERGAMENA
3° premio: MEDAGLIA, PERGAMENA

Sez. E - Premio speciale di poesia dialettale: Assegno di euro 200,00 PERGAMENA

Dal 4° all°8° posto è prevista una menzione di merito e dal 9° al 18° posto una segnalazione di merito con consegna di una pergamena.

N.B. I premi previsti nel seguente bando dovranno essere ritirati personalmente o per delega.

Art.11 - Ogni partecipante riceverà l’invito alla cerimonia di premiazione che avrà luogo in Taranto alla presenza di autorità cittadine, esponenti del mondo dell’arte, della cultura e della giuria. Le prime opere classificate saranno lette durante la cerimonia e saranno pubblicate sul periodico “Corso Vittorio”, dando ampio risalto alla manifestazione a mezzo stampa e TV.
* L’Associazione organizzatrice si riserva inoltre di curare eventualmente la pubblicazione di una antologia contenente le prime opere classificate, le opere dei finalisti e altre opere che riterrà valide.

Art.12 - GIURIA Presidente onorario: - Paolo DE STEFANO già Preside e Docente universitario, scrittore e critico letterario
Presidente: - Giovanni PARADISO, poeta e scrittore
Componenti :
Gennaro ESPOSITO già Dirigente Scolastico, presidente Ass. Mazziniana Italiana - TA
Lucio PIERRI critico letterario e narratore
Stefania Danese già docente, del direttivo società Dante Alighieri –TA e dell’AICC -TA ( Ass. Naz. Cultura (Classica)
Michele CRISTELLA , giornalista, direttore responsabile Periodico “ Corso Vittorio “ - Carmela APOLLONIO docente di Canto lirico e artista
Pasquale ABETE artista e pittore di fama nazionale Segretario - Giosue’ ILLUME già docente, presidente dell’Ente (senza diritto di voto) organizzatore del Premio e direttore editoriale del periodico “ Corso Vittorio”.

Art.13 - Il giudizio della GIURIA è insindacabile e inappellabile ed il verbale della stessa con la classifica dei vincitori e dei finalisti sarà comunicato telefonicamente o tramite mail a tutti i partecipanti e tutti i concorrenti comunque saranno invitati alla cerimonia di premiazione che si svolgerà in Taranto il 25 maggio in un teatro che sarà preventivamente comunicato.
Art.14 - La partecipazione al Premio implica l’accettazione di tutte le clausole del presente REGOLAMENTO con la tacita autorizzazione al trattamento dei dati personali, garantendo che questi saranno utilizzati esclusivamente ai fini del Premio per la legge 675 del 31/12/96 e D.L. 196/03.


Contatti:   Giosuè Illume o Giovanni Paradiso      https://centrosocioculturalelamasseria.blogspot.com/p/premio-poesia-e-narrazione-piero.html    Tel: 333-7151783 / 348-7931662      email:  centrosocioculturalelamasseria@gmail.com




UNITÀ PASTORALE S GIACOMO S BARTOLOMEO CREMA

L'altra metà del cielo La dona oggi: Oggetto o Soggetto? Sogno, illusione e realtà

Scadenza bando : 30 marzo 2019

X concorso letterario fotografico in memoria di Don Agostino Cantoni. Il concorso si divide in 2 sezione letteraria e fotografica indipendenti con lo stesso titolo. Il concorso negli anni ha preso una diffusione nazionale e si è caratterizzato per la ricerca dei segni dei tempi. Quest'anno il tema è la donna nelle sue diverse sfaccettature, che possono essere liberamente espresse. Quello femminile è un universo misterioso e attraente insieme, esaltante e capace di suscitare passioni e contrasti nella nostra società.


Regolamento

Art.1 - Art.1 II concorso, alla sua decima edizione, è organizzato dall'Unità Pastorale di San Giacomo e San Bartolomeo, con il patrocinio del Comune di Crema, Gruppo Handicap San Giacomo, Comunità Adulti scout Mashi Ruah e Agesci Crema

Art.2 - Art. 2 II concorso si articola nelle seguenti sezioni: I - FOTOGRAFIA Sez. A - ragazzi/alunni dai 12 ai 17 anni Sez. B - dai 18 anni in poi (adulti) 2 - LETTERARIA Sez. A - ragazzi/alunni dai 12 ai 17 anni Sez. B - dai 18 anni in poi (adulti)

Art.3 - Art. 3 LA PARTECIPAZIONE AL CONCORSO E LIBERA E GRATUITA Il concorso è aperto tutti, senza distinzione di sesso, nazionalità, cultura o religione, purché residenti in Italia. Le opere, nella libertà di forma e contenuto, devono risultare rispettose nei confronti dei valori umani, religiosi, nazionali: se non conformi alle norme del presente regolamento non verranno accettate. Possono partecipare singoli soggetti o classi, gruppi, associazioni purché chiaramente specificato nella scheda d'iscrizione

Art.4 - Art. 4 - FOTOGRAFIA Sono ammesse da una a tre fotografie per ogni autore/gruppo, di formato non superiore alle dimensioni di un foglio A4 e non inferiore a cm 20x24 (altre dimensioni non sono ammesse). Le opere dovranno essere inedite, originali, non vincitrici o segnalate in altri Concorsi di fotografia. Di eventuali plagi o di opere che risultino già vincitrici ne risponderanno personalmente i singoli Autori. Le fotografie, in bianco e nero o a colori dovranno essere presentate su di un supporto (cartoncino o passepartout) bianco o nero che le incornici in modo da consentirne l'esposizione nella mostra il giorno della premiazione. Sotto la fotografia si dovrà apporre SOLO il titolo dell'opera, in stampatello. Non sono ammesse fotocopie di foto. Non saranno accettati supporti non conformi alle indicazioni del regolamento. OBBLIGATORIO: sul retro dell'elaborato applicare una etichetta adesiva che riporti in stampatello il titolo dell'opera, la sezione, dati anagrafici, indirizzo, telefono e (IMPORTANTE) un indirizzo e-mail dell'autore. Sempre sul retro delle foto incollare dichiarazione con indicato che 'l'opera presentata è personale, di propria creazione, inedita e mai premiata ad altri concorsi" con relativa firma e data. Nel plico è tassativo inserire la scheda d'iscrizione allegata alla brochure del Concorso, anche fotocopiata purché completa in ogni sua parte, pena l'esclusione. Nella sezione ragazzi si può concorrere individualmente, come gruppo o classe, ma dovrà essere chiaramente specificato nella scheda d'iscrizione, (indicare nominativo del docente che ha seguito il percorso in caso di partecipazione di classe): in ogni caso è necessario allegare il consenso scritto del genitore per la partecipazione al concorso e l'autorizzazione ad esporre la fotografia il giorno della premiazione. Le opere presentate in modo non conforme al regolamento o incomplete di scheda d'iscrizione non verranno prese in considerazione. Le opere non saranno restituite.

Art.5 - Art. 5 - LETTERARIA Si partecipa con una poesia di max 25 versi, o un racconto oppure un saggio breve in lingua italiana sul tema proposto, max 1 pagina, max 30 righe, formato A4, carattere Verdana corpo 12 in lingua italiana, sul tema proposto. Spedire l'elaborato in 4 copie, di cui una sola con dati anagrafici, indirizzo, telefono e (importante) indirizzo e- mail. Allegare all'elaborato letterario la dichiarazione "l'opera presentata è personale, di propria creazione, inedita e mai premiata ad altri concorsi" con relativa firma e data. Gli elaborati che non rispettino tali indicazioni non saranno presi in considerazione. In questa sezione si partecipa inviando UNA SOLA OPERA. Nella sezione riservata alla fascia d'età 12/17 anni allegare consenso scritto del genitore. La giuria non risponde di eventuali plagi o copiature. OBBLIGATORIO allegare la scheda di iscrizione, anche fotocopiata, compilata in ogni sua parte. Non si accettano opere inviate via mail. Gli elaborati non saranno restituiti. E possibile partecipare ad entrambe le sezioni seguendo le norme indicate dal Regolamento ma le opere devono essere inviate per posta in buste distinte per sezione.

Art.6 - Art. 6 Inviare le opere, in busta chiusa, per posta prioritaria o consegna a r raccomandate), con la dicitura "X Concorso Fotografico-letterario Don A.Cantoni e la SEZIONE cui si concorre al seguente indirizzo: STAMPAQUICK VIA DOGALI, 2 - 26013 CREMA - (CR) entro e non oltre il 30 Marzo 2019 Gli elaborati giunti oltre tale termine non saranno accettati: si raccomanda non attendere gli ultimi giorni per l'invio delle opere, per evitare ritardi e postali).

Art.7 - ART. 7 Gli elaborati pervenuti saranno presi in esame da una Giuria qua esperti che stilerà la graduatoria finale. Non si forniscono risultati per telefono o mail. La classifica finale dei vincitori sarà pubblicata dopo la Premiazione sul sito www.donagostinocantoni.it Saranno premiate, oltre ai vincitori, alcune opere meritevoli con diplomi e menzioni di merito. Il giudizio della Giuria è insindacabile. Solo i vincitori ed i segnalati saranno avvisati per telefono o mail in tempo presenziare alla cerimonia. I vincitori sono tenuti a partecipare alla cerimonia di assenza motivata è consentito il ritiro da parte di persona munita di delega tal caso contattare il comitato). Se non presenti alla cerimonia ai vincitori vera la targa con il diploma, ma non il denaro che sarà incamerato per l'edizione su I nomi dei componenti la Giuria verranno resi noti il giorno della premiazione. fotografiche saranno esposte durante la cerimonia di premiazione e le opere lette da attori e lettori. La partecipazione al Concorso comporta la totale accettazione del presente regolamento in ogni parte.

Art.8 - Art. 8 - I PREMI FOTOGRAFIA - PER CIASCUNA SEZIONE 1° PREMIO 300 EURO E TARGA 2° PREMIO 200 EURO E DIPLOMA 3° PREMIO 100 EURO E DIPLOMA LETTERARIA - PER CIASCUNA SEZIONE 1° PREMIO 300 EURO E TARGA 2° PREMIO 200 EURO E DIPLOMA 3° PREMIO 100 EURO E DIPLOMA Premio speciale Autore cremasco offerto dall'Unità Pastorale San Giacomo Bartolomeo Sez. Fotografia TARGA e 150 euro Sez. Letteraria TARGA e 150 euro La cerimonia di premiazione si terrà il giorno sabato 11 Maggio 2019 alle ore 16:00 Sala S.Maria di Porta Ripalta - Via Matteotti CREN La Commissione non risponde di eventuali disguidi postali odi mancata ricezic opere. A concorso concluso, gli elaborati di vincitori e segnalati verranno pi sul sito www.donagostinocantoni.it, dove è possibile reperire il regolarne' scheda d'iscrizione al Concorso. La partecipazione al concorso implica l'acce di tutte le clausole del presente regolamento e I' autorizzazione alla divu del proprio nome, del proprio elaborato e del premio conseguito su qu riviste e siti web, esclusivamente a concorso concluso ai sensi del D.L. 19 e della Legge 675/1996. I Partecipanti acconsentono al trattamento, diffL ufficializzazione dei dati personali da parte dell'Organizzazione per lo svolgimento degli adempimenti inerenti al concorso. Info: Daniele Porchera 3488402244; Darlo Guerini Rocco 3282169576 www.facebook.com/donagostinocantoni/


Iscrizione.  Modulo di iscrizione presente nel sito www.donagostinocantoni.it da inviare con gli elaborati per posta.


Giuria.  Presidente giuria, Filosofo, Insegnate scuola primaria, Fotografo, Prete, Laureata accademia belle arti


Premi.  Iscrizione gratuita. Premi in denaro (primo premio 300 euro, secondo premio 200 Euro, terzo premio 100 Euro) per ciascuna sezione adulti e ragazzi (fino 18 anni).


