ASSOCIAZIONE CULTURALE "VA' PENSIERO"

Premio Letterario Nazionale "Voci...Verdi 2019"

Non solo Letterario, ma Socio Educativo e di promozione del Territorio

Scadenza bando : 02 febbraio 2019

XII° edizione: bando composto da 5 Sezioni + 2


Regolamento.  Sezione POESIA a Tema libero = una o due Poesie di non più di 40 versi ciascuna (dai 16 anni in su)

RACCONTO a Tema libero = che non superi le 7.000 battute spazi inclusi (dai 16 anni in su)

Sezione FUMETTO a Tema fisso "L'AMICIZIA"= una tavola formato A/4 (21x 29,7 cm) composta da TRE vignette a tecnica e disposizione libera, con o senza testo. (dagli 11 ai 15 anni di età)

Sezione PREMIO GIOVANI:una o due POESIE a Tema fisso "L'AMICIZIA" di non più di 40 versi ciascuna - e - RACCONTO a Tema fisso "L'AMICIZIA" che non superi le 7.000 battute spazi inclusi(dagli 11 ai 15 anni di età).

Sezione DETENUTI: una o due POESIE a Tema fisso "L'AMICIZIA" di non più di 40 versi ciascuna - e - RACCONTO a Tema fisso "L'AMICIZIA" che non superi le 7.000 battute spazi inclusi (dai 16 anni in su)

• TESTI E DISEGNI: devono essere inediti, in lingua italiana e mai premiati o segnalati in altri concorsi. Alle sezioni Poesia, Racconto e Detenuti possono partecipare cittadini italiani che alla data di scadenza del concorso abbiano compiuto i 16 anni. Alle sezioni Fumetto e Giovani possono partecipare ragazzi di età compresa tra gli 11 e i 15 anni, residenti sul territorio italiano. È possibile partecipare a più sezioni, pagando le relative quote.

• MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE: i concorrenti devono spedire gli elaborati (7 copie per le sezioni Poesia, Racconto, Giovani e Detenuti; l’originale tavola A4 per la sezione Fumetto) via posta PRIVI DI QUALSIASI SEGNO DI IDENTIFICAZIONE assieme alla scheda di partecipazione (scaricabile dal sito www.vociverdi.it) compilata in tutte le sue parti. I partecipanti devono inoltre inviare le opere anche in formato digitale via e-mail: - file Word per le sezioni Poesia, Racconto e Giovani; - file Jpeg (max 3 Mb) per la sezione Fumetto.

• QUOTA DI PARTECIPAZIONE: a parziale copertura delle spese di organizzazione viene richiesto il versamento di una quota di iscrizione: sezione Poesia 10,00 €; sezione Racconto 10,00 €; sezione Fumetto 5,00 €; sezione Giovani 5,00 €, sezione Detenuti gratuita. La quota, in contanti o assegno, va allegata agli elaborati e inclusa nella busta sigillata.

• SPEDIZIONE: entro il 2 FEBBRAIO 2019 via posta all’indirizzo:
Premio Letterario Nazionale VOCI VERDI 2019 - Associazione Culturale Va’ Pensiero
Casella postale n. 34 - Ufficio Postale Centrale
36061 Bassano del Grappa (VI).
Farà fede il timbro postale.
Via e-mail: Vociverdi@gmail.com

N.B.: i classificati al 1° posto delle edizioni precedenti non possono partecipare per un periodo di 2 anni nella sezione in cui hanno primeggiato


Iscrizione.  Gli elaborati vanno indirizzati = Via Posta: all'Ass.ne Culturale "Va' Pensiero"- Premio Nazionale "Voci...Verdi 2019" - Casella Postale n° 34 - POSTE CENTRALI di Bassano del Grappa 36061. Via e.mail a entro il 02 Febbraio 2019.
La scheda è disponibile a questo link.

Il bando completo è disponibile a questo link.


Giuria.  L'elevato spessore delle GIURIE qualifica maggiormente il Premio, essendo composte da: Critici letterari, Giornalisti, Scrittori, Poeti, Artisti, Grafici, Cartonisti e Attori.


Premi.  • PREMI SEZIONE POESIA: 1° classificato, € 300,00; 2° classificato, € 150,00; dal 1° al 10° classificato, attestato di merito e pubblicazione nell’Antologia “Voci Verdi” 2019.

• PREMI SEZIONE RACCONTO: 1° classificato, € 300,00; 2° classificato, € 150,00; dal 1° al 10° classificato, attestato di merito e pubblicazione nell’Antologia “Voci Verdi” 2019.

• PREMI SEZIONE FUMETTO: 1° classificato, € 100,00 + B.A.; 2° classificato, € 50,00 + B.A.; dal 1° al 10° classificato, attestato di merito e pubblicazione nell’Antologia “Voci Verdi” 2019.

• PREMI SEZIONE GIOVANI: POESIA, 1° classificato, € 100,00 + B.A.; 2° classificato, € 50,00 + B.A.; RACCONTO, 1° classificato, € 100,00 + B.A.; 2° classificato, € 50,00 + B.A.; dal 1° al 5° classificato, attestato di merito e pubblicazione nell’Antologia “Voci Verdi” 2019.

• PREMI SEZIONE DETENUTI (PREMIO “VA’ PENSIERO”): POESIA, 1° classificato, € 100,00; 2° classificato, € 50,00; RACCONTO, 1° classificato, € 100,00; 2° classificato, € 50,00; dal 1° al 5° classificato, attestato di merito e pubblicazione nell’Antologia “Voci Verdi” 2019.

I buoni di acquisto (B.A.) sono offerti dalla libreria “La Bassanese” e dalla cartolibreria “Bellò”.

• PREMIAZIONE: avverrà l’11 maggio 2019 presso la sala Chilesotti del Museo Civico di Bassano del Grappa (VI). Tutti i partecipanti saranno invitati; i vincitori e i finalisti saranno chiamati a intervenire personalmente alla cerimonia.

• GIURIA E RISULTATI: tutti gli elaborati saranno valutati a giudizio insindacabile e inappellabile da Giurie qualificate che verranno rese note al momento della premiazione. Tutti i partecipanti riceveranno notizia dei risultati del Premio. I risultati verranno anche pubblicati sui siti web: www.vociverdi.it e www.bassanonet.it

• DIRITTI D’AUTORE: gli autori, per il fatto stesso di partecipare al concorso, cedono il diritto di pubblicazione senza aver nulla a pretendere come diritto d’autore. I diritti rimangono comunque di proprietà dei singoli autori.

• INFORMATIVA: ai sensi dell’art.13 del D. Lgs 196/2003 sulla tutela dei dati personali. Il trattamento dei dati, di cui garantiamo la massima riservatezza, è effettuato esclusivamente ai fini inerenti al concorso cui si partecipa. I dati dei partecipanti non verranno comunicati o diffusi a terzi a qualsiasi titolo e si potrà richiederne gratuitamente la cancellazione o la modifica scrivendo all’Associazione Culturale “Va’ Pensiero”.


Contatti:   Associazione culturale "Va' Pensiero"      www.vociverdi.it Via delle More,08 - 36061 Bassano del Grappa (VI)   Tel: 0424/30083 - cell. 339.8430944   Fax: 0424/30083   email: stevan.marianives@gmail.com




           

CIRCOLO CULTURALE MONTEPESCALI

XXV PREMIO NAZIONALE DI POESIA "ELISABETTA FIORILLI"

"Poesia e musica tra le antiche torri"

Scadenza bando : 09 febbraio 2019

con il contributo della Fondazione Elisabetta e Clemente Fiorilli


Regolamento

Art.1 - Si può partecipare con un massimo di tre poesie a tema libero, (max una facciata A4 ciascuna). Si accettano testi editi e già premiati.

Art.2 - Le poesie possono essere inviate, entro il 9 Febbraio, nelle seguenti modalità:

a) Cartacea - ogni poesia deve pervenire in due copie; una di queste deve riportare: nome, cognome, indirizzo, e-mail, numero telefonico, firma, fotocopia dell’avvenuto pagamento e scheda di partecipazione compilata al seguente indirizzo:
Circolo Culturale Montepescali
Via del Muraglione 42
58100 Montepescali GR

b) On line – nei formati WORD/RTF o PDF. Si prega di trasmettere la copia di avvenuto pagamento e la scheda di partecipazione compilata ad uno dei seguenti indirizzi mail:
circoloculturale@montepescali.it - paladini.fabiana@libero.it

Art.3 - I nomi dei componenti della giuria saranno resi noti al momento della premiazione.

Art.4 - Gli Autori classificati ai primi tre posti e quelli che si aggiudicheranno i premi speciali, saranno invitati alla premiazione, che avverrà il 25 maggio 2019, durante uno spettacolo di poesia e musica, ma tutti i partecipanti saranno graditi ospiti.

Art.5 - La quota di partecipazione a titolo di parziale contributo spese è fissata in euro 15,00 da inoltrare a mezzo c/c postale n. 26873513 o bonifico IBAN IT36 N076 0114 3000 0002 6873 513 intestato al Circolo Culturale di Montepescali . Le poesie per le quali non verrà pagata la quota di partecipazione saranno escluse dal Premio.

Art.6 - Per la 25.esima edizione sarà redatta una antologia delle prime tre poesie classificate di ogni edizione.

Art.7 - I partecipanti, le cui poesie saranno premiate e segnalate, verranno avvisati tramite e-mail o telefonicamente. I risultati saranno pubblicati sui siti: www.montepescali.it - www.club.it - www.literary.it - www.ozoz.it - www.concorsiletterari.net

Art.8 - IN OCCASIONE DELLA 25.esima EDIZIONE
Al 1 classificato: euro 2000,00 + pernottamento*
al 2 classificato: euro 1000,00 + pernottamento*
al 3 classificato: euro 700,00 + pernottamento*
*il pernottamento (per due persone) è previsto se il vincitore dista oltre i 100 Km.
Un premio speciale di € 300,00 sarà riservato a un Poeta residente nella provincia di Grosseto

Art.9 - I premi non ritirati saranno devoluti in beneficenza all’associazione “LA FARFALLA” come si potrà verificare sul sito www.montepescali.it dal mese di Giugno.

Art.10 - La partecipazione al Premio implica l'accettazione incondizionata del presente bando. La segreteria non si assume responsabilità per eventuali disguidi postali, smarrimenti o furti.

Art.11 - Ai sensi del Regolamento Generale per la Protezione dei Dati (GDPR) /Regolamento UE 2016/679), saremo autorizzati ad utilizzare i vostri dati personali soltanto previa vostra autorizzazione, sarà nostra premura cancellarvi dalle ns. liste con richiesta inserita nel plico di partecipazione.


Iscrizione.  Per informazioni:
Circolo Culturale Montepescali
P.za del Baluardo, 1 - 58100 - Montepescali
www.montepescali.it
circoloculturale@montepescali.it
paladini.fabiana@libero.it




LA CASA DELLA POESIA DI COMO - FESTIVAL EUROPA IN VERSI - COMUNE DI COMO

Premio Internazionale di Poesia e Narrativa Europa in Versi

2019 - 4* Edizione

Scadenza bando : 15 febbraio 2019

- Poesia inedita
- Poesia edita
- Spoken word (poesia performativa senza accompagnamento musicale)
- Narrativa inedita
- Narrativa edita - Poesia e Narrativa giovane (edita e inedita – under 30)


Il termine di consegna è il 15 febbraio 2019. Le premiazioni avverranno il 13 aprile 2019 a Como.

