FEDERAZIONE MALATTIE RARE INFANTILI E CARTA E PENNA

L'ottimismo

Scadenza bando : 31 dicembre 2018


Regolamento.  

La Federazione Malattie Rare Infantili Onlus è stata fondata nell’anno 2000 da un gruppo di medici e di pazienti rappresentanti di Associazioni di volontariato con l’obiettivo fondamentale di sostenere la ricerca e la cura delle malattie rare infantili, attraverso una serie di iniziative utili al fine di superare le difficoltà di ordine bio-psico-sociale che i pazienti e i loro familiari si trovano a dover affrontare a causa della “rarità” della loro patologia. FMRI Onlus comprende al proprio interno 14 Associazioni di volontariato e rappresenta migliaia di pazienti e familiari coinvolti nell’universo delle malattie rare.
Carta e Penna sostiene la diffusione della conoscenza delle tematiche legate alle malattie rare, affiancando, nell'ultimo decennio, la F.M.R.I. in diverse attività e, in particolare, durante il Salone del Libro di Torino.
Per l'edizione 2019 che si terrà da giovedì 9 a lunedì 13 maggio 2019 prepareremo una nuova antologia con poesie e brevi racconti con una precisa caratteristica: dovranno parlare di bambini malati ma dovranno essere ottimistici! Non vogliamo più piangere, vorremmo sorridere e concludere la lettura del testo sentendoci più fiduciosi!

«Atletica, arrampicata, handbike, da quando ho scoperto gli sport per disabili ho provato di tutto. È questo il bello: una volta che ti blocchi con la malattia, capisci quanto è importante la vita. Ora voglio provare tutto ciò che c’è da provare!»
BebeVio

Sezioni

Poesia: lirica composta da un massimo di 35 versi, oltre il titolo;
Narrativa: un racconto composto da non più di 2500 battute, spazi inclusi.

Quota di adesione: 5 €. per ogni opera presentata, per entrambe le sezioni. Inviare a Carta e Penna, Via Susa 37 10138 - Torino:
- quattro copie cartacee di ogni elaborato. Una copia deve contenere le complete generalità dell’autore/autrice ed essere firmata;
- breve curriculum;
- ricevuta del versamento della quota da effettuare:
- con bollettino sul c.c. postale n. 3536935 intestato a Carta e Penna;
- con bonifico: IBAN IT59 E076 0101 0000 0000 3536 935, intestatario conto: Carta e Penna;
- Paypal all’indirizzo: informazioni@cartaepenna.it;
- assegno non trasferibile intestato a Carta e Penna;
- contanti.

trasmettere anche alla e-mail cartaepenna@cartaepenna.it scrivendo nell’oggetto: Antologia FMRI.
L'antologia sarà presentata al XXXII Salone del Libro di Torino allo stand della F.M.R.I.

Gli autori che aderiranno s'impegnano all'acquisto di almeno una copia del volume al prezzo massimo di 15,00 €.
Il termine per la presentazione degli elaborati è fissato per il 31 DICEMBRE 2018 e farà fede il timbro postale.
Il comitato di lettura segnalerà le prime tre migliori opere delle due sezioni. gli autori premiati potranno pubblicare con Carta e Penna un e-book di narrativa, poesia o saggistica con codice ISBN, distribuito dalle maggiori piattaforme on-line con diploma e medaglia.

Per ogni ulteriore informazione:
cartaepenna@cartaepenna.it
Cell.: 339.25.43.034
L’autore, partecipando al concorso, autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi della legge sulla privacy vigente.

Per informazioni sulla F.M.R.I. visitate il sito


Contatti:   Donatella Garitta      www.cartaepenna.it via Susa 37   Tel: 3392543034      email: cartaepenna@cartaepenna.it




LICEO STATALE N. JOMMELLI

7° Concorso di poesia

Pensieri di...versi

Scadenza bando : 01 dicembre 2018

partecipazione gratuita
rivolto a tutti i poeti di tutte le età
poesie in italiano ed in lingua straniera