Contatti:   Dario Guerini Rocco      www.donagostinocantoni.it VIA LUIGI GRIFFINI n 1 Crema 26013 CR   Tel: 3282169576      email: darioguerinirocco@tin.it




CIRCOLO CULTURALE GIAN VINCENZO OMODEI ZORINI

Premio letterario internazionale Città di Arona

Scadenza bando : 31 marzo 2019

Sezione A - Medici scrittori nel mondo - racconto breve = Sezione B - narrativa edita due sezioni autori italiani e autori stranieri con libro tradotto in italiano = Sezione C poesia inedita due sezioni poeti tra i 18 e 25 anni compiuti e poeti oltre i 26 anni compiti


Regolamento

Art.1 - Le opere dovranno essere spedite entro il 31 Marzo (farà fede il timbro postale) e arrivare alle Poste di Arona entro il 15 aprile. Le opere pervenute dopo tale data potranno essere iscritte, su conferma dell’autore, al successivo concorso.

Art.2 - Le opere pervenute non saranno restituite.

Art.3 - La Segreteria del Premio Letterario declina ogni responsabilità per eventuali smarrimenti o disguidi postali.

Art.4 - Le Giurie saranno presiedute da un’auto-revole personalità del mondo culturale. I componenti saranno resi noti solo dopo l’assegnazione dei premi.

Art.5 - La premiazione avverrà in ottobre o novembre in Arona. La data e il luogo della cerimonia saranno resi noti tramite la stampa e comunicazione scritta ai vincitori.

Art.6 - I vincitori saranno informati personalmente a stretto giro di posta. È fatto loro obbligo di ritirare personalmente il premio.

Art.7 - La partecipazione al premio implica l’accettazione piena di tutti gli articoli del regolamento. Il giudizio della giuria è inappellabile. Il concorrente risponde personalmente della paternità dell’opera.

Art.8 - Il Circolo Culturale G.V. Omodei Zorini si riserva la facoltà di pubblicare le opere delle sezioni riservate agli inediti. La partecipazione comporta la tacita autorizzazione alla pubblicazione delle opere inviate

Art.9 - Per qualsiasi comunicazione rivolgersi al seguente numero telefonico 347 0305803 oppure e-mail: premiogvoz@gmail.com

Art.10 - ISCRIZIONE - per ogni autore di lingua italiana Euro 10,00 anche a più sezioni sul bonifico sul c/c UniCredit IT 43V 02008 45320 000002472292 - soltanto spedizione postale a Ornella Bertoldini presidente del Circolo Culturale G.V. Omodei Zorini - Via Piave 52 scala A - 28041 ARONA (NO) – ITALY = ISCRIZIONE GRATUITA per ogni autore di lingua francese, tedesca, inglese, spagnola. indirizzo spedizione email: premiogvoz@gmail.com

Art.11 - PREMI ai primi classificati di ogni sezione una targa e una pergamena con la motivazione della giuria = ai secondi e terzi classificati una targa *** Il Circolo Culturale si riserva di attribuire eventuali segnalazioni al merito, riconoscimenti e premi speciali


Iscrizione.  ISCRIZIONE - per ogni autore di lingua italiana Euro 10,00 anche a più sezioni sul bonifico sul c/c UniCredit IT 43V 02008 45320 000002472292 - soltanto spedizione postale a Ornella Bertoldini presidente del Circolo Culturale G.V. Omodei Zorini - Via Piave 52 scala A - 28041 ARONA (NO) – ITALY = ISCRIZIONE GRATUITA per ogni autore di lingua francese, tedesca, inglese, spagnola. indirizzo spedizione email: premiogvoz@gmail.com


Giuria.  Le Giurie saranno presiedute da un’auto-revole personalità del mondo culturale. I componenti saranno resi noti solo dopo l’assegnazione dei premi.


Premi.  PREMI ai primi classificati di ogni sezione una targa e una pergamena con la motivazione della giuria = ai secondi e terzi classificati una targa *** Il Circolo Culturale si riserva di attribuire eventuali segnalazioni al merito, riconoscimenti e premi speciali


Contatti:   Circolo Culturale Gian Vincenzo Omodei Zorini      http://premiogvoz.altervista.org Ornella Bertoldini presidente del Circolo Culturale G.V. Omodei Zorini - Via Piave 52 scala A 28041   Tel: 3470305803      email: premiogvoz@gmail.com




CIRCOLO CULTURALE GIAN VINCENZO OMODEI ZORINI

Premio letterario internazionale Città di Arona

Scadenza bando : 31 marzo 2019

Bando 2019 - Sezione A Medici scrittori nel mondo lingua italiana, inglee, francese, tedescca, spagnola - Sezione B narrativa edita per autori italiani e stranieri quest'ultimi con traduzione in italiano - Sezione C poesia inedita per autori dai 18 ai 25 anni compiuti e autori dai 26 anni compiuti


Regolamento.  in nove articoli vedi in calce

Art.1 - Le opere dovranno essere spedite entro il 31 Marzo (farà fede il timbro postale) e arrivare alle Poste di Arona entro il 15 aprile. Le opere pervenute dopo tale data potranno essere iscritte, su conferma dell’autore, al successivo concorso.

Art.2 - Le opere pervenute non saranno restituite.

Art.3 - La Segreteria del Premio Letterario declina ogni responsabilità per eventuali smarrimenti o disguidi postali.

Art.4 - Le Giurie saranno presiedute da un’autorevole personalità del mondo culturale. I componenti saranno resi noti solo dopo l’assegnazione dei premi.

Art.5 - La premiazione avverrà in ottobre o novembre in Arona. La data e il luogo della cerimonia saranno resi noti tramite la stampa e comunicazione scritta ai vincitori.

Art.6 - I vincitori saranno informati personalmente a stretto giro di posta. È fatto loro obbligo di ritirare personalmente il premio.

Art.7 - La partecipazione al premio implica l’accettazione piena di tutti gli articoli del regolamento. Il giudizio della giuria è inappellabile. Il concorrente risponde personalmente della paternità dell’opera.

Art.8 - Il Circolo Culturale G.V. Omodei Zorini si riserva la facoltà di pubblicare le opere delle sezioni riservate agli inediti. La partecipazione comporta la tacita autorizzazione alla pubblicazione delle opere inviate

Art.9 - Per qualsiasi comunicazione rivolgersi al seguente numero telefonico 347 0305803 oppure e-mail: premiogvoz@gmail.com


Iscrizione.  A- per ogni autore di lingua italiana Euro 10,00 anche a più sezioni sul bonifico sul c/c UniCredit IT 43V 02008 45320 000002472292 le opere vanno spedite soltanto per posta a Ornella Bertoldini presidente del Circolo Culturale G.V. Omodei Zorini - Via Piave 52 scala A - 28041 Arona NO B - iscrizione gratuita per ogni autore di lingua francese, tedesca, inglese, spagnola. le opere vanno spedite via email: premiogvoz@gmail.com


Giuria.  Le Giurie saranno presiedute da un’autorevole personalità del mondo culturale. I componenti saranno resi noti solo dopo l’assegnazione dei premi.


Premi.  ai primi classificati di ogni sezione una targa e una pergamena con la motivazione della giuria - ai secondi e terzi classificati una targa - Il Circolo Culturale si riserva di attribuire eventuali segnalazioni al merito, riconoscimenti e premi speciali


Contatti:   Circolo Culturale Gian Vincenzo Omodei Zorini      http://premiogvoz.altervista.org Ornella Bertoldini presidente del Circolo Culturale G.V. Omodei Zorini - Via Piave 52 scala A 28041   Tel: 3470305803      email: premiogvoz@gmail.com




COMUNE SAN SALVO LIONS CLUB SAN SALVO

Premio letterario Raffaele Artese città di San Salvo

Scadenza bando : 31 marzo 2019


Regolamento.  Regolamento Disposizioni generali A cura del Lions Club San Salvo, con l’adesione dell'Amministrazione comunale di San Salvo, è istituito, il giorno 11 del mese di dicembre dell'anno 2012, il Premio letterario per narratori esordienti denominato “Raffaele Artese - Città di San Salvo”. Il Premio ha sede presso l'Assessorato alla cultura del Comune di San Salvo, al I vico di piazza San Vitale n. 1. Il Premio ha cadenza annuale ed è assegnato ad un romanzo di autore che, al di là della residenza, scrive in lingua italiana. L'organizzazione del Premio è affidata a un Comitato Direttivo composto da almeno dieci componenti, indicati dal Lions Club San Salvo e dall'Amministrazione Comunale di San Salvo. La loro nomina ha durata annuale. Il Comitato Direttivo elegge al suo interno un Presidente, cui spetta il compito di convocare il Comitato stesso e coordinarne i lavori. Il Comitato Direttivo nomina, al suo interno un Vice Presidente (che svolge le funzioni del Presidente in sua assenza) insieme ad un Segretario, un Tesoriere e un Responsabile della comunicazione delegando loro, all’atto della nomina, i compiti rispettivamente attribuiti. Il Comitato Direttivo delibera a maggioranza dei presenti; nel caso di parità dei voti prevale il voto espresso dal Presidente. Entro 30 giorni dal ricevimento dell'incarico il Presidente, su proposta del Direttivo, nomina i componenti della Giuria tecnica e della Giuria popolare, redige un piano programmatico con gli obiettivi per l'edizione in corso e imposta un piano finanziario per la copertura dei suoi costi. Il Presidente è titolare della direzione artistica del Premio e svolge funzioni di vigilanza e garanzia riguardo al corretto svolgimento di ciascuna delle fasi della sua realizzazione. Il Segretario ha funzioni organizzative e di coordinamento, redige i verbali delle riunioni e si occupa delle relazioni esterne; i Responsabili della Comunicazione gestiscono il sito web del Premio (www.premiosansalvo.it) e collaborano nell’attività di relazioni esterne con il Segretario; il Tesoriere cura gli aspetti economici e finanziari per la gestione del Premio. Tutti gli incarichi all’interno del Comitato Direttivo sono annuali e rinnovabili di anno in anno. In caso di reiterata assenza dalle riunioni (per tre volte di seguito) è prevista la decadenza dall'incarico. La Giuria tecnica è formata da otto componenti, la cui nomina è rinnovabile di anno in anno. In caso di reiterata assenza dalle riunioni (per tre volte di seguito) è prevista la decadenza dall'incarico. I componenti la Giuria tecnica sono designati con particolare riguardo alle loro specifiche competenze in ambito letterario e culturale. Essi esamineranno le opere in concorso con correttezza e imparzialità, avendo la facoltà di stabilire i relativi criteri di valutazione nonché gli ambiti di collaborazione con la Giuria popolare attenendosi alle indicazioni del regolamento etico stabilito dal Direttivo. Al suo interno, la Giuria tecnica può nominare i responsabili dei rapporti con il Direttivo.

Art.1 - È bandita la VII Edizione del “Premio letterario Raffaele Artese - Città di San Salvo”. La partecipazione è riservata a narratori esordienti in possesso dei requisiti previsti ai successivi punti 1 e 2 delle Norme di partecipazione. I Premi sono assegnati ad autori al loro romanzo d’esordio, opere prime in lingua italiana, pubblicate in forma cartacea e dotate di codice ISBN. Verranno esclusi racconti, saggi e altre opere che non rientrano nella definizione di “romanzo”. Il romanzo non deve avere una precedente edizione digitalizzata o cartacea antecedente al 01/1/2018. Nel caso di opere narrative in serie/volumi multipli - che costituiscono trilogie, tetralogie e così via – si accetta solo il primo volume. Non è previsto il versamento di alcun contributo per la partecipazione. Saranno premiati tre autori. Il primo classificato riceverà un assegno di € 1.000,00 e una targa ricordo. Il secondo classificato riceverà un assegno di € 500,00 e una targa ricordo. Il terzo classificato riceverà un assegno di € 250,00 e una targa ricordo. È previsto anche un riconoscimento assegnato dalla Giuria popolare. Il Comitato Direttivo del “Premio letterario Raffaele Artese - Città di San Salvo” è formato dai signori: Antonio Cocozzella (Presidente), Silvia Daniele (Vice Presidente), Francesca Torricella e Marianna Della Penna (Segretari), Venanzio Bolognese (Tesoriere), Virginio Di Pierro e Romina Palombo (Responsabili della Comunicazione), Maria Travaglini (Ass. Cultura), Giovanni Artese, Claudio De Nicolis e Giuseppe De Vito. Coordinata dal Presidente del Premio, la Giuria tecnica è composta dai signori: Silvana Marcucci, Laura D’Angelo, Romolo Chiancone, Davide Carulli, Antonella Spadaccini, Miriam Salladini, Linda Marinelli e Nadia Ciafardini . Affiancherà detta Giuria una Giuria popolare.