I vincitori saranno protagonisti al Festival Internazionale di Poesia Europa in versi, dove potranno leggere brani delle loro opere. I primi classificati in ogni categoria riceveranno premi in denaro. Una poesia dei premiati di ogni sezione verrà pubblicata su una prestigiosa antologia accanto a quelle dei poeti internazionali partecipanti al Festival Europa in Versi.


Regolamento

Art.1 - Partecipanti e sezioni
Il premio è aperto a tutti gli autori di qualsiasi nazionalità purché abbiamo compiuto il 18° anno di età alla data di iscrizione al premio.
Il premio è articolato in 6 sezioni:
_ Poesia inedita (over 30)
_ Poesia edita (over 30)
_ Spoken word (poesia performativa senza accompagnamento musicale)
_ Narrativa inedita (over 30)
_ Narrativa edita (over 30)
_ Poesia e Narrativa giovane (edita e inedita – under 30)

Art.2 - Poesia inedita
Si partecipa inviando via mail un massimo di 3 poesie inedite, scritte con caratteri Times, Arial o Calibri, corpo 12. Ciascuna opera non dovrà avere una lunghezza superiore ai 50 versi. Questa sezione è riservata ad autori che al 15 febbraio 2019 abbiano già compiuto 30 anni di età.

Art.3 - Poesia edita
Ogni autore può partecipare inviando DUE copie stampate di un unico libro edito di poesie a mezzo postale, secondo le modalità indicate più sotto, più, via mail, una copia dello stesso in PDF. Il libro potrà essere pubblicato presso una casa editrice con codice ISBN o auto pubblicato, a partire dal 1 gennaio 2012. Nel caso il libro sia stato pubblicato solo in ebook, si potrà partecipare inviando via mail il libro pubblicato in uno dei formati previsti per e-reader Kindle più una copia in PDF. Non c’è alcun limite di lunghezza . Questa sezione è riservata ad autori che al 15 febbraio 2019 abbiano già compiuto 30 anni di età.

Art.4 - Spoken word (poesia performativa senza accompagnamento musicale)
A questa categoria si potrà partecipare inviando:
_File video della performance
_File testo poesia

• File testo
Dovrà essere comprensivo di titolo e testo della poesia performata nel video.
Qualora la lingua impiegata fosse diversa dall’italiano o dall’inglese è necessario oltre al testo in lingua originale anche la sua traduzione in italiano o inglese.
Il File testo dovrà essere inviato in formato docx e pdf, scritto con caratteri Times, Arial o Calibri, corpo 12.

• Supporti file video e testo
Video e file testuale potranno essere inviati su supporto DVD, su chiavetta USB o via mail (tramite WeTransfer o altro servizio di trasferimento file, se il file-video è superiore al peso di 2GB).
Il file video inviato dovrà essere salvato in uno dei due formati: MPEG-4 o AVI.

Durata max file video: 10 minuti (compresi eventuali titoli di apertura e coda).

A questa sezione possono partecipare tutti gli autori che siano maggiorenni.

Art.5 - Narrativa inedita
Ogni autore può partecipare inviando via mail un solo testo inedito di lunghezza non superiore alle 500.000 battute (spazi inclusi) scritto con caratteri Times, Arial o Calibri, corpo 12. Questa sezione è riservata ad autori che al 15 febbraio 2019 abbiano già compiuto 30 anni di età.

Art.6 - Narrativa edita
Ogni autore può partecipare inviando DUE copie stampate di un unico libro edito di narrativa a mezzo postale, più, via mail, una copia dello stesso in PDF. Il libro potrà essere pubblicato presso una casa editrice con codice ISBN o auto pubblicato, a partire dal 1 gennaio 2012. Nel caso il libro sia stato pubblicato solo in ebook, si potrà partecipare inviando via mail il libro pubblicato in uno dei formati previsti per e-reader Kindle più una copia in PDF. Non c’è alcun limite di lunghezza . Questa sezione è riservata ad autori che al 15 febbraio 2019 abbiano già compiuto 30 anni di età.

Art.7 - Poesia e narrativa giovane
In questa categoria saranno inseriti gli autori di poesie edite ed inedite e di opere di narrativa edite ed inedite che, al 15 febbraio 2019, siano maggiorenni e non abbiano compiuto 30 anni ( e solo essi).
EDITI: sarà possibile partecipare con un unico libro edito di poesia oppure di narrativa inviandone, a mezzo postale, DUE copie stampate, più, via mail, una copia in PDF. Il libro potrà essere pubblicato presso una casa editrice con codice ISBN o auto pubblicato, a partire dal 1 gennaio 2012. Nel caso il libro sia stato pubblicato solo in ebook, si potrà partecipare inviando via mail il libro pubblicato in uno dei formati previsti per e-reader Kindle più una copia in PDF. Non c’è alcun limite di lunghezza al libro stesso.
INEDITI: si potrà partecipare con un minimo di 10 e un massimo di 15 poesie inedite, oppure con un’opera di narrativa inedita, scritte con caratteri Times, Arial o Calibri, corpo 12. Ciascuna poesia dovrà avere una lunghezza non superiore ai 50 versi e l’opera di narrativa dovrà avere una lunghezza non superiore alle 500.000 battute (spazi inclusi). Silloge poetica o opera di narrativa inedita dovranno essere spedite via mail.

Tutte le opere scritte e/o pubblicate in una lingua straniera dovranno essere accompagnate dalla traduzione in italiano (o in inglese, per la sezione Spoken Word).

Le poesie e i testi già pubblicati su blog o su pagine personali dei social media sono considerati inediti.


Iscrizione.  Quota di partecipazione

La partecipazione ad una qualunque sezione al concorso è subordinata al pagamento di una quota di euro 20 (spese di segreteria). La partecipazione ad ogni ulteriore sezione è possibile previo pagamento di una quota aggiuntiva di € 10 per ogni sezione.
Gli autori maggiorenni che non abbiano ancora compiuto il 30° anno d’età al 15 febbraio 2019 (“Under 30”), potranno partecipare alla sezione loro dedicata inviando una loro opera, ascrivibile a una di queste 4 categorie -un libro di poesia edito, un libro di narrativa edito, una silloge di poesie inedita, un libro di narrativa inedito- con una quota di partecipazione di euro 20. Volendo inviare una seconda opera (e non di più) in una delle altre categorie di questa sezione, potranno pagare una quota unica di € 30.
La quota di iscrizione potrà essere versata tramite:

Bonifico bancario intestato a:
LA CASA DELLA POESIA DI COMO – Premio Europa in versi IBAN: IT62V0760110900001029884523
BIC: BPPIITRRXXX SWIFT: POSOIT22XXX


Versamento in C/C postale intestato a: LA CASA DELLA POESIA DI COMO
C/C postale n. 1029884523

In entrambi i casi occorrerà scrivere nella causale di pagamento la dicitura: “Premio Europa in versi 2019”. La ricevuta del pagamento dovrà essere allegata alla scheda di iscrizione.

Modalità di invio

Inediti, PDF, ebook, file sezione Spoken Word
Tutti gli inediti, i file PDF, gli ebook ed eventualmente i materiali per la partecipazione alla sezione Spoken Word che si vorranno spedire via mail, dovranno essere inviati esclusivamente per posta elettronica al seguente indirizzo:
premio@europainversi.org

In allegato al messaggio di posta dovrà esserci anche la scansione o una fotografia chiara de:
_La scheda di partecipazione compilata in ogni sua parte.

_La ricevuta di pagamento.

_Limitatamente agli autori under 30 partecipanti alla sezione Poesia e Narrativa Giovane, la propria carta di identità o altro documento comprovante l’età anagrafica del partecipante.
I CD e le chiavette USB relativi alla sezione Spoken Word dovranno essere inviati in busta chiusa per posta ordinaria all’indirizzo:

Premio Europa in Versi
c/o Dome Bulfaro
Viale Libertà, 37
20900 Monza (MB) (Italy)


In allegato all’opera, come file inseriti nel CD o nella chiavetta o stampati ed inseriti nella busta, dovranno esserci:
_La scheda di partecipazione compilata in ogni sua parte.
_La ricevuta di pagamento.

Editi
I libri editi stampati in forma cartacea (cui aggiungere la copia inviata in PDF via mail) dovranno essere inviati in busta chiusa per posta ordinaria rispettivamente ai seguenti indirizzi:

Per la POESIA (due copie):

Premio Europa in Versi
c/o Laura Garavaglia Via Torno, 8
22100 – Como (Italy)


Per la NARRATIVA:
Una copia :
Premio Europa in versi
Prof. Monti Luciano
c/o Fondazione Bruno Visentini
Via di Villa Emiliani 14/16
00197 Roma

Una copia:
Premio Europa in versi
c/o Laura Garavaglia
Via Torno 8
22100 Como
In allegato all’opera edita inviata a questo secondo indirizzo dovranno esserci:
_La scheda di partecipazione compilata in ogni sua parte.
_La ricevuta di pagamento.
_Limitatamente agli autori under 30, la propria carta di identità o altro documento comprovante l’età anagrafica del partecipante

Nel caso il partecipante utilizzi sia la posta elettronica che quella ordinaria, potrà inviare scheda di partecipazione, ricevuta ed eventuale documento personale solo in allegato ad uno dei metodi di spedizione usati, specificando nell'altro quale scelta ha fatto.


Scadenza del premio
Le opere dovranno essere inviate entro e non oltre il 15 febbraio 2019
Per le spedizioni tramite posta ordinaria farà fede la data del timbro postale.
La Segreteria del Premio non sarà responsabile delle opere non pervenute o erroneamente consegnate a causa di disguidi postali.

SUGGERIAMO CALDAMENTE A TUTTI GLI AUTORI PARTECIPANTI DI INVIARE LE LORO OPERE SENZA ATTENDERE I GIORNI IMMEDIATAMENTE PRECEDENTI ALLA SCADENZA. CIÓ FAVORIRÀ UNA PIÚ SERENA E MEDITATA VALUTAZIONE DEI LORO LAVORI.


Giuria.  Giuria

Per tutte le opere di poesia edite ed inedite presidente di giuria sarà il poeta Milo De Angelis.

Per la sezione Spoken Word, presidente di giuria sarà il poeta e performer Dome Bulfaro.

Per tutte le opere di narrativa, edite ed Inedite, presidente di giuria sarà Luciano Monti

Ospite d’onore con diritto di voto sarà, anche quest’anno, il critico letterario e giornalista del Corriere della Sera Roberto Galaverni.

Gli altri membri della giuria:
Paolo Agrati
Elisabetta Broli
Bruno Galluccio
Laura Garavaglia
Sergio Garau
Alessandra Racca
Simone Savogin
Andrea Tavernati


Il giudizio della giuria è insindacabile. La giuria si riserva di non assegnare uno o più premi indicati nel presente regolamento, motivando tale decisione.


Premi.  Premi

Vengono premiati i primi tre classificati per ogni sezione: 1 vincitore assoluto, con €500 + targa e diploma
2 finalisti a pari merito, con targa e diploma


Per la sezione Poesia e Narrativa Giovane verranno premiati:

1 vincitore assoluto, con €500 + targa e diploma
4 finalisti a pari merito (2 per le categorie di poesia -edita ed inedita- e 2 per le categorie di narrativa- edita ed inedita-) con targa e diploma


Pubblicazione
Una poesia dei premiati di ogni sezione verrà pubblicata su una prestigiosa antologia accanto a quelle dei poeti internazionali partecipanti al Festival Europa in Versi.