Regolamento.  Il concorso organizzato dal Liceo Statale Jommelli di Aversa, in collaborazione con il Poeta-paroliere Luigi Bellotta è GRATUITO, (non è richiesta alcuna quota di iscrizione ne alcuna tassa di lettura o altro impegno economico da parte dei partecipanti) è aperto a tutti i poeti giovani e adulti.
REGOLAMENTO DEL CONCORSO
1) Il concorso prevede la partecipazione alle sottoelencate categorie: Poesia in lingua italiana, vernacolo napoletano, inglese, francese, spagnolo, tedesco e latino.
2) Tutte le categorie sono suddivise in quattro, sottoelencate, sezioni (è obbligatorio indicare la sezione di appartenenza, pena esclusione dal concorso):
- Se è uno studente appartenente alla sezione a), b), oppure d), di seguito elencate, indicare anche la scuola di provenienza.
- Se non è uno studente, indicare comunque la sezione di appartenenza ma bisogna specificare che non appartiene ad alcuna istituzione scolastica.
a) “Poeti in erba” (rivolta a tutti gli studenti della scuola secondaria di primo grado)
b) “Giovani poeti” (rivolta a tutti gli studenti della scuola secondaria di secondo grado)
c) “Poeti esperti” (rivolta a poeti maggiorenni non appartenenti ad istituzioni scolastiche)
d) “Poesia in lingua straniera” (rivolto a poeti italiani e stranieri (con poesia in lingua straniera, se possibile, con traduzione in lingua italiana allegata)
3) Ciascuno potrà partecipare con una sola poesia, inedita, a tema libero, per sezione e categoria con la dichiarazione che essa è frutto esclusivo della propria creatività letteraria (solo per la categoria poeti esperti)
4) Le opere, con l’indicazione “7° concorso di poesia pensieri di… versi”, dovranno pervenire secondo uno dei seguenti criteri:
- Recapitate a mano o per posta ordinaria, in busta chiusa, (tre copie, di cui una firmata, corredata dei dati anagrafici, recapito telefonico, eventuale e-mail, categoria e sezione di appartenenza) presso la segreteria dell’Istituto, (se recapitata a mano recarsi dal sig. Luigi Bellotta nel rispettare degli orari di ricevimento della corrispondenza dell'Istituto, dalle 8,10 alle 13.30). Se inviata per posta ordinaria, inviare in busta chiusa presso l'Istituto(n.3 copie di cui 1 corredati dei dati suddetti), farà fede il timbro postale.
- via e-mail sul sito www.luigibellotta.it alla sezione “scrivi un messaggio” (farà fede, quale ricevuta, la data d'invio della mail) corredata dei dati anagrafici, recapito telefonico, categoria e sezione di appartenenza.
entro e non oltre sabato 1° Dicembre 2018
5) Le opere partecipanti saranno giudicate da una giuria di esperti (il giudizio è insindacabile).
6) Le opere pervenute non saranno restituite.
7) Tutti i singoli partecipanti (e gli Istituti scolastici, laddove specificati), presenti alla Cerimonia di premiazione, riceveranno un attestato di partecipazione, mentre ai vincitori (solo se presenti alla Cerimonia di premiazione) verranno consegnati eleganti trofei di merito (ai poeti vincitori, non presenti alla cerimonia di premiazione, anche se rappresentati da delegati, non verranno consegnati i rispettivi premi vinti e non è prevista alcuna spedizione degli stessi).
Le poesie premiate saranno declamate durante la Cerimonia di premiazione o dagli stessi autori o da poeti da loro scelti.
Nei giorni successivi la cerimonia di premiazione la lista dei vincitori sarà visibile dal sito internazionale: www.cartaepenna.it e www.concorsiletterari.it, dal sito dell'Istituto e dal sito di poesie di Luigi Bellotta www.luigibellotta.it
8) La partecipazione al concorso implica la conoscenza e l’accettazione incondizionata di tutti gli articoli previsti nel presente regolamento ed il consenso al trattamento dei dati sensibili come riconosciuto dalla Legge ex art. 7 D.lgs. 196/2003.
9) Per tutto quanto non previsto, gli organizzatori si riservano di apportare eventuali, necessarie variazioni al presente regolamento, nel rispetto dello spirito dell’iniziativa.
La cerimonia di premiazione, con ingresso libero, si terrà il giorno sabato 22 Dicembre 2018 dalle ore 9.00 presso l’Aula Magna dell’Istituto “N. Jommelli” di Aversa
Presenzieranno Autorità Amministrative, persone autorevoli del mondo della Cultura e personaggi di intrattenimento del mondo dello spettacolo.
L’evento sarà seguito dalle emittenti televisive in chiaro ed in rete e proposto dai giornali a carattere nazionale e quindicinali di informazione territoriali.
Per ulteriori informazioni rivolgersi:
Poeta-paroliere Sig. Bellotta Luigi e-mail: gioia1966@libero.it; sito di poesie: www.luigibellotta.it (sez. scrivi messaggio).
Istituto Superiore Statale “N. Jommelli” di Aversa via Ovidio, 15 tel. 081.5020840 fax 081.8902082 e-mail cepm02000v@istruzione.it
Il presente regolamento ed eventuali comunicazioni o variazioni saranno visionabili sul sito dell’Istituto: www.liceojommelli.it; da Facebook (poesie di Luigi Bellotta) e dal sito di poesie www.luigibellotta.it (sezione scrivi commento).