Iscrizione.  Norme di partecipazione 1. Sono ammessi al Premio autori al loro romanzo d’esordio in lingua italiana. È ammesso al Premio un solo romanzo, edito in forma cartacea nel periodo 1° gennaio 2018/31 marzo 2019, di un autore che non abbia già partecipato alla precedente Edizione. Ogni opera dovrà pervenire in 7 (sette) copie entro il 31 marzo 2019 al seguente indirizzo: Assessorato alla Cultura del Comune di San Salvo, I vico piazza San Vitale 1 - 66050 San Salvo (CH). Per i limiti di accettazione farà fede la data risultante dal timbro dell’Ufficio Postale o altra agenzia di partenza. Le copie pervenute non saranno restituite e, a cura del Comitato Direttivo, saranno donate alle biblioteche del Centro Culturale “Aldo Moro” di San Salvo e di altri enti o ad alunni delle scuole del territorio. Il modulo per la richiesta di partecipazione al Premio può essere scaricato dal sito www.premiosansalvo.it (clicca qui per scaricare il modulo), dalla pagina Facebook del Premio San Salvo (organizzazione) o ritirato presso l’Assessorato alla Cultura del Comune di San Salvo. Il modulo, debitamente compilato e sottoscritto, dovrà essere inviato/presentato insieme o separatamente alla spedizione/consegna delle sette copie dell’opera in concorso. Il costo di spedizione e ogni altra eventuale spesa per la partecipazione saranno a carico dell'autore. La partecipazione comporta l’integrale accettazione delle norme del Regolamento.


Giuria.  a Giuria tecnica è composta dai signori: Silvana Marcucci, Laura D’Angelo, Romolo Chiancone, Davide Carulli, Antonella Spadaccini, Miriam Salladini, Linda Marinelli e Nadia Ciafardini . Affiancherà detta Giuria una Giuria popolare.


Premi.   Il primo classificato riceverà un assegno di € 1.000,00 e una targa ricordo. Il secondo classificato riceverà un assegno di € 500,00 e una targa ricordo. Il terzo classificato riceverà un assegno di € 250,00 e una targa ricordo. È previsto anche un riconoscimento assegnato dalla Giuria popolare.


Contatti:   Comune San Salvo Lions Club San Salvo      http://www.premiosansalvo.it/ Assessorato alla cultura del Comune di San Salvo I Vico piazza San Vitale,1 66050 San Salvo   Tel: 3473805515      email: info@premiosansalvo.it




ASSOCIAZIONE ARTISOLIDE

Premio Nazionale di Poesia \\\"Lino Molinario\\\"

X edizione 2019

Scadenza bando : 31 marzo 2019

Premio di poesia in lingua e dialetto, dia edita che inedita


Regolamento.  PREMIO NAZIONALE DI POESIA “LINO MOLINARIO” X edizione - 2019 REGOLAMENTO Articolo 1 - Edizione 2019 1. L’Associazione di volontariato Artisolide bandisce nel corrente anno la X edizione del Premio Nazionale di Poesia “Lino Molinario”. 2. Il Premio Nazionale di Poesia “Lino Molinario” presenta due Sezioni: Poesia in lingua (sia edita che inedita), libera a tutti; Poesia in dialetto (sia edita che inedita) con obbligo di traduzione letterale, riservata alle parlate del piemontesi e lombarde di Piemonte, Lombardia e Canton Ticino. 3. Non potranno partecipare poesie già vincitrici a questo Premio nelle precedenti edizioni. 4. Il Premio Nazionale di Poesia “Lino Molinario” è patrocinato dal Comune di Novara, dall’Accademia Internazionale del Verbano “Greci-Marino” di Lettere, Arti e Scienze, dall’Academia dal Rison e dall’Associazione Quartiere Centro. Articolo 2 - Numero composizioni e tema 1. La partecipazione al Premio Nazionale di Poesia “Lino Molinario” è libera. 2. L’autore dovrà presentare al massimo n. 2 (due) componimenti. Ci sono due modalità sotto illustrate nell’Articolo 4 3. Il tema è libero. 4. Non ci sono limitazioni di versi. Articolo 3 - Copie elaborati, garanzie ed anonimato 1. Gli elaborati dovranno pervenire in n. 5 (cinque) copie dattiloscritte o fotocopiate, accompagnati dal modulo di adesione e dalla ricevuta del versamento; i componimenti vanno inoltre inviati ad artisolide@libero.it 2. Gli elaborati non dovranno essere firmati, né contenere alcun elemento che possa favorire un’eventuale identificazione dell’autore. La Segreteria provvederà ad identificarli con un codice. Articolo 4 - Modalità di partecipazione 1. La partecipazione al Premio Nazionale di Poesia “Lino Molinario” comporta per l’autore il versamento della quota di partecipazione che per l’anno 2019 è stata fissata dal Consiglio Direttivo dell’Associazione Artisolide in euro 15,00 (quindici/00) per la Poesia in Lingua 1 componimento o euro 20,00 (venti/00) per 2 componimenti - euro 10,00 (dieci/00) per la Poesia in Dialetto 1 componimento o euro 15,00 (quindici/00) per 2 componimenti. 2. Ogni autore dovrà inviare - oltre agli elaborati - il modulo di adesione allegato al presente bando e (anche in fotocopia) la ricevuta del versamento. • bonifico bancario - Banca Sella conto intestato ad “Artisolide” IBAN IT 28 J 03268 10100 052847000530 - Causale: “Lino Molinario 2019” • assegno non trasferibile intestato a “Artisolide” • quota in contanti inserita nel plico con il modulo di adesione ed elaborati e spedita a: Associazione di Volontariato Artisolide c/o Centro Servizi per il Territorio, Corso Cavallotti, 9 – 28100 Novara 3. Nessun’altra somma in denaro sarà richiesta ai partecipanti. Articolo 5 - Giuria 1. La Giuria del Premio sarà composta per ciascuna sezione da n. 5 (cinque) persone, nominata dal Consiglio Direttivo dell’Associazione di Volontariato Artisolide. 2. La composizione della Giuria, il cui giudizio sarà insindacabile, sarà resa nota al momento della premiazione. Articolo 6 - Montepremi SEZIONE POESIA IN LINGUA 1. Per l’autore 1° classificato TARGA di Artisolide + 1 DIAMANTE CERTIFICATO (valore euro 800); 2. Per l’autore 2° classificato TARGA dell’Accademia del Verbano “Greci-Marino” di Lettere, Arti e Scienze + 1 DIAMANTE CERTIFICATO (valore euro 400); 3. Per l’autore 3° classificato TARGA di Artisolide + 1 DIAMANTE CERTIFICATO (valore euro 100); 4. Per l’autore 4° classificato TARGA di Artisolide + 1 DIAMANTE CERTIFICATO (valore euro 100); SEZIONE DIALETTO 5. Per l’autore 1° classificato TARGA dell’Academia dal Rison + 1 DIAMANTE CERTIFICATO (valore euro 200) ; 6. Per l’autore 2° classificato TARGA dell’Associazione Quartiere Centro Novara; 7. Per l’autore 3° classificato TARGA di Artisolide; 8. Il Comitato Organizzativo si riserva di assegnare altri premi e segnalazioni a concorrenti meritevoli. Articolo 7 - Premiazioni 1. I vincitori saranno informati a mezzo comunicazione via e-mail o telefono. 2. L’esito del Premio sarà pubblicato sulla pagina del Gruppo “Premio Nazionale di Poesia “Lino Molinario” e sulla Pagina dell’Associazione Artisolide su Facebook, sul sito concorsiletterari.it e attraverso gli organi di stampa locale. 3. La cerimonia di premiazione si terrà a Novara il 26 maggio 2019 presso la Saletta Albertina (Largo Costituente a Novara). I vincitori saranno avvisati almeno 7 giorni prima della cerimonia) alla presenza del Comitato organizzatore, delle Giurie e di Autorità. Articolo 8 - Ritiro dei premi 1. I premi dovranno essere ritirati dagli autori vincitori o da persona con delega il giorno della cerimonia di premiazione. 2. Un delegato potrà rappresentare un unico premiato. 3. I premi non ritirati saranno incamerati dalla Segreteria dell’organizzazione. Articolo 9 - Invio elaborati 1. Il materiale dovrà essere inviato al seguente indirizzo: Associazione di Volontariato Artisolide - Segreteria Premio Nazionale di Poesia “Lino Molinario 2018” - c/o Centro di Servizio per il Territorio, Corso Cavallotti, 9 - 28100 Novara. 2. Il termine per la presentazione degli elaborati è fissato per il 31 MARZO 2019 e farà fede il timbro postale. Articolo 10 - Divulgazione dati L’Associazione di Volontariato Artisolide si impegna a non divulgare a terzi i dati personali degli autori, che saranno utilizzati unicamente dalla Segreteria della manifestazione per ragioni di carattere organizzativo. Articolo 11 - Elaborati 1. Gli autori garantiscono, sotto la loro responsabilità, che sono titolari dei diritti fino alla scadenza del presente bando. 2. Per evitare disguidi e incomprensioni, si accettano anche poesie edite e già premiate in altri concorsi. Articolo 12 - Diritti di stampa Gli elaborati inviati non saranno restituiti e l’Associazione di Volontariato Artisolide si riserva ogni diritto di pubblicazione, ritenendosi sollevata da qualsiasi pretesa sia da parte degli autori sia di terzi. Articolo 13 - Accettazione regolamento, privacy La partecipazione al concorso implica l’accettazione del presente regolamento. I dati personali saranno trattati in ottemperanza alla legge sulla privacy n. 675/1996. ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Premio Nazionale di Poesia “LINO MOLINARIO” - X edizione – 2019 MODULO DI ADESIONE DA INVIARE Il/La sottoscritto/a …………....……………………………………… Nato/a a ……………………................…..…………. (Prov. …….) Il ………………..………......… Residente a ………………………………………………………….. Indirizzo ………………………………….......…………………….... Recapito telefonico …………………….........……………………… e-mail (obbligatorio) ……………………………………………………………. ha preso atto del bando riguardante la X edizione del PREMIO NAZIONALE DI POESIA “LINO MOLINARIO” (2019) e desidera partecipare come autore/autrice Allego alla presente copia della ricevuta di versamento di euro ..................). Allego brevi mie notizie biografiche. I dati personali saranno trattati in ottemperanza alla legge sulla privacy 675 del 1996. FIRMA PER ACCETTAZIONE ...............................................................


Contatti:               email: artisolide@libero.it




ASSOCIAZIONE CULTURALE ARTINSIEME

2° Concorso di scrittura creativa Città di Finale Emilia

Ballo proibito

Scadenza bando : 31 marzo 2019

ovvero storie incentrate sul ballo, non solo una danza ma nella storia e nelle culture anche un rito propiziatorio per la fecondità, un corteggiamento audace, una palese mostra della propria passione. Dalle origini, alla pista da ballo, tutto è ispirazione per scrivere o scriversi dentro l'impeto, il desiderio o la sensualità del corpo a ritmo di musica.


Regolamento

Art.1 - Art. 1 – PROMOTORI, PATROCINANTI E COLLABORATORI Il 2° Concorso di scrittura creativa Città di Finale Emilia è indetto dall’Associazione Culturale Artinsieme, con il Patrocinio del Comune di Finale Emilia, e dell'A.s.d. Tersicore per la Danza.

Art.2 - Art. 2 – MOTIVAZIONE La scrittura creativa, oltre ad essere uno strumento per la diffusione della cultura che trascende le barriere geografiche, è altresì un veicolo capace di favorire l'espressione dei sentimenti e delle emozioni personali, del talento animato dalla passione, nonché della promozione delle tipicità territoriali.

Art.3 - Art. 3 – PARTECIPANTI Il concorso è aperto a tutti coloro che abbiano compiuto almeno 15 anni.

Art.4 - Art. 4 – QUOTA D’ISCRIZIONE La partecipazione è fissata in 10,00 euro, a sostegno delle spese di organizzazione, da versare nelle seguenti modalità: • bonifico bancario intestato all'Associazione Culturale Artinsieme, IBAN IT 96Q0 5387 6675 00000 80000253; • in contanti dentro la busta dell'opera.