Lettura pubblica delle opere
Nel contesto prestigioso del Festival Internazionale Europa in versi 2019:
Tutti i poeti premiati potranno leggere una loro poesia a fianco dei poeti internazionali partecipanti al Festival.
I narratori premiati potranno leggere due pagine della loro opera.


I selezionati in ogni sezione (vincitori e finalisti) saranno avvisati personalmente via mail o per telefono e i loro nomi saranno pubblicati sui siti www.europainversi.org e www.lacasadellapoesiadicomo.com. Non verrà stilata una classifica generale di tutte le opere non selezionate per la premiazione.


Contatti:   Laura Garavaglia      https://www.lacasadellapoesiadicomo.com/premioeiv2019    Tel: 371.1092926      email: premio@europainversi.org




CO.S.MO.S. - COMITATO SPONTANEO MOBILITÀ SOSTENIBILE (ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO)

IL BICICLETTERARIO

Parole in Bicicletta

Scadenza bando : 15 febbraio 2019

Premio Letterario Nazionale per opere inedite di Poesia e Narrativa che abbiano come tema la bicicletta e il suo mondo.
Lo scopo de Il Bicicletterario è la sensibilizzazione alla mobilità sostenibile, in particolare all’uso quotidiano della bicicletta, in qualsiasi ambito, attraverso l’espressione letteraria, rivolgendosi ad autori, acclamati o in erba, di ogni età, che vogliano cimentarsi con il tema.


Regolamento.  Premio Letterario Nazionale per opere inedite di Poesia e Narrativa che abbiano come tema la bicicletta e il suo mondo
V edizione – Minturno-Scauri (LT)
Lo scopo de Il Bicicletterario è la sensibilizzazione alla mobilità sostenibile, in particolare all’uso quotidiano della bicicletta, in qualsiasi ambito, attraverso l’espressione letteraria, rivolgendosi ad autori, acclamati o in erba, di ogni età, che vogliano cimentarsi con il tema.
1. IL BICICLETTERARIO è rivolto a tutti, senza limiti di età né di residenza. La partecipazione è totalmente gratuita.

2. Le opere devono essere scritte in lingua italiana, devono essere inedite (non devono essere pubblicate, neanche on-line, prima della premiazione, che avverrà nel mese di giugno 2019). Possono essere ammesse, fuori concorso ed eventualmente diventando destinatarie di premi speciali, opere in lingua straniera (inglese/francese/spagnolo), limitatamente alle sezioni ‘poesia’ (vedi punto 7) e ‘VelòScriptum’ (vedi punto 11). Tali opere verranno inviate alla Giuria competente tanto nella stesura in lingua originale che in traduzione. La traduzione verrà affidata a professionisti e/o madrelingua che abbiano una eccellente conoscenza dell’italiano letterario, la cui nomina è a discrezione del Co.S.Mo.S. Una sintesi delle modalità con cui si svolge l’iniziativa è contenuta nell’allegato unico, parte integrante di questo documento, a pag. 4.

3. Ogni partecipante garantisce implicitamente, all’atto dell’invio del proprio lavoro, che l’elaborato è originale, che è stato effettivamente realizzato dal medesimo concorrente e che quindi non è opera dell’ingegno altrui (tramite copia totale o parziale), che lo stesso è inedito. Il Co.S.Mo.S. si riterrà sollevato da eventuali rivalse di terzi, di cui risponderà esclusivamente e personalmente il partecipante.

4. Ogni autore può partecipare con una sola opera e in una sola sezione (esclusa deroga di cui al punto 11).

5. Il giudizio della Giuria è insindacabile e inappellabile.

6. Sono previste 3 sezioni generali, organizzate per età dei partecipanti: fino a 11 anni (bambini, sez. unica poesia/narrativa); 12-16 anni (ragazzi, sez. unica poesia/narrativa); da 17 anni in poi (adulti, sez. poesia e sez. narrativa).

7. Per la sezione “Poesia” il componimento non ha limite di versi, pur raccomandandosi la relativa brevità. è ammessa la forma haiku: i componimenti scritti in tale forma eventualmente selezionati, oltre a concorrere per la classifica generale della sezione “Poesia”, possono essere pubblicati sul portale dedicato “Almanhaiku”, nel pieno rispetto dell’esatta menzione e apposizione di credits; i relativi autori, all’atto dell’invio del componimento per partecipare a Il Bicicletterario - V Edizione, accettano implicitamente tale possibilità, sollevando la direzione del portale medesimo dalla corresponsione di qualsivoglia forma di retribuzione e/o compenso.

8. Per la sezione “Narrativa”, si accettano racconti brevi che non superino le quattro cartelle editoriali (una cartella editoriale è composta da 1800 battute, spazi inclusi), per un totale di 7200 battute, spazi inclusi. è inoltre istituita una sezione ‘Miniracconti’ per racconti brevissimi che non superino le dimensioni di una cartella editoriale (massimo 1800 battute, spazi inclusi). A discrezione della Segreteria del Premio, potranno essere ammesse opere che superino in maniera minima il computo di battute indicato, ma è vivamente consigliato restare entro i limiti: eccedere potrebbe comportare l’esclusione dell’opera.

9. In collaborazione con la Direzione del Napoli Bike Festival, è istituito il Premio Speciale ‘Parthenobike’, cui concorreranno, indipendentemente dalla sezione di iscrizione, le opere che abbiano come ambientazione e/o riferimento geografico, sociale, storico o culturale la città di Napoli e/o i suoi dintorni. L’assegnazione di questo Premio Speciale non le esclude da eventuali altri premi previsti da questo bando o eventualmente aggiunti dall’Organizzazione. A giudicare tali opere per l’assegnazione del Premio Speciale ‘Parthenobike’ sarà una Giuria interna al Napoli Bike Festival, la quale darà comunicazione alla Segreteria de Il Bicicletterario cui spetterà l’inoltro del risultato ottenuto in caso di valutazione positiva di merito al/ai relativo/i autore/i. A discrezione della Direzione del medesimo Festival, i premi assegnati per tale categoria di opere potranno essere superiori al numero di uno. Il giudizio della Giuria del Napoli Bike Festival è insindacabile e inappellabile.

10. Grazie al sostegno de L’Eroica - Ciclostorica, è istituito il Premio Speciale ‘L’Eroica’, cui concorreranno, indipendentemente dalla sezione di iscrizione, le opere che abbiano come tema o riferimento principale il mondo delle ciclostoriche e del ciclismo d’epoca. L’assegnazione di questo Premio Speciale non le esclude da eventuali altri premi previsti da questo bando o eventualmente aggiunti dall’Organizzazione. A giudicare tali opere sarà una Giuria interna allo staff de Il Bicicletterario, coordinata dal giurato Alessio Berti, in qualità di esperto di ciclostoriche e ciclismo d’epoca. Le valutazioni di tale Giuria sono insindacabili e inappellabili.

11. In collaborazione con la Direzione del Napoli Bike Festival, si istituisce la sezione speciale ‘VelòScriptum’, riservata ad aforismi originali e inediti riguardanti il mondo della bicicletta (massimo 220 battute, spazi inclusi). Tutti possono partecipare, anche coloro che concorrono a Il Bicicletterario con opere in prosa o versi nelle sezioni generali e speciali di cui ai punti 6,7,8, 20 e 21. è quindi possibile inviare un racconto/miniracconto/poesia e in aggiunta un unico proprio aforisma - in deroga al punto 4 - che concorra all’assegnazione del riconoscimento previsto per questa sezione speciale. Gli aforismi verranno valutati da una Giuria congiunta Co.S.Mo.S. - Napoli Bike Festival, il cui giudizio è insindacabile e inappellabile. I migliori aforismi potranno essere utilizzati dal Co.S.Mo.S. e dal Napoli Bike Festival a didascalia di gadgets (ad es.: cartoline, segnalibri) realizzati e distribuiti - nell’ambito delle rispettive attività - per la sensibilizzazione alla mobilità sostenibile e all’uso quotidiano della bicicletta, secondo quanto previsto dai propri scopi istituzionali, fermo restando che in calce agli aforismi eventualmente selezionati a tal fine verranno apposti i credits (nome e cognome dell’autore, provenienza geografica). Nel caso in cui i gadgets siano costituiti da capi o accessori d’abbigliamento, l’apposizione dei credits sarà a discrezione delle Associazioni committenti, in relazione alla fattibilità specifica; le stesse associazioni provvederanno comunque alla redazione di un articolo/post da pubblicare sul relativo sito internet e/o sulle proprie pagine social associando il gadget e l’aforisma corrispondente all’autore e ai suoi credits. Resta inteso che i diritti sull’aforisma rimangono nella titolarità dell’autore che, all’atto di partecipare, acconsente implicitamente al suo uso eventuale e libero da corrispettivo economico secondo quanto qui descritto, sollevando in automatico il Co.S.Mo.S. e la Direzione del Napoli Bike Festival da ogni successiva rivendicazione a riguardo. Agli autori degli aforismi eventualmente selezionati, verrà consegnato gratuitamente, in fase di premiazione, un numero congruo e da stabilire di esemplari del gadget sul quale il proprio aforisma è presente.

12. Gli elaborati dovranno giungere in formato editabile WORD all’indirizzo bicicletterario@gmail.com entro e non oltre la mezzanotte del 15 febbraio 2019, termine improrogabile per l’accettazione degli scritti. Essi dovranno essere allegati ad un messaggio e-mail avente per oggetto “PARTECIPAZIONE BICICLETTERARIO - V EDIZIONE” e contenente i dati anagrafici, un recapito telefonico e un indirizzo e-mail attivo; tali dati non vanno assolutamente inseriti nell’elaborato. I partecipanti minorenni dovranno accludere l’autorizzazione di un genitore oppure di chi ne faccia le veci (ad esempio, nel caso di classi scolastiche, dell’insegnante, qualora sia in possesso dell’autorizzazione dei genitori dei singoli minori partecipanti). L’invio dell’opera comporta l’automatica iscrizione, e attesta l’accettazione del presente bando in ogni sua parte; nessuna somma in denaro è dovuta da parte dei partecipanti.

13. Il Co.S.Mo.S. si riserva il diritto di curare la pubblicazione di una antologia delle opere premiate o comunque segnalate dalla Giuria, senza obbligo di corrispondere compensi agli autori. Resta inteso che, fatta salva tale eventualità, i diritti sull’opera restano di proprietà dell’autore.Tutti gli autori presenti nella eventuale raccolta antologica (esclusi gli autori selezionati per la sezione speciale ‘VelòScriptum’ di cui al punto 11, salvo successive decisioni della Segreteria del Premio) hanno diritto ad una copia del volume, che sarà consegnata in fase di premiazione.

14. Le premiazioni avverranno nel Comune di Minturno (LT) nei giorni venerdì 7 giugno 2019 e sabato 8 giugno 2019 (salvo variazioni di cui si darà adeguato preavviso). La Segreteria de IL BICICLETTERARIO provvederà, entro un margine di tempo ragionevolmente sufficiente, ad inoltrare avviso a vincitori e selezionati per eventuali menzioni speciali e/o antologiche nonché premi speciali, a mezzo e-mail o telefono laddove fornito e possibile.