Art.5 - Art. 5 – ARGOMENTO Il tema prescelto per il 2018 è "BALLO PROIBITO", ovvero storie incentrate sul ballo, non solo una danza ma nella storia e nelle culture anche un rito propiziatorio per la fecondità, un corteggiamento audace, una palese mostra della propria passione. Dalle origini, alla pista da ballo, tutto è ispirazione per scrivere o scriversi dentro l'impeto, il desiderio o la sensualità del corpo a ritmo di musica.

Art.6 - Art. 6 – SEZIONI Il concorso è suddiviso in 2 (due) sezioni: A. Poesia B. Narrativa

Art.7 - Art. 7 – ELABORATI Ogni partecipante può presentare una sola opera per Sezione, di propria produzione, che non sia mai stata premiata, anche a titolo di menzione o segnalazione speciale, pubblicata in altro concorso, edita sia da casa editrice sia come autoprodotto, o divulgata attraverso siti Internet con consultazione libera, pena l’esclusione. L’elaborato dovrà avere le caratteristiche sotto elencate: POESIA  inviato a mezzo posta elettronica o presentato in forma cartacea (in questo ultimo caso servono n.8 copie anonime e il file in pdf o word);  riportante il titolo e la sezione d’appartenenza (A= POESIA / B= NARRATIVA);  scritta in lingua italiana;  lunghezza massima n. 40 versi NARRATIVA  inviato a mezzo posta elettronica o presentato in forma cartacea (in questo ultimo caso servono n.8 copie anonime e il file in pdf o word);  riportante il titolo e la sezione d’appartenenza (A= POESIA / B= NARRATIVA);  scritta in lingua italiana;  lunghezza massima n. 5 pagine Non si accettano manoscritti. Al fine di valorizzare la lingua italiana, si sconsiglia l’inserimento nel testo di parole in dialetto o di espressioni straniere se non intrinsecamente collegate con il tema dell'elaborato. Gli autori classificatisi ai primi tre posti si impegnano ad inviare con sollecitudine, tramite mail, una fotografia recente. A chi non fosse in possesso di servizi informatici è consentito inviare un cd contenente il materiale necessario. Il testo su carta e quello riprodotto informaticamente dovranno essere identici. L’opera non dovrà in alcun punto recare indicazione del nome dell'autore/trice o altro riferimento che consenta il riconoscimento di quest'ultimo/a, pena l'eliminazione dal concorso. Sono esclusi dalla partecipazione i componenti dell'Associazione Culturale Artinsieme e chiunque sia coinvolto nell’organizzazione o nella giuria. I testi non saranno restituiti e non saranno fornite schede valutative sulle opere in concorso.

Art.8 - Art. 8 – SCHEDE D’ACCOMPAGNAMENTO E RICEVUTA DI PAGAMENTO L’elaborato dovrà essere accompagnato dal modulo di partecipazione predisposto dalla Segreteria Organizzativa congiuntamente al testo inviato tramite e-mail o, in caso di spedizione a mezzo posta ordinaria, dentro una busta sigillata, avente la scritta “GENERALITA’ DELL’AUTORE”. La scheda dovrà essere compilata in stampatello leggibile. Chi fosse impossibilitato a trovare il modulo necessario è autorizzato a scrivere quanto dovuto in carta semplice riportando tutti i seguenti dati:  nome e cognome;  eventuale pseudonimo;  titolo dell’opera;  sezione di appartenenza (POESIA / NARRATIVA);  indirizzo completo;  data e luogo di nascita;  numero di telefono (possibilmente di cellulare, alternativamente quello fisso);  indirizzo di posta elettronica;  dichiarazione che l'opera non sia mai stata premiata, anche a titolo di menzione o segnalazione speciale, pubblicata in altro concorso o edita sia da casa editrice sia come autoprodotto, pena l’esclusione;  dichiarazione di accettare integralmente tutte le norme le disposizioni contenute nel bando e nel regolamento del concorso, senza alcuna condizione o riserva;  l’autorizzazione al trattamento dei dati personali, usando la dicitura “Autorizzo il trattamento dei dati ai fini associativi (Regolamento EU 679/2016 ex D.Lgs. 196/03)”;  la concessione a titolo gratuito dell’uso dell’opera ai fini di pubblicazioni curate da dell’Associazione Culturale ARTINSIEME di Finale Emilia;  la firma leggibile dell’autore, se maggiorenne, oppure, in caso di minore età, da uno dei genitori, o comunque da chi ne esercita la patria potestà. In caso di partecipazione ad entrambe le sezioni è richiesto l’invio di due schede distinte e di una doppia quota di partecipazione. Copia dell'avvenuto pagamento dovrà essere inviato assieme all'elaborato. In caso di versamento in contanti farà fede la garanzia della Segreteria Organizzativa.

Art.9 - Art. 9 – MODALITA’ DI CONSEGNA Le opere possono essere inviate: • a mezzo posta elettronica all'indirizzo cascris@tin.it; • a mezzo posta ordinaria all'indirizzo di via Orazio Vecchi n. 11, 41034 Finale Emilia, alla c.a. del Segretario Cristiana Casarini L'oggetto della mail o il frontespizio della busta dovrà essere indicato: 2° Concorso di scrittura creativa "Città di Finale Emilia".

Art.10 - Art. 10 – SCADENZA Le opere dovranno pervenire entro e non oltre il 31 marzo 2019. Per il rispetto dei termini di scadenza faranno fede i dati di spedizione presenti nella e-mail o il timbro postale.

Art.11 - Art. 11 – VALUTAZIONE La Giuria determinerà una classifica per ogni Sezione, basandosi sulla propria sensibilità artistica ed umana, in considerazione della qualità dello scritto, dei valori dei contenuti, della forma espositiva, delle emozioni suscitate. Le opere saranno valutate a giudizio insindacabile ed inappellabile della Giuria del concorso.

Art.12 - Art. 12 – GIURIA La Giuria, appositamente costituita, sarà formata da:  4 rappresentanti dell'Associazione Culturale ARTINSIEME;  4 persone che, a parere della stessa Associazione, siano investiti dei requisiti per esprimere un giudizio artistico. La Giuria sarà composta in modo tale da tenere conto sia della sensibilità maschile, sia di quella femminile. Il lavori della Giuria saranno seguiti dal Presidente e dalla Segretaria dell'Associazione Culturale ARTINSIEME; quest'ultima provvederà a redigere apposito verbale, e si occuperà, fra l'altro, delle comunicazioni ai partecipanti.

Art.13 - Art. 13 – PREMIAZIONE La premiazione si terrà nel mese di maggio o giugno. I/Le partecipanti al concorso ne saranno informati/e con largo anticipo. La Segreteria organizzativa del Concorso Letterario si riserva il diritto di modificare modalità di svolgimento, date e tempi relativi all’organizzazione delle premiazioni del Concorso stesso. Eventuali variazioni saranno rese note ai partecipanti e pubblicate sulla pagina Facebook dell'Associazione Culturale Artinsieme (denominata Elisa Artinsieme). I primi 3 classificati per ogni sezione, e le eventuali menzioni speciali segnalate da parte della Giuria, saranno pubblicati in un'antologia e premiati con: 1° classificato: Targa + n. 10 copie del libro 2° classificato: Targa + n. 7 copie del libro 3° classificato: Targa + n. 4 copie del libro Qualora la Giuria, come organo collegiale, segnalasse menzioni speciali, i designati saranno premiati con una pergamena di merito e 2 copie dell’antologia. A tutti i/le concorrenti che parteciperanno alla premiazione sarà consegnata una copia del libro. I premi dovranno essere obbligatoriamente ritirati di persona dai vincitori, o, in caso di forzato impedimento, da comunicare e giustificare preventivamente alla Segreteria Organizzativa, da loro designati. Per questioni organizzative, tutti i partecipanti dovranno comunicare, con congruo anticipo, la presenza alla premiazione.

Art.14 - 

Art.15 - Art. 15 – PUBBLICITA’ Il concorso sarà opportunamente pubblicizzato attraverso i social, nonché pubblicati sul sito del Comune di Finale Emilia www.comunefinale.net, e su siti appositamente trattanti la materia. Lo stesso esito sarà divulgato riportando i tre classificati, citando gli altri quarti a pari merito. Solo i concorrenti potranno richiedere alla Segreteria Organizzativa la propria effettiva posizione di classifica. Art. 16 – DIRITTI D'AUTORE Gli autori, per il fatto stesso di partecipare al concorso, cedono il diritto di pubblicazione all'interno dell'antologia nella quale saranno pubblicate le opere dei vincitori, o in altre pubblicazioni curate dall'Associazione Culturale ARTINSIEME, senza aver nulla a pretendere come diritto d'autore. I diritti rimangono comunque di proprietà dei singoli Autori. Art.17 – PRIVACY I dati forniti dagli autori saranno trattati esclusivamente per le seguenti finalità: iscrizione al Concorso Letterario, verbalizzazione delle operazioni della Giuria, formulazione delle graduatorie, comunicazioni tra Segreteria organizzativa ed Autori. I dati saranno trattati in modo cartaceo ed elettronico per i soli fini sopra indicati, dai soggetti che compongono la Segreteria Organizzativa. Titolare del trattamento è l'Associazione Culturale ARTINSIEME, con sede in Finale Emilia, piazza Redentoristi 6, nella persona del Presidente Laura Lodi. Il conferimento dei dati è obbligatorio; l'eventuale rifiuto a fornire tali dati impedisce l'iscrizione al Concorso Letterario e la relativa partecipazione. I dati non saranno comunicati e divulgati ad altri soggetti limitatamente a quelli previsti dal Regolamento e dal relativo Bando del Concorso. In ogni momento l'autore potrà esercitare i diritti che il Regolamento EU 2016/679 ex D.Lgs. 196/03 riconosce nei confronti del titolare del trattamento. In particolare l'autore potrà chiedere di conoscere l'esistenza di trattamenti di dati che lo riguardano, la comunicazione, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima, o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, l'aggiornamento, la rettifica e l'integrazione. 18 - ALTRE NORME La partecipazione al concorso implica l’accettazione integrale del Bando di Concorso e del presente Regolamento, senza alcuna condizione o riserva. La mancanza di una sola delle condizioni che regolano la validità dell’iscrizione determina l’automatica esclusione dal Concorso Letterario. Per qualsiasi controversia o contestazione vigono le leggi, i regolamenti e le consuetudini in materia ed è competente il Foro di Modena.


Iscrizione.  Il Bando con allegata scheda di partecipazione ed il Regolamento di concorso sono reperibili: • sulla pagina Facebook dell'Associazione Culturale Artinsieme (denominata Elisa Artinsieme); • a mezzo e-mail all'indirizzo cascris@tin.it; • sul sito del Comune di Finale Emilia www.comunefinale.net; • il sito www.concorsiletterari.it.


Giuria.  Art. 12 – GIURIA La Giuria, appositamente costituita, sarà formata da:  4 rappresentanti dell'Associazione Culturale ARTINSIEME;  4 persone che, a parere della stessa Associazione, siano investiti dei requisiti per esprimere un giudizio artistico. La Giuria sarà composta in modo tale da tenere conto sia della sensibilità maschile, sia di quella femminile. Il lavori della Giuria saranno seguiti dal Presidente e dalla Segretaria dell'Associazione Culturale ARTINSIEME; quest'ultima provvederà a redigere apposito verbale, e si occuperà, fra l'altro, delle comunicazioni ai partecipanti.


Premi.  I primi 3 classificati per ogni sezione, e le eventuali menzioni speciali segnalate da parte della Giuria, saranno pubblicati in un'antologia e premiati con: 1° classificato: Targa + n. 10 copie del libro 2° classificato: Targa + n. 7 copie del libro 3° classificato: Targa + n. 4 copie del libro Qualora la Giuria, come organo collegiale, segnalasse menzioni speciali, i designati saranno premiati con una pergamena di merito e 2 copie dell’antologia. A tutti i/le concorrenti che parteciperanno alla premiazione sarà consegnata una copia del libro. I premi dovranno essere obbligatoriamente ritirati di persona dai vincitori, o, in caso di forzato impedimento, da comunicare e giustificare preventivamente alla Segreteria Organizzativa, da loro designati.