15. La presenza dei vincitori alla premiazione è condizione necessaria per il conferimento del premio. Qualora impossibilitati, i vincitori potranno (previa comunicazione via e-mail alla Segreteria del Premio) inviare un delegato per il ritiro del premio in loro vece. La possibilità di eventuale consegna del premio a mezzo posta o corriere dovrà essere valutata dall’Organizzazione; nel caso di assenso della medesima, sarà a totale carico dell’autore premiato: dovrà essere richiesta e concordata con la Segreteria a partire dal giorno successivo alla premiazione, entro e non oltre il termine massimo di 30 giorni dalla data della premiazione.

16. Il Co.S.Mo.S. si riserva la facoltà di inserire ulteriori premi, “speciali” o “aggiuntivi” non comunicati in questo bando e/o di modificare il montepremi in virtù di cause di forza maggiore, come anche di integrare i premi previsti al punto 19 di questo Bando con ulteriori premi e/o riconoscimenti.

17. I partecipanti, inviando le loro opere, accettano il trattamento dei dati personali (per il solo uso ai fini connessi con gli scopi del presente Premio) secondo la normativa sulla privacy, ai sensi della L. 196/03.

18. La partecipazione a IL BICICLETTERARIO comporta automaticamente il riconoscimento e l’accettazione di quanto contenuto ed espresso nel presente bando, incluse le parti di esso sottostanti a questo articolo, quali parti integranti del documento.

19. Per IL BICICLETTERARIO - V EDIZIONE è stabilita l’assegnazione dei seguenti PREMI ISTITUZIONALI:

• A tutti i premiati, alle eventuali menzioni speciali e/o antologiche delle sezioni dedicate agli adulti, indipendentemente dalla posizione ottenuta in classifica, verrà consegnata una riproduzione a stampa di una tavola a tema bicicletta del pittore e illustratore Miguel Soro Garcìa realizzata in numero limitato di copie autografate dall’autore.

• A tutti i premiati e alle eventuali menzioni speciali e/o antologiche delle sezioni dedicate a bambini e ragazzi verrà consegnata la riproduzione a stampa di una tavola dell’illustratrice Maria Cristina Marsili, realizzata in esclusiva per IL BICICLETTERARIO, stampata in numero limitato di copie autografate dall’autrice.

• Sezione 1 - Poesia - adulti:
1° premio - 1 Bicicletta IL BICICLETTERARIO*
2° premio - 1 set di borse laterali per biciclette
3° premio - pubblicazioni editoriali (libri) per un valore minimo di € 50.00

• Sezione 2 - Narrativa - adulti:
1° premio - 1 Bicicletta IL BICICLETTERARIO*
2° premio - 1 set di borse laterali per biciclette
3° premio - pubblicazioni editoriali (libri) per un valore minimo di € 50.00

• Sezione 3 Miniracconti - adulti
1° premio assoluto:
1 Bicicletta IL BICICLETTERARIO*

• Sezione 4 - Bambini (fino a 11 anni)
1° premio assoluto:
- Maglietta personalizzata
- Zainetto personalizzato
- Kit accessori sicurezza bici

• Sezione 5 - Ragazzi (12 - 17 anni):
1° premio assoluto: - Maglietta personalizzata - Zainetto personalizzato - Kit accessori sicurezza bici

*Le biciclette personalizzate “IL BICICLETTERARIO”, in piena coerenza con il principio di sostenibilità a cui il Co.S.Mo.S. si ispira, sono biciclette uniche, usate ma rimesse completamente a nuovo grazie al lavoro sapiente di artigiani che aderiscono al circuito IO RI-CICLO, promosso dal Co.S.Mo.S. di cui alla pagina Facebook Io ri-ciclo.

• I vincitori dei soli premi elencati e associati al numero di sezione, come da tabella sopra riportata, saranno ospiti - insieme ai giurati - dell’Organizzazione del Premio alla cena che si terrà nella serata conclusiva della festa di premiazione. L’Organizzazione provvederà alle spese per la cena in oggetto esclusivamente per le persone degli autori premiati, non essendo inclusi accompagnatori, neanche se genitori o parenti, i quali potranno chiedere alla Segreteria di valutare presso i locali che ospiteranno la degustazione la possibilità di essere inseriti nel tavolo dei premiati e giurati, restando a proprio carico le spese della partecipazione. Sono pertanto da ritenersi in ogni caso non inclusi - salvo successive modificazioni e conseguente comunicazione agli eventuali nuovi interessati - i vincitori di premi aggiuntivi eventualmente istituiti, di menzioni speciali, di menzioni antologiche e dei premi e sezioni speciali.

• A ciascuno dei premiati e degli eventuali menzionati speciali e/o antologizzati di ogni sezione sarà consegnato un attestato ufficiale comprovante il risultato raggiunto; una motivazione scritta ad esso relativa è prevista per i premiati e per le menzioni speciali.

• Per tutti i partecipanti delle sezioni ‘bambini’ e ‘ragazzi’ sarà emesso un attestato ufficiale di partecipazione.

L’eventuale recapito a mezzo servizio postale o corriere dei premi e degli attestati sarà a totale carico degli autori destinatari o propri delegati ufficiali, i quali dovranno concordare la spedizione con la Segreteria del Premio e provvedere al pagamento delle spese relative entro e non oltre il trentesimo giorno dall’avvenuta celebrazione delle premiazioni. In caso di mancata comunicazione e/o inadempimento entro i termini previsti, i medesimi premi e materiali resteranno nella disponibilità completa del Co.S.Mo.S. che potrà liberamente utilizzare i primi per scopi connessi alle attività dell’Organizzazione, decadendo il diritto dei premiati a venirne in possesso, ed i secondi a scopo archiviazione. Soltanto nel caso di attestati e motivazioni, gli autori interessati potranno in qualsiasi momento concordarne il ritiro diretto presso il Co.S.Mo.S., senza limiti di tempo, fatti salvi i casi di smarrimento, deterioramento e furto degli stessi, che non impegnano il Co.S.Mo.S. a produrne copia sostitutiva.
20. In collaborazione con il GHISALLO CYCLING MUSEUM e con MUSEO ACDB - ALESSANDRIA CITTA’ DELLE BICICLETTE è istituita la Sezione Speciale “CARO FAUSTO TI SCRIVO...”, come omaggio al ‘Campionissimo’ FAUSTO COPPI, in occasione del centenario della sua nascita, che ricorre nell’anno 2019: vi si può partecipare con racconti, miniracconti, poesie, aforismi nonché con scritti in forma epistolare. A decretare l’opera migliore, destinataria del premio relativo, sarà una Giuria Speciale così composta:
Luciana Rota - Responsabile comunicazione Museo del Ciclismo Madonna del Ghisallo di Magreglio (Co) e Museo AcdB - Alessandria Città delle Biciclette
Carola Gentilini - Direttrice Museo del Ciclismo Madonna del Ghisallo di Magreglio (Co)
Roberto Livraghi - Direttore Museo AcdB - Alessandria Città delle Biciclette
Guido Rubino - Giornalista, scrittore, Cyclinside.it
Alessio Berti - Educatore, attore, La Via dei Carraresi
Per questa speciale sezione sono messi in palio i seguenti premi:
- n. 1 copia del libro ‘Benedette biciclette’ - Bolis Edizioni
- n. 1 ingresso gratuito al Museo del Ghisallo e n. 1 ingresso gratuito al Museo AcdB
- targa speciale con attestazione del riconoscimento
- una maglia da ciclista stile vintage ‘La Ghisallo’ o ‘La Mitica’
- ‘cofanetto’ comprensivo di una copia per ognuna delle edizioni dell’antologia de IL BICICLETTERARIO tenutesi al momento delle premiazioni
- n. 1 stampa d’autore autografata e numerata, edizione limitata, realizzata in esclusiva per IL BICICLETTERARIO dall’artista Miguel Soro Garcìa
- n. 1 copia del catalogo delle opere dell’illustratore Guasco in mostra presso il Museo AcdB

Come per tutti i premi speciali, l’assegnazione di questo riconoscimento non esclude l’opera dalla ‘classifica generale’ de Il Bicicletterario.
In questo caso, le opere dedicate a Fausto Coppi, data l’evidente omogeneità di argomento, hanno anche la possibilità di essere selezionate per il Premio Speciale “L’Eroica”. Le opere ritenute più meritevoli potranno essere pubblicate, a discrezione della Giuria Speciale e delle rispettive Direzioni dei due Musei coinvolti, in un volume dedicato a e/o connesso con manifestazioni poste eventualmente in essere per l’anniversario della nascita di Fausto Coppi e/o con l’istituzione del Premio Speciale “Caro Fausto ti scrivo...”: gli autori, all’atto dell’invio dell’opera alla Segreteria de IL BICICLETTERARIO, accettano automaticamente tale possibilità, rinunciando a qualsiasi tipo di compenso, ferma restando l’apposizione dei relativi credits, a cura dell’editore, e l’inalienabilità dei propri diritti sull’opera; al di fuori della/e eventuale/i pubblicazione/i in oggetto, tutti i diritti sull’opera restano nella completa disponibilità dell’autore.

21. Premi Speciali: ‘Ciaobici-cicloturismo e dintorni’ - ‘Borracce di Poesia’, - ‘Bellelli’ - ‘Vesuvian Bikes Award’
A) - Con il presente articolo, si istituiscono gli ulteriori PREMI SPECIALI di seguito individuati. Per quanto riguarda i parametri generali da rispettare e le sezioni/generi, vale quanto indicato nei precedenti articoli di questo Bando. Restano dunque ferme le regole precedentemente elencate, automaticamente accettate all’atto della partecipazione, riguardo a modalità generali di partecipazione e alle varie prescrizioni indicate.
B) - In collaborazione con la redazione del sito www.ciaobici.it, è istituito il Premio Speciale ‘Ciaobici-cicloturismo e dintorni’, cui potranno concorrere tutte le opere giunte per Il Bicicletterario - V Edizione che abbiano come tema principale il racconto di viaggio, ferma restando l’attinenza al tema di base, la ‘bicicletta’. I viaggi narrati o cui si fa riferimento devono quindi riguardare spostamenti in bicicletta o mezzo affine, non essere assolutamente relativi a viaggi di altro tipo e, anche se non citati apertamente, devono essere facilmente identificabili nel testo il luogo/l’itinerario/l’area geografica oggetto del ciclo-viaggio, pena l’esclusione. Trattandosi di racconto/diario di viaggio, le opere ammesse dovranno pertanto riguardare cicloviaggi o cicloescursioni realmente effettuati e non di mera fantasia. Le opere pervenute che rispettino tali parametri, oltre ad entrare nella valutazione generale della Giuria de Il Bicicletterario e quindi avere eventuale accesso ai Premi Istituzionali, verranno altresì valutate dalla redazione di Ciaobici.it, la quale, a proprio insindacabile e inappellabile giudizio, decreterà la più meritevole per l’assegnazione del Premio Speciale in oggetto, costituito da pubblicazione sui siti internet Ciaobici.it e Aforismidiviaggio.it e dalla consegna di una T-shirt ‘BICICLETTERARIO/CO.S.M.O.S.; l’autore designato, all’atto dell’accettazione del Premio Speciale ‘Ciaobici – Cicloturismo e dintorni’, fornisce automaticamente consenso, all’atto dell’invio dell’opera per la partecipazione, alla pubblicazione della propria opera sui siti menzionati, con le referenze del caso (credits) e la menzione dell’attestazione di merito ricevuta. Sono esclusi dall’assegnazione di tale premio autori che facciano parte delle redazioni di Ciaobici.it e Aforismidiviaggio.it. Per la consegna del premio in oggetto, valgono le regole e le indicazioni contenute nel presente documento in merito alla consegna/spedizione dei premi in generale.
C) - In collaborazione con ‘Borracce di Poesia’, è istituito il Premio Speciale omonimo, cui sono candidati in automatico componimenti poetici pervenuti alla segreteria de Il Bicicletterario per la V edizione del bando che abbiano come caratteristica principale la brevità, fermo restando il tema fondante dell’iniziativa, la ‘bicicletta’. A determinare l’autore destinatario del Premio Speciale sarà una Giuria congiunta Il Bicicletterario/Borracce di Poesia, la quale sceglierà, a insindacabile e inappellabile giudizio l’opera in versi ritenuta più meritevole tra quante, rispondenti alle caratteristiche indicate, avranno superato la selezione preliminare. Tali opere non saranno tuttavia escluse dalla valutazione generale della giuria e quindi concorreranno ugualmente all’assegnazione dei Premi Istituzionali. Il Premio offerto da Borracce di Poesia consiste in un ’pacchetto’ di gadgets raffiguranti il logo del progetto, il cui slogan è ‘La bici per il verso giusto’ (T-shirt, borsa a sacco, borraccia, libro-raccolta di quartine sulla bicicletta). Per la consegna del premio in oggetto, valgono le regole e le indicazioni contenute in questo Bando riguardo la consegna/spedizione dei premi in generale.
D) - In collaborazione con Bellelli – Made in Italy è istituito il Premio Speciale ‘Bellelli’ che verrà assegnato all’opera giudicata più meritevole tra quante perverranno alla Segreteria de Il Bicicletterario aventi come argomento o facenti riferimento al tema della sicurezza stradale, uno dei cardini della strategia produttiva di Bellelli. Tali opere non dovranno comunque eludere il tema principale del Premio che riguarda istituzionalmente la ‘bicicletta’. Valgono dunque tutte le indicazioni contenute in questo Bando, accettate dagli autori all’atto dell’invio dell’opera per la partecipazione. Il Premio Speciale ‘Bellelli’ consiste in un ‘Ecotrailer maxi’, rimorchio per bicicletta utile al trasporto di materiali fino ad un peso massimo di 35 Kg, scelto in accordo con i principi dell’iniziativa ‘Biciamici Shop’ del Co.S.Mo.S. al fine di incentivare l’uso urbano della bicicletta. Il Premio Speciale in oggetto potrà comunque essere assegnato a un’opera che non rispetti pienamente il tema della sicurezza laddove lo ritenga la Giuria (formata da esponenti del Co.S.Mo.S. e dai referenti designati da Bellelli - Made in Italy, che valuta a insindacabile e inappellabile deliberazione), fermo restando che tendenzialmente verrà data priorità a quante ne pervengano maggiormente ad esso attinenti. Per la consegna del premio in oggetto, valgono le regole e le indicazioni contenute nel presente documento, in riferimento alla consegna/spedizione dei premi in generale.
E) - In collaborazione conl’U.C.S.A (Ufficio Unico per la Sostenibilità Ambientale) è istituito il Premio Speciale ‘Vesuvian Bikes Award’ rivolto a tutte le opere partecipanti a Il Bicicletterario – V Edizione il cui autore sia residente nei Comuni di Ottaviano, Palma Campania, Poggiomarino, San Gennaro Vesuviano, San Giuseppe Vesuviano, Somma Vesuviana, Striano, Terzigno. Restano fermi l’obbligatorietà del tema ed il rispetto dei criteri generali indicati nel Bando Ufficiale del Premio. Tra le opere provenienti dall’area territoriale individuata verranno premiati gli autori delle prime quattro opere - una per ciascuna delle sezioni sotto indicate - che risulteranno più meritevoli a insindacabile giudizio della Giuria del Premio Il Bicicletterario - V edizione. L’assegnazione del Premio Speciale ‘Vesuvian Bikes Award’ virtualmente non esclude le opere designate dall’attribuzione dei Premi Istituzionali contenuti nel Bando Ufficiale, o da altri premi eventualmente istituiti. Le modalità di partecipazione sono quelle indicate nel presente documento, così come identiche quelle di consegna del Premio Speciale “Vesuvian Bikes Award”, salvo diversi ed eventuali accordi, intervenuti in fase di comunicazione dell’esito, tra autori premiati, donatori dei Premi previsti e Segreteria de Il Bicicletterario. I premi in palio sono costituiti da un voucher per acquisto bici, attrezzature ed accessori, da utilizzare presso rivenditori locali aderenti all’iniziativa, del valore di euro 150 per ciascuna delle seguenti sezioni: Sezione bambini (fino a 11 anni) / Sezione ragazzi (12 - 17 anni) / Sezione Poesia - adulti / Sezione Narrativa - adulti.
22. Per il conferimento dei Premi di cui ai punti 20 e 21 del presente Bando, vale quanto indicato al punto 15 nonché alla nota (1) del punto 19 del medesimo, fatte salve differenti disposizioni specifiche previste in altri articoli di questo documento.


Iscrizione.  L’invio dell’opera comporta l’automatica iscrizione, e attesta l’accettazione del bando in ogni sua parte; nessuna somma in denaro è dovuta da parte dei partecipanti. Gli scritti dovranno essere allegati ad un messaggio e-mail avente per oggetto “PARTECIPAZIONE BICICLETTERARIO - V EDIZIONE” e contenente i dati anagrafici, un recapito telefonico e un indirizzo e-mail attivo; tali dati non vanno assolutamente inseriti nell’elaborato. I partecipanti minorenni dovranno accludere l’autorizzazione di un genitore oppure di chi ne faccia le veci (ad esempio, nel caso di classi scolastiche, dell’insegnante, qualora sia in possesso dell’autorizzazione dei genitori dei singoli minori partecipanti)