Contatti:   Cristiana Casarini      www.comunefinale.net - Pagina Facebook Elisa Artinsieme via Orazio Vecchi 11 - 40134 Finale Emilia   Tel: 329 23 26 392      email: cascris@tin.it




LA PICCOLA ORCHESTRA

CONCORSO NAZIONALE LETTERARIO "ARTISTI" PER PEPPINO IMPASTATO

Scadenza bando : 31 marzo 2019

L’Associazione culturale musicale onlus “La Piccola Orchestra”, al fine di incoraggiare e valorizzare l’attività letteraria e musicale.


Regolamento.  SEZ A) Davide Astori – Poesia (compresa Poesia Dialettale) Saranno ammesse un massimo di due poesie per ogni Autore, sia edite che non pubblicate. Alla Poesia Dialettale dovrà essere allegata la traduzione in italiano. Potranno partecipare anche le poesie già premiate in altri concorsi, senza limite al numero dei versi. SEZ B) Peppino Impastato – Romanzo edito Potranno partecipare a questa sezione tutti quei romanzi editi anche già premiati in altri concorsi. Spedire due copie. Possono partecipare anche i libri in formato ebook spedendo tramite email sia nella versione Pdf che Epub. SEZ C) Luigi Pirandello - Racconto breve inedito Potranno partecipare a questa sezione tutti i racconti brevi anche già premiati in altri concorsi. Spedire due copie. SEZ D) Simone Di Girolamo – Canzoni, brani e composizioni musicali Gli elaborati musicali (inediti) dovranno essere spediti tramite We trasfer, jumbo email o simili. Saranno ammessi un massimo di due elaborati per autore. SEZIONE E) Maria Montessori – Poesia, racconto breve, canzone/brano musicale Possono partecipare le classi degli istituti scolastici: primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado. Saranno ammessi un massimo di due elaborati per classe.


Iscrizione.  LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE PER CIASCUNA SEZIONE DEL CONCORSO E’ DI € 10,00(Quota che rende il partecipante socio-sostenitore della ONLUS) LA SCADENZA DEL BANDO E’ FISSATA PER IL 31 MARZO 2019 A tutti i partecipanti verrà inviata un’email per la conferma ricezione delle opere. La quota potrà essere versata tramite: – Contanti: la quota potrà pervenire in denaro contante solo se spedita contestualmente all’invio delle opere partecipanti a mezzo raccomandata A.R. – Bollettino postale n. 1030558124 intestato a: Associazione Culturale Musicale “La Piccola Orchestra”, Indicandone la causale: Concorso Nazionale Letterario “Artisti” per Peppino Impastato Nome e Cognome del partecipante. – Bonifico effettuato su Poste Italiane a: Associazione Culturale Musicale “La Piccola Orchestra” IBAN: IT84H0760101600001030558124 causale: Concorso Nazionale Letterario “Artisti” per Peppino Impastato Nome e Cognome del partecipante. Modalità di invio I partecipanti potranno spedire le opere con le modalità già specificate, allegando la scheda di partecipazione e la ricevuta del versamento della quota, al seguente indirizzo: “LA PICCOLA ORCHESTRA ONLUS” CONCORSO NAZIONALE LETTERARIO “ARTISTI” PER PEPPINO IMPASTATO PRESSO “CARTOLERIA ALICE” VIA ROMA 35 20088 ROSATE (MI) Oppure tramite email, allegando la scheda di partecipazione e la ricevuta del versamento della quota, all’indirizzo: associazione.piccolaorchestra@gmail.com


Giuria.  GIORNALISTA MICHELE CUCUZZA


Premi.  TARGHE, COPPE, TROFEI, MEDAGLIE, ATTESTATI


Contatti:   La Piccola Orchestra      www.concorsinostop.it          email: associazione.piccolaorchestra@gmail.com




COMUNE DI TREDOZIO (FC)

Maria Virginia Fabroni

Scadenza bando : 31 marzo 2019

3^ edizione concorso di poesie


Regolamento

Art.1 - 1 Concorso di poesie inedite (per inedito si intende non pubblicato da nessun editore, né in formato cartaceo né digitale).

Art.2 - 2 Sono ammesse al concorso le poesie in lingua italiana, presentate da autori, cittadini italiani e stranieri che, alla data riportata sulla scheda di partecipazione, abbiano compiuto il diciottesimo anno d'età. Ogni autore potrà inviare da un minimo di n.2 ad un massimo di n.5 poesie. La lunghezza di ciascuna opera non dovrà superare i 30 versi.

Art.3 - 3 La modalità di partecipazione al concorso è GRATUITA.

Art.4 - 4 Tutte le opere dovranno essere ispirate al tema “TRA LE PIEGHE DEI SOGNI”.

Art.5 - 5 Tutte le opere dovranno essere inviate entro il 31 MARZO 2019.

Art.6 - 6 Il testo, senza firma, e la scheda di partecipazione, corredata dei dati identificativi dell'autore (nome, cognome, età, professione, indirizzo, n. di telefono e email), dovranno pervenire preferibilmente via email all'indirizzo premiomvfabroni@gmail.com (in formato testo sottoforma di: .doc, .pdf, .jpg, ecc – carattere Times New Roman) o con spedizione postale o consegna diretta in numero copie UNO in busta chiusa a: MUNICIPIO DI TREDOZIO – via Martiri, 1 – 47019 TREDOZIO (FC), citando in oggetto o nel frontespizio della busta il titolo “3^ EDIZIONE DEL CONCORSO MARIA VIRGINIA FABRONI

Art.7 - 7 Le poesie presentate saranno valutate ad insindacabile giudizio da una giuria che sarà nominata dal sindaco con propria determinazione, dopo la scadenza di presentazione delle poesie e sarà composta dallo stesso sindaco – o suo delegato – e da uomini e donne della cultura letteraria. La composizione della giuria verrà resa nota, attraverso i canali ufficiali.

Art.8 - 8 L'opera vincitrice verrà riprodotta su un apposito muro, indicato dall'amministrazione comunale. Ai primi quindici classificati saranno consegnati attestatati con motivazione.

Art.9 - 9 La premiazione avrà luogo a Tredozio in data da destinarsi ma comunque nel periodo estivo, durante la 2^ edizione del festival TRES DOTES. Ai vincitori sarà data comunicazione via email o telefonica. La mancata presenza alla cerimonia di premiazione sarà causa di decadenza della titolarità del premio. In caso di assenza, il vincitore ha facoltà di delegare un suo incaricato per presenziare all'evento.

Art.10 - Gli autori rimangono pienamente in possesso dei diritti relativi ai testi con cui intendono partecipare al concorso. Accettano, altresì, di concedere, a titolo gratuito e senza pretendere i diritti di esecuzione, riproduzione e pubblica diffusione delle opere presentate. Inoltre, gli autori accettano di concedere, a titolo gratuito e senza nulla pretendere, i diritti di pubblicazione, distribuzione e vendita delle opere presentate, nell’eventuale realizzazione di un volumetto celebrativo.

Art.11 - Per poter partecipare è necessaria l'autorizzazione al trattamento dei dati personali. Il/La partecipante è inoltre totalmente responsabile della veridicità dei dati comunicati, dell'autenticità e paternità dell'opera.

Art.12 - Per poter partecipare è necessaria l'autorizzazione al trattamento dei dati personali. Il/La partecipante è inoltre totalmente responsabile della veridicità dei dati comunicati, dell'autenticità e paternità dell'opera.

Art.13 - 13 La partecipazione al concorso implica la totale accettazione del presente bando, la mancanza di una delle condizioni richieste, invalida l'iscrizione e determina l'esclusione dei testi inviati.


Giuria.  La giuria sarà decisa dalla Giunta Comunale dopo la scadenza


Premi.  1 classificato: targa in ceramica appesa ad un muro designato dall'Amministrazione Comunale Ai finalisti verrà consegnato un attestato con motivazione


Contatti:   Lorenzo Bosi      http://www.comune.tredozio.fc.it/ via Martiri, 1 47019 Tredozio (FC)   Tel: 0546943937      email: premiomvfabroni@gmail.com




COMITATO CARLO VITTONE

La tecnologia è magia?

Siamo sempre più dipendenti dalla tecnologia e dagli apparecchi digitali. Le nostre giornate sono scandite da connessioni, tastiere, display. E se un giorno, all’improvviso il click non funzionasse?

Scadenza bando : 31 marzo 2019

concorso letterario rivolto a tutti i cittadini italiani. Redazione di un breve racconto inedito di non oltre 20.000 battute.


Regolamento

Art.1 - Promotori Il Comitato Carlo Vittone ha istituito il Premio Carlo Vittone, con lo scopo di ricordare e onorare l’operato di Carlo Vittone nella sua figura di letterato, docente e scrittore attraverso l’elaborazione di opere narrative o artistiche inedite. L’edizione 2018/2019 si pregia del patrocinio del Comune di Monza - Assessorato all’Istruzione e della Provincia di Monza e Brianza. L’edizione 2018/2019 è disciplinata dalle norme del presente Regolamento.

Art.2 - Decorrenza Il Premio ha ricorrenza biennale e l’evento di premiazione si terrà durante il mese di giugno.

Art.3 - Tema Il Premio della III edizione 2018/2019, ha il seguente tema: La tecnologia è magia? Siamo sempre più dipendenti dalla tecnologia e dagli apparecchi digitali. Le nostre giornate sono scandite da connessioni, tastiere, display. E se un giorno, all’improvviso il click non funzionasse?

Art.4 - Tipologia e modalità di partecipazione Il Premio si articola in un‘unica sezione narrativa. Partecipanti: tutti i cittadini italiani. Per l’iscrizione al Premio di minori è richiesta la firma del genitore o dell’esercente la patria potestà. Tipologia: elaborazione di un racconto scritto in lingua italiana della lunghezza massima di 20.000 battute, spazi inclusi. Il racconto deve essere di propria creazione, realizzato per l’occasione e inedito, cioè non deve essere mai stato pubblicato prima in qualsiasi forma e non deve aver partecipato ad altri concorsi o premi. Il racconto non dovrà in alcun modo riportare il nome dell’autore, pena l’esclusione dal concorso. Invio: i racconti dovranno essere inviati tramite messaggio di posta elettronica all’indirizzo: info@carlovittone.it come allegato in un file formato .rft o .doc. Oltre ad esso, dovranno essere allegati anche la scheda di partecipazione, la liberatoria e la ricevuta del versamento della quota di partecipazione. La segreteria del concorso non è responsabile in caso di smarrimento, disguidi o mancato recapito dei racconti.

Art.5 - Termine di consegna Gli elaborati e la documentazione completa dovranno pervenire entro e non oltre le ore 18:00 del 31 marzo 2019, pena l’esclusione dal Premio. Sarà inviata al partecipante conferma scritta a mezzo e-mail della regolare iscrizione al Premio e della ricezione dell’elaborato. Se la conferma di ricezione non dovesse pervenire, i concorrenti sono pregati di contattarci (email: info@carlovittone.it) poiché gli elaborati potrebbero non essere pervenuti.

Art.6 - Quota d’iscrizione E’ richiesta una quota di partecipazione e/o iscrizione pari ad Euro 5,00, devoluta quale contributo spese del Premio a copertura dei costi per l’organizzazione dell’evento. Il versamento della quota dovrà essere effettuato con bonifico bancario intestato a: Comitato Carlo Vittone presso Credito Artigiano – agenzia 1 – Monza IBAN : IT 53 R0521620405000000004633 BIC SWIFT : BPCVIT2S con causale “Iscrizione Premio Carlo Vittone 2018/2019” ed indicazione del nominativo dell’autore dell’opera.

Art.7 - Premi Tra tutti gli elaborati pervenuti verranno assegnati ai primi TRE FINALISTI CLASSIFICATI premi in denaro (Euro 300,00 al primo classificato, Euro 200,00 al secondo e Euro 100,00 al terzo) e attestati di merito. Per tutti i dieci finalisti è prevista la consegna di un attestato di partecipazione e di una pubblicazione di Carlo Vittone. La Giuria si riserva inoltre la facoltà di attribuire menzioni speciali per autori e/o opere ritenute meritevoli.

Art.8 - Ritiro dei Premi I Premi assegnati dovranno essere ritirati personalmente dai vincitori nel corso della cerimonia ufficiale dell’assegnazione del Premio. Il forzato impedimento è da comunicare e giustificare tempestivamente alla segreteria organizzativa. Conseguentemente, sarà possibile delegare, con richiesta scritta, persone di propria fiducia al ritiro.