Giuria.  Alfonso Artone, scrittore. Ha pubblicato il romanzo giallo Gli angeli di Rock Castle (Il filo, 2009) e la sua seconda opera Mondo senza tempo (GDS, 2013), è un e-book. Coautore della rappresentazione teatrale La Linea Gialla, è anche coautore, insieme al padre Dino, di Minturno è Traetto: tradizioni, storia, arte e folklore (Armando Caramanica, 2014). È un masser che ha partecipato a più di qualche Critical Mass, insieme a due dei suoi figli e normalmente, per recarsi al lavoro a Roma, porta con sé sul treno la sua bici pieghevole. I personaggi dei suoi romanzi usano la bicicletta anche in mondi futuri, profeticamente.
Alessio Berti, veneto di Padova, è un educatore (servizio psichiatrico, diagnosi e cura) ma è anche un pioniere delle rievocazioni del ciclismo d'epoca: questa passione lo ha portato ad essere uno dei pilastri de L'Eroica - Cicloturistica storica su strade prevalentemente sterrate, nata a Gaiole in Chianti nel 1997, di cui cura lo spazio social. Scrive di uomini in bicicletta e lo fa soprattutto attraverso Cyclemagazine.eu - per il quale cura un interessante blog - e la compagnia teatrale AlLadro, di cui è fondatore, autore e attore. "Naturalmente i miei racconti parlano di uomini che hanno fatto la storia del ciclismo", con storie che vanno dal primo Novecento fino agli anni '70. "Insomma, mi piace raccontare la bicicletta e mi piace chi la racconta". Potete trovarlo in giro per le Ciclostoriche a pedalare e raccontare. Cliccando qui potrete ammirare la sua personale galleria di lavori. Ma ne organizza anche una, di ciclostoriche, a Cittadella (PD): La Via dei Carraresi...
Elena Borrone è nata un sabato mattina di luglio del 1975, stanca e accaldata ma piuttosto di buon umore. La sua laurea in Scienze Politiche l’ha portata ad occuparsi di progettazione sociale, nella ferma convinzione che un mondo inclusivo e accogliente è possibile. Si innamora della bicicletta per colpa di un piede rotto, quando immobilizzata inizia a leggere L'Avocatt in bicicletta di Brera, Buzzati al Giro d’Italia, le storie di Eddy Merckx, Ottavio Bottecchia, Costante Girardengo e Luigi Malabrocca. Poi il piede guarisce, l’amore per le due ruote no. In sella a Romeo, bici da corsa d’acciaio grigia come la strada che aspettava lei dagli anni ’70, macina chilometri di pura gioia. Le piacciono i numeri dispari, il mare, il vento, pane burro e acciughe, il vino bianco ghiacciato e il cielo terso con le nuvole bianche. Ha una vera vocazione a perdersi ovunque, non ha la TV. Quando non va in bicicletta si occupa della sua gatta, di cause perse o cucina per gli amici. Dal 2017 scrive per il blog dell'Eroica.
Massimo Gerardo Carrese (Thun, Svizzera, 1978), si è laureato all'Orientale di Napoli con una tesi su un gioco fantasiologico di sua ideazione, La ruota del tempo fantastico. Gianni Rodari e la traduzione della fantasia. L'Enciclopedia Treccani Online lo cita per definire il termine 'fantasiologo', grazie ai suoi studi e ricerche su storie e caratteristiche della fantasia e dell’immaginazione. Inventore di giochi e di percorsi interdisciplinari, saggista, musicista, fondatore del “Panassurdismo”, poeta onomaturgo e ludorimico, conduce sul tema della fantasia (facoltà del possibile) e dell’immaginazione (facoltà dell’azione) cicli di conferenze, formazione, lezioni in ambito universitario, scolastico e sociale sul territorio nazionale ed estero. Cultore dell’Oplepo (Opificio di Letteratura Potenziale) e di Enigmistica (anagrammista, con pseudonimo Algernon), è autore di pubblicazioni (prodotte artigianalmente con Ngurzu Edizioni) conservate nelle principali biblioteche, università e centri studi d’Europa, Asia e America. Potete seguirlo su www.fantasiologo.com. Pedalatore convinto, quando possibile: 'immaginario', sempre. Qui, l'intervista in esclusiva per Il Bicicletterario.
Gino Cervi (1964) lavora da trent'anni nel mondo dell'editoria come redattore, progettista e autore. Si è occupato di dizionari ed enciclopedie, di guide turistiche - molte del Touring Club Italiano - e di libri di sport. Per Ediciclo Editore ha ideato la collana di narrativa sportiva Battiti. Per Bolis Edizioni ha curato libri di storie di bicicletta, come Bianchi. Una bicicletta sola al comando, di Daniele Marchesini (2007); Campagnolo. La storia che ha cambiato la bicicletta, di Paolo Facchinetti e Guido P. Rubino (2008); Biciclette italiane. I marchi, gli uomini e le storie, di Guido P. Rubino (2011), Mario Fossati e la storia del giornalismo sportivo in Italia (1945-2010), di Enrico Currò (2018). Sempre per Bolis, dal 2017 è curatore di Genius Loci, collana di "narrativa di luogo". Come autore ha pubblicato, tutti per Bolis Edizioni, Il Giro. Strade, storie, oggetti di un mito (2008, con P. Facchinetti); Mondiali. La Coppa del mondo e i suoi oggetti di culto (2010, con Antonio Gurrado); L'Eroica. La storia, la strada, le bici, i personaggi (2012, con P. Facchinetti, Lorenzo Franzetti e G. Rubino), Campagnolo. Il mito (ancora con Franzetti e Rubino, (2014) e A Second Skin. Santini Maglificio Sportivo (2015). Per Ed.It ha scritto i racconti per ragazzi di Storie a cinque cerchi (2012), mentre per Hoepli, insieme a Sergio Giuntini, ha scritto Milano nello sport (2014), storia illustrata dei luoghi che hanno fatto la storia dello sport nel capoluogo lombardo. È stato tra i fondatori della rivista di cultura ciclistica Cycle! (Ediciclo Editore, 2012-2014), la cui testata continua oggi in edizione franco-svizzera, per i tipi dell'editore Rossolis di Losanna. Per anni ha coordinato un blog di narrazione sportiva, Em bycicleta, sul sito web della Gazzetta dello Sport. Nella primavera del 2018 ha curato e coordinato la collana di 24 volumi La bicicletta, allegati al Corriere della Sera e alla Gazzetta dello Sport.
Giordano Cioli è nato in Val D'Orcia (Siena), e vive a S.Albino di Montepulciano (SI) con la moglie e le due figlie. Appassionato di storia locale e di ciclismo, ha condotto diverse ricerche e pubblicato articoli e saggi su testate giornalistiche locali e nazionali. E’ corrispondente del Corriere di Siena e di altre testate nazionali. Dal 1994 è Presidente Onorario dell’ACAP (Associazione Culturale Archeologica Poliziana). Nel 2005 è stato nominato Rettore della Contrada di Collazzi per il Bravio delle Botti di Montepulciano (SI). Nel 2006 è stato premiato con la Venere d’argento - dedicata a scrittori e giornalisti - a Montecatini Terme, dal Comitato Nazionale “Vecchie glorie” di ex-ciclisti professionisti. E’ autore e co-autore, tra gli altri, dei seguenti volumi: Primo Volpi, una leggenda nata in Val d’Orcia(Edizioni Donchisciotte, 2001); Ciclismo in terra di Siena – Per nondimenticare (Edizioni Donchisciotte, 2004); Ferdinando Terruzzi, il Redelle seigiorni: da Sesto San Giovanni per conquistare il mondo (Edizioni Blu, 2005).
Ilde Consales è Professore Associato e titolare della cattedra di Linguistica Italiana presso l’Università degli Studi Roma Tre. Afferisce al Dipartimento di Studi Umanistici. È autrice di libri e di numerosi saggi apparsi in volumi miscellanei e in riviste scientifiche nazionali e internazionali. Fra i suoi campi di ricerca, si ricordano la sintassi dell’italiano antico e moderno; la dizionaristica e la grammaticografia, l’insegnamento dell’italiano a stranieri, la formazione delle parole; la lingua del teatro del Settecento; la dialettologia con lo studio del romanesco belliano e postbelliano. Svolge, inoltre, un’intensa attività concertistica come soprano solista, con un repertorio che spazia dalla musica rinascimentale alle canzoni rétro del Novecento. Coordina i ed è membro dei Cambristi Roma/AIMA: musicisti che condividono la passione per la musica da camera e si esibiscono in formazioni che vanno dal duo all’ottetto. Scauri è il suo piccolo paradiso e adora percorrerlo in bicicletta.
Barbara Fiorio vive a Genova, dove è nata il 1° novembre 1968. Dopo gli studi universitari, si occupa per oltre un decennio di promozione teatrale per alcuni importanti teatri (tra cui Teatro Margherita di Genova, Teatrino di Portofino, Teatro Nazionale di Milano, Politeama Genovese) e, dopo un master in Marketing Communication allo IED, diventa per un altro decennio portavoce del presidente della Provincia di Genova. Oggi scrive romanzi, è docente di comunicazione e tiene laboratori di scrittura creativa e di scrittura ironica. Il suo primo libro, C'era una svolta (Eumeswil), un saggio ironico sulle fiabe classiche, viene pubblicato nel 2009. I suoi libri successivi sono Chanel non fa scarpette di cristallo (Castelvecchi, 2011), Buona Fortuna (Mondadori, 2013) e Qualcosa di vero (Feltrinelli, 2015). Dal 2014 organizza e gestisce il Gruppo di Supporto Scrittori Pigri, un laboratorio online di scrittura, spin-off del Gruppo di Supporto Fotografi Pigri organizzato dalla fotografa e illustratrice Sara Lando. E' da poco uscito in libreria il suo nuovo romanzo, Vittoria, edito da Feltrinelli, che sta riscuotendo un notevole successo. Qui, una bella chiacchierata che abbiamo fatot con lei...
Lucana di origine, vive a Roma: Maria Genovese è autrice, conduttrice, regista radiofonica e Tecnico Superiore della comunicazione multimediale. Ha lavorato come organizzatrice e curatrice per progetti artistici ed eventi culturali. Si occupa di formazione degli adulti e porta avanti una ricerca personale sul racconto delle arti attraverso la radio. Dal 2015 collabora con Roma Tre Radio, la radio web ufficiale della Terza Università romana: cura e conduce “Dickens” - programma di approfondimento letterario che indaga il mondo delle narrazioni nelle sue varie forme - nonché “Dietro Le Quinte”, programma di approfondimento teatrale. È responsabile del gruppo redazionale del venerdì mattina per “Mainstreaming”, il morning show di Roma Tre Radio. Ama la letteratura, il cinema, leggere poesie, scrivere, giocare a scacchi, cucinare, camminare all’aria aperta con la musica nelle orecchie e mille altre cose, e coltiva una sana passione per le bolle di sapone, che continua a fare e a regalare. Ha avuto in eredità una bicicletta, già usata dai tre fratelli maggiori, con la quale ha sperimentato il senso di libertà per la prima volta - e anche le sue prime cadute. Tornare a pedalare è uno dei suoi grandi desideri.
Mariateresa Montaruli: pugliese di origine, vive a Milano, in una casa piena di mappe, tanti libri, un cane e quattro biciclette. Giornalista, travel writer, bike blogger ed esperta di web writing, cura la rubrica online Il lato Bici su Io Donna, il femminile del Corriere della Sera, e ha ideato Ladradibiciclette.it, il primo blog in italiano sul mondo della bicicletta osservato da un punto di vista femminile. Per oltre 25 anni ha collaborato con le maggiori riviste di viaggio e femminili su temi di attualità e geografia culturale. Ha tenuto seminari sul travel writing e pubblicato guide turistiche su Scozia, Cuba, Valle d’Aosta, Alto Adige, Umbria, Puglia e Sardegna, oltre al volume Masserie, ospitalità di charme in Puglia, di AdArte. Ha tenuto corsi di bicicletta rivolti a donne emigrate di provenienza nordafricana. Di recente ha coprogettato e coordinato editorialmente il magazine della Regione Lombardia InBici. Cura anche progetti di comunicazione e di marketing territoriale. Quando può, si fa accompagnare in bici dalla sua border collie Laya, cane pastore che tiene d’occhio i ciclisti e li raduna, come se fossero pecore.
Giulietta Pagliaccio, marchigiana di nascita e lombarda d'adozione, libera professionista, è Presidente FIAB dal 2013 e ciclista urbana da molti più anni (ma alle signore non si chiede l'età). "La bicicletta - ci dice - è per me, prima di tutto, il più pratico ed efficiente mezzo di trasporto per gli spostamenti quotidiani. Se a questo si aggiungono i tanti vantaggi che ne derivano, dal benessere personale al rispetto dello spazio pubblico passando per l'attenzione alla qualità dell'aria, va da sé che la bicicletta è uno stile di vita e un modello di mobilità di cui non riesco a fare a meno, neanche per le mie vacanze che, da anni, faccio quasi esclusivamente in bici. Se mi guardo indietro, mi dico che la mobilità ciclistica sta veramente cambiando le nostre città e il modo di vivere di molti di noi e un po' di merito me lo prendo anch'io, assieme a FIAB che da quasi 30 anni la promuove in Italia attraverso la sua rete di associazioni e le numerose iniziative". Simpatica e disponibile, oltre che professionale e determinata, è anche una assidua lettrice.
Guido Rubino è specializzato in tecnologia della bicicletta e autore di un frequentato sito web (www.cyclinside.com), ha scritto guide manualistiche all’uso e alla messa a punto della bicicletta da corsa e della mountain bike con la casa editrice Hoepli. Ha pubblicato Biciclette italiane. I marchi, gli uomini, le storie (Bolis Edizioni, 2011), edito anche negli USA; con Paolo Facchinetti è coautore del volume Campagnolo. La storia che ha cambiato la bicicletta (Bolis Edizioni, 2008); con Gino Cervi e Lorenzo Franzetti ha scrittoL’Eroica. La storia, le strade, le bici, i personaggi (Bolis Edizioni, 2012) e Campagnolo, il mito (Bolis Edizioni, 2015). Lavora anche come fotografo nel mondo della biciceltta e non solo. Qui trovate un'intervista che ci ha rilasciato...
Luca Simeone, napoletano e pedalatore urbano, con la passione per lo sterrato. Cuore diviso tra Mtb e bici da strada. Due figlie ed una piccola creatura, il Napoli Bike Festival, che dirige dal 2012. Cofounder di Bike Tour Napoli, agenzia che offre tour in bici a turisti, ed ispiratore della Bicyle House, la casa del ciclista partenopeo. Quando non pedala, si occupa di innovazione e start up a Città della Scienza. Continua a credere che la bici possa migliorare il mondo e vive felice. Adora le fontanine ed il mare.
Vincenzo Sparagna, giornalista/rivoluzionario di professione, è stato dal '78 uno dei protagonisti dell'avventura de Il Male. Nel '80 ha fondato, assieme a Stefano Tamburini, Andrea Pazienza, Tanino Liberatore, Filippo Scòzzari e Massimo Mattioli, la rivista Frigidaire, di cui è direttore sin dal primo numero. Ha fondato poi, a Giano nell'Umbria, la Repubblica di Frigolandia. È il progetto-sogno-realtà di una repubblica della fantasia, dell’arte e della creatività, laboratorio di ricerche su nuovi mondi possibili, città multipolare dell’arte malvista. Tra il 1969 e il 1981 si è spostato su e giù per i colli romani esclusivamente in bicicletta.
Elena Stramentinoli è nata ad Osimo, in provincia di Ancona, nel 1976. Si è laureata in Scienza della Comunicazione e nel 2007, dopo diverse esperienze lavorative in Tv e testate nazionali, diventa giornalista. È inviata del programma di Rai Tre Presa Diretta ideato e condotto da Riccardo Iacona. Si occupa di tematiche ambientali, di lavoro, di cibo e nutrizione, di criminalità organizzata e nel 2014 è coautrice del libro Utilizzatori Finali edito da Chiarelettere. Cura il programma Online-Connessioni pericolose sul cybercrime, in onda sulla piattaforma Sky. Da sempre amante della letteratura, divora libri di ogni genere. Ama correre, fare sport all'aria aperta e andare in giro in bici per Roma, preferibilmente sulle piste ciclabili, per evitare il traffico impazzito della capitale.
Silvia Zucca si è laureata in Letteratura Inglese con una tesi sul teatro shakespeariano, è appassionata di narrazione nelle sue diverse forme e accompagna la scrittura con lo studio del cinema e della regia (ha anche lavorato in televisione). È inoltre traduttrice letteraria (sue le traduzioni di Cinquanta sfumature di nero, di E.L. James, e dei primi due capitoli della trilogia Crossfire di Sylvia Day). Il suo romanzo d'esordio, Guida Astrologica per Cuori Infranti (Casa Editrice Nord, 2015) è stato annunciato da La Repubblica come il romanzo più atteso dell'anno: prima ancora della pubblicazione in Italia, infatti, i relativi diritti di traduzione erano già stati acquistati all'estero in ben 16 Paesi, un vero 'caso' editoriale. Vive e lavora a Milano e, oltre alla scrittura, ama il ballo folk, i gatti, il vino, il cinema e - naturalmente - le buone letture. "Alla bici sono molto affezionata - ci rivela -, è diventata ormai il mio primo mezzo di trasporto...". E una bella bicicletta ritroviamo sulla copertina del suo nuovo libro, Il cielo dopo di noi, in uscita (ancora per Nord) proprio mentre scriviamo queste righe: correte in libreria! In bici, certo.


Contatti:   Co.S.Mo.S. - Comitato Spontaneo Mobilità Sostenibile      http://bicicletterario.blogspot.com/p/blog-page_95.html Via Piazzatella 25 - 04026 Tremensuoli di Minturno (LT)         email: cosmosminturno@gmail.com




L’ASSOCIAZIONE CULTURALE LA RABBIA E L’AMORE

3° edizione del premio letterario “Uniti Per La Legalità”

Questo premio è dedicato al piccolo Domenico Gabrile, detto Dodò. Vittima innocente della 'ndrangheta.

Scadenza bando : 2 febbraio 2019

Art. 1: Le tematiche di questo concorso letterario. I diritti civili, la solidarietà. Il terrorismo italiano. La criminalità organizzata. Le vittime innocenti delle mafie. L’ambiente, la terra dei fuochi. Razzismo. Migranti, rifugiati e profughi. Disagio giovanile. Violenza sulle donne. Le inchieste. La droga, la disoccupazione, il degrado nelle città. Pedofilia, prostituzione, il gioco d’azzardo, l’alcolismo. Gli esempi dei sacerdoti che si sono schierati contro le mafie. Bullismo. Evasori fiscali.


Regolamento.  La partecipazione a questo premio è totalmente gratuita. Il premio è suddiviso in quattro sezioni. Il concorso è a tema: Legalità. Non si accettano opere a tema libero.

Art.1 - A) Inviare una poesia scritta in vernacolo o in lingua italiana, massimo 50 versi. Questa sezione dedicata al piccolo Domenico. Ucciso per errore dalla ‘ndrangheta. 20 settembre 2009. Per chi lo desidera, può trovare su Google la sua storia.

Art.2 - B) Inviare una poesia scritta in lingua italiana. (Leggere Articolo 1)

Art.3 - C) inviare un racconto inedito di massimo 5 fogli A4. (Leggere Articolo 1)

Art.4 - D) Si partecipa con un libro di narrativa edita. (Leggere Articolo 1)

Art.5 - I dati degli autori saranno trattati a norma di legge.

Art.6 - I dati degli autori saranno trattati a norma di legge.

Art.7 - Nessun rimborso spese è previsto per i vincitori.


Iscrizione.  Gli autori devono inviare i dattiloscritti inediti, in unica copia (allegando breve curriculum da cui emerga nome, cognome, indirizzo, recapito telefonico, ed e-mail) A: francesco.gemito@live.it gli editori e gli autori, devono inviare il libro edito in tre copie, (allegando scheda o curriculum da cui emerga nome, cognome, indirizzo, recapito telefonico, ed e-mail) A: Francesco Gemito – via L. Manara 9 80026 Casoria NA


Premi.  Dal 1° al 4° Classificato – Targa personalizzata e diploma d’onore. Dal 5° al 7° classificato – medaglione e diploma d’onore.


Contatti:   Presidente del premio: Francesco Gemito   via L. Manara 9 Casoria NA 80026   Tel: 3891285065      email: francesco.gemito@live.it




ASSOCIAZIONE ARTISTICO CULTURALE HELIANTO, ASSOCIAZIONE PER UN MERCOLEDÌ DIVERSO

Daniela Cairoli

XVI Edizione

Scadenza bando : 23 febbraio 2019


Regolamento.   Quota di partecipazione La quota di partecipazione è di € 5 per ogni poesia da versare su: - c/c 07701659, intestato all’Associazione “Per un Mercoledì Diverso”, presso “Banca di Credito Cooperativo di Barlassina” - Filiale di Rovello Porro - CODICE IBAN BANCA IT98E0837451740000007701659 - Piazza Porro, 2 Causale di versamento: “Concorso di Poesia Daniela Cairoli”. Il ricavato verrà devoluto in beneficenza in favore della ricerca scientifica. Ogni concorrente potrà partecipare con un massimo di cinque opere in lingua italiana o in vernacolo. Nel caso di poesie in vernacolo è gradita la traduzione in lingua italiana e l’indicazione della regione di appartenenza. Non vi sono limitazioni al numero di versi. Le poesie inviate possono essere edite o inedite.   Gli elaborati non saranno restituiti, e l’organizzazione si riserva il diritto di pubblicare le opere senza ulteriori riconoscimenti per i diritti d’autore. La premiazione avverrà alle ore 17.30 di sabato 30 marzo 2019 presso La Sala Conferenze del Centro Civico di Rovello Porro. Ai vincitori sarà data tempestiva comunicazione, l’elenco dei vincitori sarà disponibile sul sito www.helianto.it. Per il ritiro dei premi è necessaria la presenza dei vincitori o di loro famigliari delegati. L’Albergo Munscì (Rovello Porro - Vicolo Castello, 1/3 – Tel: 0296754050 - www.albergomunsci.it ), offre al primo classificato il pernottamento in camera doppia e al secondo e terzo classificato un pernottamento a prezzo convenzionato.


Iscrizione.  Modalità di Partecipazione Sono previste 2 modalità alternative di partecipazione:   1- Invio in busta chiusa di sei copie anonime e dattiloscritte con allegata la seguente documentazione: - Scheda di adesione al Concorso (da scaricare sul sito www.helianto.it– o documento scritto che riporti quanto richiesto nella scheda) - Copia del giustificativo attestante l’avvenuto versamento della quota di partecipazione. Ciascuna opera dovrà essere spedita o consegnata, entro sabato 23 febbraio 2019 al seguente indirizzo: “Associazione per un Mercoledì Diverso” – Via Piave, 23 – 22070 Rovello Porro – Como La Busta contenente le opere e la documentazione dovrà riportare la dicitura: “Concorso di Poesia Daniela Cairoli”. Farà fede il timbro postale 2- Iscrizione on-line tramite invio e-mail contenente la documentazione di cui sopra all’indirizzo concorso.danielacairoli@gmail.com


Giuria.  Claudio Pagelli, Giovanna Sommariva, Ivan Fedeli, Alfredo Panetta, Manrico Zoli


Premi.  primo classificato: 500 euro secondo classificato: 300 euro terzo classificato: 200 euro


Contatti:   Associazione Helianto      www.helianto.it    Tel: 339/5958953      email: info@helianto.it




ASSOCIACIONE CIVICA "MONTIMAR" - BIBLIOTECA COMUNALE "LUCA ORCIARI" (MARZOCCA DI SENIGALLIA)

SENAGALACTICA 2019

"DOVE STIAMO VOLANDO?"

Scadenza bando : 28 febbraio 2019

Il Premio di Letteratura Fantascientifica “SENAGALACTICA” (edizione 2019) è il Concorso letterario indetto dall’Associazione Civica “MONTIMAR” in collaborazione con la Biblioteca Comunale “LUCA ORCIARI” di Senigallia.
L’Associazione Civica “MONTIMAR”, in collaborazione con la Biblioteca Comunale “LUCA ORCIARI”, promotrice attiva nella divulgazione della letteratura di ogni genere, indice il Concorso per contribuire alla diffusione della letteratura fantascientifica e dare spazio a nuovi scrittori di fantascienza.
Il concorso è dedicato alla memoria dello scrittore Vittorio CURTONI (28/07/1949 – 04/10/2011) autore di racconti e romanzi di fantascienza, nonché saggista, traduttore, giornalista.


Regolamento

Art.1 - REGOLAMENTO
È bandito il Concorso Letterario "SENAGALACTICA" (edizione 2019), per racconti di argomenti ispirati al mondo della fantascienza.

Art.2 - REQUISITI
I racconti dovranno avere i seguenti requisiti:
lunghezza minima 10 cartelle e massima 30, è ammessa una tolleranza massima di 2 cartelle;
in formato cartaceo e su supporto digitale “Microsoft Word” o “OpenOffice Write” in caratteri tipografici classici (Times New Roman o Verdana) dimensione del carattere 12 e senza elementi personalizzanti (cornici, disegni o altro) e un numero massimo di 2000 battute (spazi compresi) a cartella;
essere scritti in lingua italiana;
essere inediti;
trattare argomenti di fantascienza;
essere accompagnate da una dichiarazione il cui l’autore afferma che il proprio racconto “non è mai apparso in qualsiasi forma su pubblicazione edita da una casa editrice di qualsiasi natura”. Il modello della dichiarazione d'inediticità si trova nel file, “Modulo Iscrizione IV° Edizione”, reperibile in allegato. Le opere che non saranno accompagnate da tale dichiarazione, non saranno accettate.
viene ammesso un solo racconto per autore.

Art.3 - SPEDIZIONE LAVORI
Le opere devono essere inviate all’indirizzo: BIBLIOTECA COMUNALE “LUCA ORCIARI”, Via Campo Sportivo 1/3 60019 MARZOCCA di Senigallia (AN) tramite raccomandata a.r. in un unico plico in numero di 3 copie di cui una siglata in ogni pagina con uno pseudonimo (per le altre basta la sigla sulla prima pagina), senza riferimenti diretti o indiretti dell'autore. Le copie vanno accompagnate da una busta chiusa contenente i dati anagrafici dell'autore (vedi scheda di partecipazione allegata), che riporti esternamente l'indicazione dello pseudonimo. Si richiede inoltre una copia dell’opera su supporto digitale (CD).
La partecipazione prevede un contributo di € 20,00 (venti) per spese di lettura e segreteria.
Il versamento deve essere effettuato sul c/c intestato a:
Associazione Civica MONTIMAR, Via dei Liguori 23 60019 Marzocca di Senigallia (AN) presso Banca Suasa, filiale di Marzocca (AN) codice IBAN IT 20 D0883921301000050150195
indicando come causale di versamento:
Concorso Letterario “SENAGALACTICA” (edizione 2019)
Il materiale deve giungere entro e non oltre le ore 24:00 del 28/02/2019
Le copie inviate dei racconti non saranno restituite.

Art.4 - IMPORTANTE
Possono partecipare al concorso le opere che non sono mai state pubblicate e quindi edite su pubblicazioni “professionali” (legate alla esistenza di un editore). Possono invece partecipare racconti apparsi su fanzine o personalzine, tanto cartacee che su web. Ogni autore nell'invio del racconto dovrà dichiarare che il racconto “non è mai apparso in qualsiasi forma su pubblicazione edita da una casa editrice di qualsiasi natura”.
Le opere, che gli autori partecipanti si impegnano altresì a non cedere a terzi i diritti di distribuzione o altri diritti di copyright sul proprio racconto fino al 31/12/2019, saranno valutate dalla Giuria che potrà, a suo insindacabile e inappellabile giudizio, anche decidere di non assegnare il premio. I testi contenenti incitazioni alla discriminazione razziale, sessuale, religiosa, alla violenza o altri temi considerati illeciti a discrezione della Giuria, saranno esclusi dal Premio. I partecipanti implicati saranno avvertiti via raccomandata con ricevuta di ritorno.