Art.9 - Restituzione degli elaborati Le opere inviate per la partecipazione al concorso non saranno restituite ed entreranno a far parte dell'archivio storico del Premio.

Art.10 - Organi del Premio Sono organi del Premio il Comitato Carlo Vittone e la Giuria.

Art.11 - Giuria La Giuria, nominata dal Comitato, è composta da esponenti del panorama culturale. I nominativi saranno resi noti prima della cerimonia di premiazione sul sito www.carlovittone.it. Il Comitato e la Giuria avranno la facoltà di cooptare altri componenti qualora si verificasse la necessità di operare sostituzioni.

Art.12 - Valutazione degli elaborati Tutti gli elaborati ricevuti ed accettati, saranno sottoposti alla Giuria, in forma anonima, la quale si riunirà per la scelta dei 10 finalisti. Successivamente, la stessa Giuria procederà alla selezione dei primi tre classificati. I nominativi dei 10 finalisti saranno pubblicati tempestivamente sul sito www.carlovittone.it, mentre quelli dei tre finalisti saranno resi noti durante la cerimonia di premiazione. La Giuria determinerà la classifica basandosi sulla propria sensibilità artistica e umana, in considerazione della qualità, della forma espositiva, dei valori e delle emozioni suscitate. La Giuria avrà altresì la facoltà di escludere dal concorso opere offensive o contrarie alla moralità, così come tutti quegli elaborati che non siano ritenuti meritevoli. Il giudizio della Giuria è insindacabile e inappellabile.

Art.13 - Luogo e data della premiazione Il luogo e la data della cerimonia di premiazione saranno tempestivamente comunicati sul sito www.carlovittone.it. La premiazione avrà comunque luogo nel mese di giugno 2019. I dieci finalisti devono assicurare la loro presenza (o quella di un delegato, con delega scritta firmata e corredata della fotocopia di un documento d’identità dell’autore dell’elaborato) alla cerimonia di premiazione. In caso contrario nulla inficerà la graduatoria, ma il premio corrispondente non sarà consegnato. Per eventuali assenze “dell’ultimo momento”, indotte da serie e comprovate motivazioni, il Comitato e/o la Giuria si riservano di decidere diversamente.

Art.14 - 

Art.15 - Pubblicazione e utilizzo degli elaborati, diritto d’autore I partecipanti autorizzano la pubblicazione e l’utilizzo delle opere inviate per tutte le attività che i promotori riterranno opportune, senza aver nulla a pretendere come diritto d’autore, pur conservando tutti i diritti e la proprietà intellettuale degli elaborati. Una selezione dei racconti inviati sarà pubblicata in e-book e distribuita gratuitamente a cura de La rivista che Vorrei, media partner del Premio. I partecipanti si assumeranno ogni e qualsiasi responsabilità in merito all’originalità delle loro elaborazioni, in relazione ad eventuali violazioni di diritti di brevetto, di marchio, di autore e in genere di privativa altrui, manlevando e tenendo indenne il Comitato di tutti gli oneri conseguenti e inerenti, incluse le spese eventualmente sostenute per la difesa in giudizio, qualora venga promossa, nei confronti dello stesso, azione giudiziaria da parte di terzi. ART. 16 - Trattamento dei dati personali L'accettazione del presente regolamento e l'iscrizione al concorso includono l'autorizzazione tacita al trattamento dei dati personali, come previsto dal D.lgs. n. 196/2003 ed al GDPR 2016/679 recanti disposizioni a tutela delle persone ed altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali ed identificativi degli autori delle opere partecipanti. Tali dati saranno inseriti, registrati nell’archivio della banca dati del Premio e utilizzati esclusivamente per le finalità collegate ed inerenti agli scopi istituzionali del Premio, oltre che in altre iniziative di carattere culturale e gratuito curate dal Comitato. I dati dei partecipanti non saranno comunicati o diffusi a terzi. L’interessato potrà esercitare tutti i diritti di cui all’art. 7 del D.lgs. 196/2003 e potrà richiederne gratuitamente la cancellazione o la modifica scrivendo al Comitato Carlo Vittone a mezzo e-mail all’indirizzo di posta elettronica: info@carlovittone.it. ART. 17 – Contratto La partecipazione al premio implica la piena ed integrale accettazione di tutte le norme del presente regolamento, senza alcuna condizione o riserva. Il mancato rispetto anche di una di esse prevede l'esclusione automatica dal concorso senza cioè l'obbligo di darne comunicazione agli interessati. ART. 18 – Controversie Per ogni controversia è competente il Foro di Monza e Brianza. ART. 19 – Informazioni e chiarimenti Per informazioni e chiarimenti è possibile contattare la segreteria organizzatrice tramite l’indirizzo di posta elettronica: info@carlovittone.it.


Iscrizione.  per l'iscrizione si richiede il pagamento di Euro 5,00 oltre alla compilazione di un form


Premi.  premi in denaro per i primi tre classificati. Ai primi dieci classificati un attestato e una pubblicazione


Contatti:   Comitato Carlo Vittone      http://www.carlovittone.it/il-premio-carlo-vittone/edizione-2017.html via Tre Re, 27 - Brugherio (MB)   Tel: 3381432784      email: info@carlovittone.it




ASSOCIAZIONE CULTURALE POLVERE DI STELLE

Premio Letterario La Clessidra

Scadenza bando : 31 marzo 2019

Concorso letterario a più sezioni rivolto, da quest'anno, anche ai giovanissimi con una sezione dedicata.


Regolamento.  LA CLESSIDRA Premio Letterario Nazionale 2018/2019 IX Edizione BANDO Il Premio Letterario Nazionale La Clessidra edizione 2017/2018 ha senz’altro riconfermato il consenso e l’apprezzamento da parte dei partecipanti di cui già aveva goduto nelle sue prime sette edizioni. Gli organizzatori del premio e il suo Presidente onorario Egidio Lisci sono felici di poter indire il bando della IX Edizione 2018/2019 REGOLAMENTO Al Concorso potranno partecipare tutti, per i minori di diciotto anni occorrerà l'autorizzazione dei genitori o di chi ne fa le veci (v. sezione specifica nella scheda di partecipazione). SEZIONI a) - Poesia inedita in lingua italiana Dovrà pervenire in forma anonima all’Associazione Polvere di Stelle una raccolta poetica inedita (ammessi i componimenti pubblicati on line o su antologie/riviste) composta da un minimo di 5 a un massimo di 10 poesie, ognuna non dovrà superare i 40 versi. La raccolta dovrà avere un unico titolo (se trasmessa on line da inviare con un solo file!). b) – Narrativa inedita in lingua italiana Dovrà pervenire in forma anonima all’Associazione Polvere di Stelle un racconto inedito (sono ammessi i componimenti pubblicati on line o su antologie/riviste) per un totale di battute da 10.000 a 50.000 (spazi inclusi). c) – Testi teatrali inediti in lingua italiana Dovrà pervenire in forma anonima all’Associazione Polvere di Stelle un testo teatrale originale (quindi sono esclusi gli adattamenti di opere esistenti), inedito e mai rappresentato (sono ammessi testi se pubblicati on line o su antologie/riviste) per un totale di battute da 20.000 a 60.000 (spazi inclusi). d) – Under 20! Invito alla scrittura per i ragazzi I ragazzi fino a vent’anni potranno partecipare alla presente sezione e avranno la possibilità di scegliere fra le seguenti categorie: - poesia singola (ammessi da 1 a 3 componimenti) a tema libero - racconto breve max 10.000 battute (spazi inclusi) a tema libero Viene istituito, sempre per i ragazzi under 20, il Premio speciale “Polvere di stelle” che sarà assegnato al componimento (poesia o narrativa) che verterà sul tema “Il mondo che verrà”. Le adesioni alla sezione Under 20! potranno avvenire anche attraverso gli Istituti scolastici. La segreteria del premio rimane a disposizione per eventuali chiarimenti. INVIO L’invio della documentazione avverrà come di seguito specificato: - a mezzo posta 4 copie anonime + 1 firmata con tutte le generalità, scheda di partecipazione firmata e ricevuta dell’avvenuto pagamento della quota di iscrizione a Associazione Polvere di Stelle al seguente indirizzo: Via della Lince 25/c - 05100 Terni - invio on line con allegati in formato word o pdf di 1 copia anonima dell’opera, scheda di partecipazione firmata e ricevuta dell’avvenuto pagamento della quota di iscrizione a: premiolaclessidra@gmail.com La scheda di iscrizione, da compilare e firmare in ogni sua parte, è scaricabile dal sito www.concorsoletterariolaclessidra.it potrà altresì essere reperita sulla pagina FaceBook Premio Letterario La Clessidra o facendone richiesta all’indirizzo di posta elettronica premiolaclessidra@gmail.com QUOTE DI PARTECIPAZIONE La quota di partecipazione, a copertura delle spese di organizzazione, è di Euro 20,00 per le sezioni a) b) e c) e di Euro 10,00 per la sezione d); il pagamento delle quote verrà effettuato: - a mezzo vaglia postale indirizzato a ASSOCIAZIONE POLVERE DI STELLE iscrizione concorso premio letterario nazionale LA CLESSIDRA 2019 Via della Lince 25/c - 05100 Terni - con bonifico bancario intestato all’ ASSOCIAZIONE POLVERE DI STELLE banco posta: Iban IT 24 N 076 0114 4000 0101 9211224 - a mezzo link paypal.me/polveredistelleterni/20 - bollettino postale cc/n° 1019211224 Chi parteciperà a più sezioni pagherà la quota d’iscrizione prevista più 10 euro per ogni sezione aggiuntiva. N.B. Qualora il versamento venisse effettuato da persona diversa dal partecipante si prega di specificarne il nome nella causale. TERMINE DI SCADENZA Termine di scadenza dell’iscrizione è fissata al 31 marzo 2019. Per gli invii a mezzo posta farà fede la data del timbro postale. PREMI Ai primi tre classificati di ogni sezione verrà assegnata una coppa. Il primo assoluto delle sezioni a) Poesia e b) Narrativa avrà diritto alla pubblicazione gratuita in volume presso la casa editrice Lithos di Roma dell’opera vincitrice ed altri testi da concordare con l’organizzazione del premio. Il primo assoluto della sezione c) Teatro avrà diritto alla pubblicazione gratuita del testo vincitore con la casa editrice Progetto Cultura di Roma nella collana Scena muta. Al primo assoluto della sezione speciale Under 20! verrà assegnata una targa e un cofanetto di libri del valore di 100,00 euro. Al vincitore della sezione a tema “Il mondo che verrà” della sezione Under 20! verrà assegnata una targa. Saranno inoltre premiati 7 finalisti per le sezioni a) b) e c) e 3 per la sezione d) con diploma di merito e medaglie. La giuria si riserva inoltre di assegnare una targa di Menzione speciale tra i finalisti delle sezioni a), b), c). Premio speciale “Umbria Accademia Rousseau” Verrà assegnato al miglior piazzamento tra le 4 sezioni partecipanti tra i residenti in Umbria. Tutti i partecipanti selezionati saranno avvertiti tempestivamente. Gli autori non presenti personalmente o per delega alla premiazione, potranno ricevere a mezzo posta i premi e/o i diplomi conferitigli, con spese a loro carico. LA GIURIA La Giuria, il cui giudizio è insindacabile, sarà formata per ciascuna sezione da tre membri esperti nello specifico settore. Il presidente onorario della Giuria è il sig. Egidio Lisci. CERIMONIA DI PREMIAZIONE La premiazione si svolgerà a Terni nel mese di Settembre 2019; la data esatta verrà tempestivamente comunicata a tutti finalisti e sarà comunque pubblicata sul sito: www.concorsoletterariolaclessidra.it. e sulla pagina FaceBook Premio Letterario La Clessidra. PRIVACY In base alla vigente normativa sulla privacy, gli indirizzi e i dati personali dei partecipanti verranno esclusivamente utilizzati per il Premio La Clessidra e altre attività culturali dell’Associazione Polvere di Stelle. La partecipazione al Premio La Clessidra implica l’accettazione di tutte le norme del presente regolamento. Per eventuali chiarimenti potrete contattarci via mail all’indirizzo: premiolaclessidra@gmail.com Buona partecipazione!


Giuria.  La Giuria, il cui giudizio è insindacabile, sarà formata per ciascuna sezione da tre membri esperti nello specifico settore. Il presidente onorario della Giuria è il sig. Egidio Lisci.


Premi.  PREMI Ai primi tre classificati di ogni sezione verrà assegnata una coppa. Il primo assoluto delle sezioni a) Poesia e b) Narrativa avrà diritto alla pubblicazione gratuita in volume presso la casa editrice Lithos di Roma dell’opera vincitrice ed altri testi da concordare con l’organizzazione del premio. Il primo assoluto della sezione c) Teatro avrà diritto alla pubblicazione gratuita del testo vincitore con la casa editrice Progetto Cultura di Roma nella collana Scena muta. Al primo assoluto della sezione speciale Under 20! verrà assegnata una targa e un cofanetto di libri del valore di 100,00 euro. Al vincitore della sezione a tema “Il mondo che verrà” della sezione Under 20! verrà assegnata una targa. Saranno inoltre premiati 7 finalisti per le sezioni a) b) e c) e 3 per la sezione d) con diploma di merito e medaglie. La giuria si riserva inoltre di assegnare una targa di Menzione speciale tra i finalisti delle sezioni a), b), c). Premio speciale “Umbria Accademia Rousseau” Verrà assegnato al miglior piazzamento tra le 4 sezioni partecipanti tra i residenti in Umbria.


Contatti:   Associazione Culturale Polvere di Stelle - Maria Letizia Avato - Morena Sacco      www.concorsoletterariolaclessidra.it via lattanzio   Tel: 3384935481      email: boxing.letizia@libero.it




ASSOCIAZIONE PRO LOCO PATU'

Bando Letterario Internazionale di Poesia e Narrativa e Saggistica “Veretum”

4° Edizione del Bando Letterario Internazionale di Poesia e Narrativa e Saggistica “Veretum”

Scadenza bando : 31 marzo 2019

Concorso letterario organizzato dall’Associazione Pro Loco Patù con il patrocinio della Regione Puglia, della Provincia di Lecce , dell’Università del Salento e del Comune di Patù. corcorso nato per sponsorizzare i poeti del luogo, nel corso degli anni ha preso sempre più piede fino a diventare un bando Internazionale, coinvolgendo anche studenti di tutta Italia ma anche stranieri. Il Bando si articola su tre sezioni (per opere edite ed inedite a tema libero): A1 - Poesia (con traduzione in lingua italiana per i testi provenienti dall'estero). A2 - Poesia in vernacolo (con traduzione allegata in lingua italiana) A3 - Poesia Haiku B - Narrativa breve (con traduzione in lingua italiana per i partecipanti esteri). C - Saggio sulla figura socio-politica di Liborio Romano. SCADENZA PRESENTAZIONE ELABORATI: 31 MARZO 2019 La data della premiazione sarà comunicata dopo la chiusura del Bando, ma si svolgerà nel mese di giugno o luglio 2019. LE OPERE DEI CONCORRENTI (EDITE O NON EDITE E MAI PRIME CLASSIFICATE IN ALTRI CONCORSI) DOVRANNO ESSERE INVIATE TRAMITE POSTA ELETTRONICA, AL SEGUENTE INDIRIZZO: info@prolocopatu.it . PER OGNI ULTERIORI INFORMAZIONI http://www.prolocopatu.it


Regolamento.  4° Bando Letterario Internazionale 2018 di Poesia, Narrativa e Saggistica “Veretum” Il Bando si articola su tre sezioni(per opere edite ed inedite a tema libero): A1 - Poesia (con traduzione in lingua italiana per i testi provenienti dall'estero). A2 - Poesia in vernacolo (con traduzione allegata in lingua italiana) A3 - Poesia Haiku B - Narrativa breve (con traduzione in lingua italiana per i partecipanti esteri). C - Saggio sulla figura socio-politica di Liborio Romano. SCADENZA PRESENTAZIONE ELABORATI: 31MARZO 2019 (La data della premiazione sarà comunicata dopo la chiusura del Bando, ma si svolgerà nel mese di giugno o luglio 2019) ELENCO PREMI • Al 1° classificato della Sezione “A1” - Poesia - 200 euro e targa • Al 1° Classificato della Sezione A2 - Poesia Vernacolo - Targa • Al 1° Classificato della Sezione A3 - Poesia Haiku - Targa • Al 1° Classificato della sezione B - Racconti - 100 euro e targa • Al 1° Classificato della sezione - Saggistica - Targa • Targhe o diplomi o medaglie per il 1°, 2°, 3°,classificato di ogni sezione e per altri concorrenti meritevoli di segnalazione. • Targa Pro Loco Patù alla migliore opera che tratterà un tema storico dell'antica “Veretum” o un argomento a carattere socio-culturale della “Veretum” moderna. LE OPERE DEI CONCORRENTI (EDITE O NON EDITE E MAI PRIME CLASSIFICATE IN ALTRI CONCORSI) DOVRANNO ESSERE INVIATE TRAMITE POSTA ELETTRONICA, AL SEGUENTE INDIRIZZO: • info@prolocopatu.it E DOVRANNO AVERE LE SEGUENTI CARATTERISTICHE: Sezione poesia: 3 liriche di massimo 30 versi Sezione Haiku: 6 liriche composte secondo la prassi in versi 5-7-5 sillabe Sezione Narrativa: 1 racconto breve massimo 2 pagine Sezione Saggistica: 1 saggio di massimo 3 pagine sulla figura sociopolitica di Liborio Romano DOVRANNO ESSERE COMPOSTI CON CARATTERE ARIAL DIMENSIONE 12. Se consegnate a mano dovranno essere accompagnate da un supporto magnetico (CD o DVD) sulle quali riportare le opere cartacee. Alla email occorrerà allegare: 1- Copia della domanda di partecipazione (in calce al presente regolamento); 2- Breve biografia del concorrente ed eventuale foto(facoltativi); 3- Dichiarazione di aver versato un contributo per spese di segreteria di: • Euro 10,00 per la Sezione Poesia con l'invio di tre poesie di massimo 30 versi caduna (con possibilità di concorrere con altre liriche versando una quota aggiuntiva di 5,00 euro per ogni ulteriore poesia messa a concorso); • Euro 10,00 per la Sezione Haiku con l'invio di 6 elaborati composti secondo la regola dei 3 versi di sillabe 5-7-5 (per ogni 3 haiku in più occorrerà versare una quota aggiuntiva di 5,00 Euro); • Euro 15,00 per la Sezione Narrativa breve e Saggistica, con l'invio di un racconto o un saggio di massimo due cartelle (per ogni racconto o saggio aggiuntivo occorrerà versare una quota supplementare di Euro 10,00). IL CONTRIBUTO DOVRA' ESSERE VERSATO TRAMITE ACCREDITO BANCARIO SUL CONTO CORRENTE DELLA PROLOCO DI PATU' CODICE IBAN: IT41S0326879550024895391610 Banca Sella - Ag. di Castrignano del Capo (LE). 4)-PER GLI STUDENTI DELLE SCUOLE ELEMENTARI E MEDIE, E' PREVISTA LA GRADUATORIA SEPARATA E LA PARTECIPAZIONE E' GRATUITA. PER QUELLI DI SCUOLA SUPERIORE LA QUOTA DA VERSARE E' DI 5,00 EURO PER LA SEZIONE POESIA E DI 10,00 EURO PER LA SEZIONE NARRATIVA E SAGGISTICA. I TESTI DOVRANNO ESSERE ESCLUSIVAMENTE IN FORMATO WORD OPPURE OPENOFFICE (e non PDF o Jpg o altri formati non modificabili, pena l'esclusione) E DEVONO CONTENERE IN CALCE LE GENERALITA', LA EMAIL, L'INDIRIZZO E UN RECAPITO TELEFONICO DEL CONCORRENTE. Il Presidente della Giuria (CHE NON VALUTERA' GLI ELABORATI) provvederà a consegnare ai Giurati dei testi numerati per garantirne l'anonimato. La premiazione si effettuerà nel mese di giugno o luglio presso il Palazzo Liborio Romano di Patù e tutti i concorrenti potranno partecipare. (I finalisti saranno informati per tempo) La Giuria sarà presieduta dal Dott. Antonio Caprarica giornalista e saggista italiano e sarà composta da poeti e docenti in materie letterarie, esperti in analisi dei testi, giornalisti RAI e di quotidiani, storici e giuristi, appartenenti anche al mondo della cultura leccese. (Il giudizio della Giuria sarà insindacabile e non potrà essere contestato). ANNOTAZIONI IMPORTANTI • La Presidenza del Premio si riserva il diritto di apportare modifiche solo formali al presente Bando in caso se ne presentasse la necessità. • I concorrenti dovranno dichiarare nella domanda di partecipazione che tutti gli elaborati inviati sono di loro produzione, e dovranno esonerare l'Organizzazione del Premio da ogni responsabilità in presenza di plagi. I racconti e le poesie che non rispetteranno le indicazioni di stampa sopra indicate saranno esclusi dal premio (o subiranno una penalizzazione in casi meno gravi). La quota di lettura, comunque, non sarà restituita. • Non sono previsti rimborsi di alcun genere oltre quelli indicati nel bando ed i finalisti dovranno provvedere direttamente a raggiungere la località di premiazione con i propri mezzi. La Presidenza della Pro Loco valuterà, in relazione al numero dei concorrenti ed alle risorse, la messa a disposizione di un mezzo di trasporto per raccogliere e riportare i finalisti presso la stazione ferroviaria più vicina. • Gli autori premiati saranno preventivamente avvisati e potranno ritirare personalmente o tramite delega i premi assegnati. A richiesta, ed a spese dei destinatari, potranno essere spediti solo i diplomi o le targhe messi a disposizione dall'Organizzazione del Bando per i finalisti, previo versamento della somma di euro 15,00 per spese postali e di segreteria. • I premi non ritirati saranno trattenuti dalla Organizzazione del premio e riutilizzati, se possibile, in successive edizioni del Bando. L'elenco dei finalisti sarà pubblicato sul sito della Pro Loco www.prolocopatu.it. Copia del verbale della giuria sarà inviato anche all'Annuario dei Vincitori dei Premi Letterari per la pubblicazione in internet al seguente indirizzo: www.literary.it/premi dove rimarrà esposto in permanenza. Il Bando, inoltre, sarà diffuso nelle biblioteche e sulle principali testate giornalistiche ed emittenti televisive locali. Si ribadisce che partecipando al presente bando, tutti i concorrenti concederanno il nulla osta per il libero utilizzo dei loro elaborati da parte della Pro Loco che si riservano la possibilità di pubblicare una raccolta antologica delle opere premiate, o di quelle più meritevoli, senza che alcun compenso o diritto di autore possa essere preteso. Resta inteso che le singole opere rimarranno sempre di proprietà degli autori. TUTELA DEI DATI PERSONALI In relazione a quanto sancito dalla legge 31.12.96, n. 675, e successive modifiche, "Tutela delle persone rispetto al trattamento dei dati personali", la segreteria organizzativa dichiara che: · ai sensi dell'art. 10, "Informazioni rese al momento della raccolta dei dati": il trattamento dei dati dei partecipanti al concorso è finalizzato unicamente alla gestione del premio, all'invio agli interessati dei bandi degli anni successivi o di quelli di altri Circoli Letterari, che intrattengono rapporti di collaborazione con La Pro Loco di Patù; - ai sensi dell'art. 11 "Consenso": con l'invio degli elaborati con i quali si partecipa al concorso, l'interessato acconsente al trattamento dei dati personali; - ai sensi dell'art.13, “Diritti dell'interessato": il concorrente può richiedere la cancellazione, la rettifica o l'aggiornamento dei propri dati rivolgendosi agli organizzatori del Premio. PER OGNI ULTERIORE INFORMAZIONE TELEFONARE a Pro Loco Patù 3318395476 Dott. Corrado Incerti 3356594641


Iscrizione.  scarica il modulo di iscrizione su: http://www.prolocopatu.it/download?view=simplefilemanager&id=39


Giuria.  partecipare. (I finalisti saranno informati per tempo) La Giuria sarà presieduta dal Dott. Antonio Caprarica giornalista e saggista italiano e sarà composta da poeti e docenti in materie letterarie, esperti in analisi dei testi, giornalisti RAI e di quotidiani, storici e giuristi, appartenenti anche al mondo della cultura leccese. (Il giudizio della Giuria sarà insindacabile e non potrà essere contestato).