Art.5 - DIRITTI D'AUTORE
Gli autori, per il fatto stesso di partecipare al concorso, cedono gratuitamente all’Associazione Civica “Montimar”, alla Biblioteca Comunale “Luca Orciari” e alla casa editrice “Marco Del Bucchia Editore” il diritto di pubblicarli (in caso di vincita o piazzamento) sugli omonimi siti e/o su eventuali pubblicazioni cartacee o web senza aver nulla a pretendere come diritto d'autore.
In caso di accordi e/o collaborazioni con editori, per la pubblicazione dei racconti vincitori e piazzati, gli autori rilasciano gratuitamente piena autorizzazione alla pubblicazione del racconto soltanto per il volume specifico e per le altre pubblicazioni legate al bando. I diritti per eventuali pubblicazioni non previste dal bando restano all'autore. Gli autori interessati dall'iniziativa saranno contattati per definire i dettagli.

Art.6 - COMUNICAZIONE VINCITORI
Nell’ambito dei lavori pervenuti la Giuria del Premio sceglierà le raccolte segnalate e finaliste.
I candidati al primo, al secondo, e al terzo posto e al premio speciale della giuria saranno avvertiti, tramite e-mail diverse settimane prima della data prevista per la Cerimonia di Premiazione, di essere entrati nel novero dei finalisti.
Tuttavia solo all’atto della Premiazione in loco i candidati, oltre che il pubblico e i media presenti, conosceranno i vincitori e le posizioni ottenute da ognuno dei concorrenti finalisti.

Art.7 - CLASSIFICA
La classifica completa del Premio “SENAGALACTICA” (edizione 2019) potrà, circa dieci/quindici giorni dopo la fine della manifestazione, essere visionata, anche, sul sito ufficiale agli indirizzi:
http://www.senagalactica.it
http://www.montimar.it

Art.8 - PREMIAZIONE
I vincitori saranno premiati in occasione della manifestazione "VENTIMILA RIGHE SOTTO I MARI" che si svolgerà nella città di Senigallia nell’estate 2019.
La data sarà comunicata nel sito della Biblioteca Comunale “Luca Orciari” e dell’Associazione Civica “Montimar” agli indirizzi:
http://www.senagalactica.it
http://www.montimar.it

Art.9 - PUBBLICAZIONE
La casa editrice “Marco Del Bucchia Editore” pubblicherà i racconti premiati dalla giuria. La pubblicazione avrà diffusione nazionale.

Art.10 - PARTECIPAZIONE
La partecipazione al Concorso Letterario “SENAGALACTICA” (edizione 2019) è aperta a tutti.
NON POSSONO PARTECIPARE AL CONCORSO
I membri della Giuria, i loro coniugi e parenti fino al secondo grado ed i loro collaboratori. I membri del Consiglio Direttivo dell’Associazione Civica “Montimar” e della Biblioteca Comunale “Luca Orciari”, i loro coniugi e parenti fino al secondo grado ed i loro collaboratori. I membri della Comitato Organizzatore di “SENAGALACTICA” (edizione2019), i loro coniugi e parenti fino al secondo grado ed i loro collaboratori. I responsabili delle società sponsorizzatrici e propri collaboratori. Coloro i quali hanno collaborato alla stesura del suddetto bando, i loro coniugi e parenti fino al secondo grado.

Art.11 - INFO
Sito internet del Concorso:Biblioteca Comunale “Luca Orciari”:
http://www.senagalactica.it
E-Mail:info@senagalactica.it
bibl07@comune.senigallia.an.it
Sito internet Associazione Civica “Montimar”:
http://www.montimar.it
E-Mail:info@montimar.it

Art.12 - GIURIA
La giuria esaminatrice sarà composta da letterati esperti del ramo.

Art.13 - PREMIAZIONE
Data l’importanza che l’Associazione Civica “Montimar” e la Biblioteca Comunale “Luca Orciari” attribuiscono alla divulgazione fantascientifica, il “Premio Nazionale di Letteratura Fantascientifica “SENAGALACTICA” (edizione 2019) ha un ruolo importante all’interno della Manifestazione “VENTIMILA RIGHE SOTTO I MARI” programmata nel mese di Agosto 2019.
I vincitori saranno invitati a ritirare i premi, che saranno consegnati dalla sig.ra Lucia PARETTI CURTONI, per quanto riguarda il premio speciale, e da personalità del mondo culturale per i primi tre classificati, sul palco alla presenza del Presidente del Premio e della Giuria che lo ha eletto.
I vincitori, inoltre, avranno la possibilità di avere un confronto diretto con il pubblico al quale potranno esporre i risultati del proprio lavoro e rispondere alle domande che verranno loro rivolte.
Art.14 - RECAPITI COMITATO ORGANIZZATORE
Recapiti a disposizione di quanti desiderino un contatto formale con il Comitato Organizzatore del Premio Nazionale di Letteratura Fantascientifica “SENAGALACTICA” (edizione 2019)
SEDE COMITATO ORGANIZZATORE “SENAGALACTICA (edizione 2019)
Biblioteca Comunale “Luca Orciari” Via Campo Sportivo 1/3 60019 Marzocca di Senigallia (AN)
OFFICIALS WEBSITES PREMIO
http://www.montimar.it
http://www.senagalactica.it
E-MAIL
info@senagalactica.it
bibl07@comune.senigallia.an.it info@montimar.it


Contatti:   Biblioteca Comunale "Luca Orciari"      www.senagalactica.it Via Campo Sportivo 1/3 60017 MARZOCCA di SENIGALLIA (AN)   Tel: 071698046 - 3356357748      email: bibl07@comune.senigallia.an.it




ASSOCIAZIONE CULTURALE POETI SOLO POETI POETI

VII PREMIO LETTERARIO INTERNAZIONALE CITTA\\

Scadenza bando : 28 febbraio 2019

Lo spirito e la finalità del Premio sono la divulgazione e la condivisione della cultura.


Regolamento.  www.poetisolopoetipoeti.it Associazione Culturale Poeti solo Poeti Poeti VII Premio Letterario Internazionale di Poesia e Narrativa CITTÁ di SARZANA Regolamento 2019 Sezioni a tema libero Sez. A – Libro di poesia edita o inedita Sez. B – Libro di narrativa edita o inedita Sez. C – Silloge di poesie edita o inedita: cinque poesie con titolo Sez. D –Racconto breve edito o inedito Sez. E – Saggistica Sezione a tema Italia, scrigno di Bellezza 1. Nella fucina dell’arte l’espressione d’imperitura Bellezza 2. Come educare le nuove generazioni a conoscere, assaporare, custodire il Bello 3. Creatività ed eccellenza del lavoro artigianale 4. Cogliere il senso del viaggio tra bellezze e valori condivisi

Art.1 - 1. Le opere partecipanti dovranno essere spedite o consegnate entro il 28 febbraio 2019 a: Susanna Musetti Associazione Culturale “POETI SOLO POETI POETI” in Via Muccini 28/B, 19038 Sarzana La Spezia. Per la data farà fede il timbro postale di spedizione.

Art.2 - 2. Tutti gli elaborati, in lingua italiana, dovranno essere inviati in 4 copie di cui tre cartacee ed una per e-mail ( info@poetisolopoetipoeti.it )Ad essi dovranno allegarsi una breve lettera di presentazione e la scheda compilata di partecipazione che indichi la/le sezione/i a cui si partecipa, i dati anagrafici, telefonici /e-mail.

Art.3 - 3. La quota di partecipazione, € 20,00 per ciascuna sezione, dovrà essere inviata o consegnata entro il termine sopraindicato, tramite esclusivamente vaglia postale, contanti a mano o previa assicurata, oppure bonifico: iban IT 97J 3608105138287702687711 oppure ricarica presso tabaccherie o uffici postali N 5333 1710 4161 0292 intestato a Susanna Musetti CF : MSTSNN68A52I449V (l’organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali smarrimenti o disguidi postali). Il suddetto importo verrà utilizzato per le spese organizzative ed alcune iniziative benefiche. Nel 2018 l’ Associazione ha devoluto quote in denaro a favore dell’Ospedale Giannina Gaslini di Genova.

Art.4 - 4. Ogni autore può partecipare a più sezioni .I Trofei “Città di Sarzana” – “Poeti solo Poeti Poeti”- “Susannasposaday11” verranno conferiti solo agli iscritti dell’Associazione Culturale Poeti solo Poeti Poeti. La Giuria assegnerà altri Premi Speciali ad Autori che si saranno distinti in almeno due sezioni ed anche a singole opere ritenute particolarmente significative per le tematiche proposte e sviluppate.

Art.5 - 5. Premi Assegnati: Trofeo“ Poeti solo Poeti Poeti” : Premio di € 300,00 con Diploma Trofei “Città di Sarzana”, “Susannasposaday11” e Trofei Speciali : Coppa con Diploma · 1° 2° 3° Classificato/a delle varie sezioni: Coppa con Diploma · 4° e 5° Classificato/a: Medaglia e Diploma ; Finalisti: Diploma. L’Associazione intende pubblicare un volume antologico degli Autori selezionati che comprenderà composizioni poetiche, racconti brevi, passi di opere ritenute meritevoli.

Art.6 - 6. Due copie degli elaborati verranno restituite su richiesta degli autori con spese di spedizione a loro carico

Art.7 - 7. Ai sensi dell’art. 13 del Decreto Legislativo n. 196/2003 “Tutela della privacy” si informa che i dati personali relativi ai partecipanti saranno utilizzati unicamente ai fini del premio.

Art.8 - 8. Gli Autori selezionati dalla Giuria potranno partecipare Giovedì 25, Venerdì 26 e Sabato 27 lluglio 2019 al Salotto Letterario “Gli Autori si raccontano”. Nella medesima circostanza saranno premiati il 4° e 5° Classificato e i Finalisti delle varie sezioni. La Pubblica Cerimonia di Premiazione dei Vincitori (1° 2° 3° Classificato delle varie Sezioni, Trofei e Premi Speciali) avverrà nel Teatro Impavidi di Sarzana alle ore 21.07 di Domenica 28 Luglio 2019.Nel corso di questa serata di premiazione alcune composizioni poetiche o passi di opere verranno interpretati da voci recitanti a discrezione della giuria.

Art.9 - 9. I premi dovranno essere ritirati dai vincitori o dai loro delegati. In caso di impossibilità a presenziare, i riconoscimenti saranno spediti per posta su richiesta scritta a spese del destinatario entro le date che saranno comunicate. In questo caso le coppe saranno permutate in medaglie personalizzate.

Art.10 - 10. Il giudizio della giuria è insindacabile e inappellabile. La partecipazione al concorso implica l’accettazione del presente regolamento. Metti MI PIACE e seguici su Pagine: Premio Letterario Città di Sarzana – Poeti solo Poeti Poeti (gruppo) – Poeti solo Poeti Poeti (pagina) Iscriviti al Gruppo: Poeti solo Poeti Poeti –

Art.11 - Profilo Susanna Musetti www.poetisolopoetipoeti.it


Contatti:   Premio Letterario Città di Sarzana      www.poetisolopoetipoeti.it via Muccini 28/B Sarzana La Spezia   Tel: 0187 629273      email: info@poetisolopoetipoeti.it



Homepage