Premi.  ELENCO PREMI • Al 1° classificato della Sezione “A1” - Poesia - 200 euro e targa • Al 1° Classificato della Sezione A2 - Poesia Vernacolo - Targa • Al 1° Classificato della Sezione A3 - Poesia Haiku - Targa • Al 1° Classificato della sezione B - Racconti - 100 euro e targa • Al 1° Classificato della sezione - Saggistica - Targa • Targhe o diplomi o medaglie per il 1°, 2°, 3°,classificato di ogni sezione e per altri concorrenti meritevoli di segnalazione. • Targa Pro Loco Patù alla migliore opera che tratterà un tema storico dell'antica “Veretum” o un argomento a carattere socio-culturale della “Veretum” moderna.


Contatti:   Associazione Pro Loco Patù      www.prolocopatu.it P.zza Indipendenza, 32   Tel: 3318395476      email: info@proloco.it




ASSOCIAZIONE CULTURALE E TEATRALE LUCE DELL'ARTE

Concorso letterario e fotografico La voce della natura:

Armonia, Benessere e Spiritualità

Scadenza bando : 31 marzo 2019

Concorso aperto ad autori italiani e stranieri. Età minima 16 anni, massima nessun limite


Regolamento.  L’Associazione culturale e teatrale “Luce dell’Arte” di Roma bandisce la 2^ Edizione del Concorso letterario e fotografico “La voce della Natura: Armonia, Benessere e Spiritualità” dedicato ad opere che abbiano come protagonista la bellezza straordinaria della Natura e le forti sensazioni, i mille sentimenti, piccoli o grandi miracoli di vita e cambiamenti repentini o lenti che essa è in grado di suscitare negli uomini. La tematica è vasta, e può comprendere la relazione speciale che si instaura spesso tra gli uomini e posti alquanto suggestivi, che si trasformano in veri e propri rifugi per l’anima, un modo per evolversi, progredire, rispettando l’ambiente e stando al servizio di esso. Da tenere in conto pure il rapporto di grande complicità che può crearsi con gli animali, parte integrante di essa, molte volte mezzo per guarire da mali profondi e ritrovare un significato all’esistenza. Natura, in definitiva, intesa sia come “motore di una storia, poesia, fotografia con pensiero poetico” che come cammino verso l’armonia con il proprio io, benessere ed unione totale di corpo, anima e spirito, quest’ultimo discorso legato essenzialmente alle discipline naturali olistiche, e perciò non scordando la massima di “Vis medicatrix naturae”, ossia natura sempre come forza risanatrice. Così il concorso è un’occasione per tutti di dimostrare il proprio senso di gratitudine ed amore per l’Universo in generale, ascoltando la voce della natura che come Dio è insita in ciascuno di noi per muoverci in una direzione di luce, vibrazioni armoniche comuni e pace.

Regolamento
1) Il concorso, aperto a scrittori, sceneggiatori e fotografi professionisti o amatoriali italiani e stranieri, senza limite di età, è suddiviso in quattro sezioni. Per tutte le sezioni sono ammessi e-book.

A) Sezione Poesia e Filastrocche a tema “La voce della Natura: Armonia, Benessere e Spiritualità”: è possibile partecipare alla sezione inviando singole poesie, filastrocche o raccolte poetiche o di filastrocche inedite o edite in italiano, vernacolo o lingua straniera (in questi ultimi due casi con traduzione allegata).

B) Sezione Narrativa, Saggistica e Teatro o Sceneggiatura a tema “La voce della Natura: Armonia, Benessere e Spiritualità”: è possibile partecipare alla sezione inviando racconti, favole, romanzi, saggi, opere teatrali o sceneggiature che siano inediti o editi in lingua italiana o straniera (in quest’ultimo caso, allegare traduzione in italiano). N.B. Per quanto riguarda la Saggistica, si precisa che sono da intendersi ai fini del concorso libri sulla Natura e sull’Ambiente, sulla Paesaggistica, sulla Filosofia quantistica, sull’Archittetura Feng Shui, e sulla Medicina Alternativa in generale.

C) Sezione Narrativa, Saggistica, Teatro o Sceneggiatura a tema libero: è possibile partecipare alla sezione inviando racconti, favole, romanzi, saggi, opere teatrali o sceneggiature su qualsiasi tema che siano inediti o editi in lingua italiana o straniera (in quest’ultimo caso, allegare traduzione in italiano).

D) Sezione Fotografia con annesso pensiero poetico a tema “La voce della Natura: Armonia, Benessere e Spiritualità”: è possibile partecipare alla sezione inviando foto con allegato un pensiero poetico sulla Natura. Possibilità di partecipazione anche per i libri di fotografie editi o inediti, purché contenenti all’interno almeno una poesia o espressione letteraria. Il formato ammesso per le foto singole è di 13 cm x 18 cm, mentre le riproduzioni per i libri possono avere qualsiasi formato. Sezione aperta sia a fotografi professionisti che amatoriali, nonché a poeti con l’amore per l’arte fotografica. N.B. Il pensiero poetico deve avere titolo obbligatorio. Nella fotografia oltre alla Natura, possono essere presenti anche animali o esseri umani o oggetti, purché in secondo piano rispetto ad essa. Novità: verranno attribuiti anche un Premio Speciale alla Carriera ed un Premio Speciale Miglior Giovane Autore.

2) Si può partecipare ad una o a tutte e quattro le sezioni. Non c’è alcun limite di lunghezza per gli elaborati letterari. La quota di partecipazione a copertura di spese di segreteria è di:
- 10 euro per UNA sezione (massimo 3 opere);
- 15 euro per DUE e TRE sezioni (rispettivamente massimo 6 e 9 opere);
- 20 euro per QUATTRO sezioni (massimo 12 opere),
- quota aggiuntiva di 5 euro SOLO per chi invia curriculum dettagliato per concorrere anche al Premio Speciale alla Carriera o Premio Speciale Miglior Giovane Autore.
Per gli Autori che desiderino candidarsi al Premio alla Carriera, devono avere alle spalle almeno 15 anni di impegno artistico-culturale certificato. Il minimo d’età per candidarsi è di 45 anni. Per chi vuole candidarsi al Premio Speciale Miglior Giovane Autore come requisito fondamentale è avere minimo 16 anni d’età e massimo 28 anni. Presentare sempre un curriculum vitae o biografia per testimoniare il proprio amore per l’arte o operato già conseguito culturalmente.
Per candidatura anche ai Premi Speciali, si deve scrivere su un foglio da inserire nella busta chiusa più piccola con tutti i dati autori per l’adesione al concorso la seguente dichiarazione:
“Io sottoscritto/a __________________________
aderisco anche al Premio Speciale _________________________
ed allego Curriculum vitae dettagliato o biografia.” ed apporre sotto firma in calce.

3) SCONTO QUOTA SPESE DI SEGRETERIA.
Se si partecipa a Quattro Sezioni (quota 20 euro), riduzione di 5 euro per studenti che dimostrino con autocertificazione allegata la frequenza dell’anno in corso, per autori ultrasettantenni e per i tesserati dell’Associazione Luce dell’Arte.
4) La quota di partecipazione può essere versata nelle seguenti modalità:
- in contanti all’interno della busta chiusa contenente tutta la documentazione anagrafica per il concorso;
- tramite versamento su carta Postepay indicando le seguenti coordinate: numero carta: 5333 1710 4875 7252 beneficiario: Carmela Gabriele codice fiscale GBRCML77E71H926K.
Il contributo richiesto per partecipazione al Concorso tramite ricarica postepay può essere effettuato in modo semplice presso sportelli di uffici postali e tabaccherie, e richiede a parte una minima spesa di commissione esclusa dalla quota di partecipazione, ossia 1 o 2 euro.

5) Per tutte le sezioni i lavori devono essere spediti OBBLIGATORIAMENTE pure per e- mail senza nome e cognome nel file (escluso opere edite) in formato doc, rtf o pdf a: associazionelucedellarte@live.it per il vaglio della Giuria esterna.

6) Per aderire al Concorso vanno inviate per le sezioni A, B, C e D in un plico 2 copie dell'opera o delle opere, delle quali una in anonimo e l'altra completa di tutti i dati personali dell’autore (nome, cognome, sezione a cui si aderisce, data e luogo di nascita, professione, indirizzo e residenza, numero di telefono e cellulare, e- mail, eventuale sito internet, firma in calce e dichiarazione dell’autore sull’utilizzo dei dati personali al fine della premiazione) inserita in una busta chiusa più piccola contenente: curriculum vitae dettagliato o breve biografia e quota di partecipazione in contanti o fotocopia del versamento poste pay effettuato. In caso di autori minorenni, serve anche la firma di uno dei due genitori sull’autorizzazione all’utilizzo dati personali. N.B. Per le OPERE EDITE, in caso si sia in possesso di pochissime opere cartacee, è ammesso anche l’invio di Una Sola Copia Cartacea firmata in calce, anziché Due.

7) Le opere devono essere spedite a mezzo raccomandata entro e non oltre la data di scadenza 31 Marzo 2019 (farà fede il timbro postale) al seguente indirizzo: Dr.ssa Carmela Gabriele, Presidente Ass. Luce dell’Arte, via dei gelsi, n. 5 – 00171, Roma, (Rm).
L'Associazione si esime da ogni responsabilità per il mancato arrivo per mezzo di posta prioritaria di alcuni elaborati o per gli eventuali ritardi di poste italiane.
8) Le opere non saranno restituite.

9) La Giuria, composta da membri interni ed esterni, valuterà tutti i lavori giunti e premierà i primi tre classificati, riservandosi il diritto di assegnare anche menzioni speciali ai più meritevoli.
Inoltre, sarà assegnato con votazione in estemporanea alla fine della premiazione dai giurati un premio a quella che sarà ritenuta la migliore opera sulla Natura tra tutte quelle premiate.

10) Premi che verranno attribuiti:
1° Classificato: Grande Targa + Attestato di Merito;
2° Classificato: Grande Coppa + Attestato di Merito;
3° Classificato: Coppa o Trofeo + Attestato di Merito;
Premio della Critica (in totale quattro, ossia uno per sezione): Targa + Attestato di Merito;
Premio Speciale alla Carriera: Grande Coppa + Attestato di Merito;
Premio Speciale Miglior Giovane Autore: Grande Coppa + Attestato di Merito;
Miglior opera in assoluto sulla Natura: Targa + Attestato di Merito;
Menzione Speciale: Grande Medaglia + Attestato di Merito;
Eventuali Diplomi d’Onore.

11) I vincitori saranno contattati il prima possibile per telefono o per e-mail, al fine di consentire la loro presenza alla premiazione, che avverrà a Roma o in provincia di Roma orientativamente un sabato o una domenica entro la fine di Aprile o i primi di Maggio 2019. Sarà possibile per tutti consultare l’elenco vincitori, disponibile almeno 10 giorni prima della premiazione, sul sito www.lucedellarte.altervista.org. Per gli Autori partecipanti non vincitori che facciano richiesta specifica alla Segreteria dell’Ass. via e-mail, sarà inviato, dopo la cerimonia di premiazione, un Attestato di partecipazione in PDF per via telematica.

12) I premi vanno ritirati personalmente il giorno della premiazione, tramite delegato solamente se per grave impedimento fisico o inderogabile impegno di lavoro. In caso di assenza di Premiati in successione di classifica, a casa saranno spediti a loro spese gli Attestati di Merito ed eventuali medaglie.
Il sito dell'associazione da visitare è: www.lucedellarte.altervista.org
Siamo anche su Facebook alle seguenti pagine:
- Associazione culturale e teatrale Luce dell’Arte;
- Concorso “La voce della Natura: Armonia, Benessere e Spiritualità”.
A tutti consiglio di diffondere il seguente Bando per incrementare la partecipazione all'iniziativa culturale.


Contatti:   dr.ssa Carmela Gabriele, Presidente Ass. Luce dell'Arte      www.lucedellarte.altervista.org via dei gelsi, 5, 00171, Roma   Tel: 3481184968      email: associazionelucedellarte@live.it



Homepage