Iscrizione.  iscrizione gratuita.
inviare 1 sola poesia dal sito www.luigibellotta.it nella sez. scrivi commento oppure a gioia1966@libero.it oppure inviare cartaceo a Liceo Jommelli, via Ovidio 15 - Aversa (Ce)


Giuria.  poeta Luigi Coscione
prof. Paolo Martiello
poetessa Maria Conte
poeta Luigi Bellotta
docenti di lingua straniera


Premi.  coppe di merito e attestato di partecipazione a tutti i partecipanti presenti alla premiazione


Contatti:   Liceo Statale "N. Jommelli" Aversa      www.luigibellotta.it - www.liceojommelli.it via Ovidio, 15 Aversa (Ce)   Tel: 0815020840 - 3391219750   Fax: 0818902082   email: cepm02000v@istruzione.it - gioia1966@libero.it




ACCADEMIA VITTORIO ALFIERI

Premio teatrale Mara Chiarini

Bando concorso per corti teatrali

Scadenza bando : 30 dicembre 2018

bando di concorso per corti teatrali Gli Autori dovranno inviare i loro testi, a tema libero, per una o entrambe le seguenti categorie: 1. Monologhi (che costituiscano in sé storie compiute) 2. Brevi pieces a due personaggi


Regolamento.  Gli Autori dovranno inviare i loro testi, a tema libero, per una o entrambe le seguenti categorie: 1. Monologhi (che costituiscano in sé storie compiute) 2. Brevi pieces a due personaggi Le opere, frutto della propria creatività, possono essere di teatro drammatico convenzionale, teatro comico, teatro sperimentale, e dovranno avere ciascuna una durata “recitata” tassativamente non superiore ai 15 minuti. (Ogni autore può inviare un massimo di 2 testi). I testi debbono essere inviati (in formato doc, docx, o pdf) per email all’indirizzo gioia.guarducci@alice.it entro il 31 DICEMBRE 2018, completi delle seguenti informazioni: Nominativo, Indirizzo, Telefono, Email dell’Autore, con Titolo e durata recitativa dell’opera, unitamente alla copia della ricevuta del pagamento della quota di iscrizione. (Il  Curriculum personale è facoltativo e non costituisce titolo di merito rispetto a chi non lo presenta). Oppure debbono pervenire entro la stessa data, in tre copie cartacee anonime, corredati a parte dei dati personali, unitamente alla copia della ricevuta del pagamento della quota di iscrizione, all’ Accademia Vittorio Alfieri - Premio “Mara Chiarini”- c/o Centro Età Libera Caboto, via Caboto 47/2, 50127 Firenze. Si  pregano gli autori, se loro possibile, di inviare le composizioni con  CONGRUO ANTICIPO, onde facilitare le operazioni di segreteria. L’organizzazione non risponde di inconvenienti attribuibili a mancati recapiti o  smarrimenti da parte dei servizi postali. La quota di iscrizione al Concorso è di € 15,00 per ogni opera messa a concorso, per diritti di segreteria, corrispondenza e varie. La quota dovrà essere versata presso un ufficio postale o una ricevitoria sulla carta PostePay intestata a: Tiziana Curti 5333 1710 5024 4124, (Codice Fiscale CRTTZN55C43D612T). Oppure tramite bonifico bancario intestato a: Tiziana Curti, codice IBAN IT80Y3608105138271323271328 (NUOVO IBAN DAL 1 OTTOBRE 2018). La ricevuta del pagamento dovrà essere inviata (SEMPRE) insieme ai propri testi e al modulo di partecipazione. Si prega coloro che hanno effettuato il versamento di voler cortesemente comunicare per e-mail la modalità scelta ed i propri dati completi a: : gioia.guarducci@alice.it o gioia.gua@outlook.it . La Direzione Artistica esprimerà un giudizio insindacabile sulle opere presentate. Gli Autori cedono il diritto di pubblicazione, senza aver nulla a pretendere come diritti d’autore. I diritti rimangono comunque di proprietà dei singoli Autori. I testi cartacei inviati non verranno restituiti: gli autori autorizzano l’Accademia Alfieri a conservare presso i propri archivi copia del testo inviato ai fini di conservazione, consultazione, conoscenza e studio, senza scopo di lucro. Premiazione: Ai primi 3 classificati di entrambe le categorie verranno assegnate coppe o targhe, mentre ai successivi 5 segnalati di ogni categoria saranno assegnati diplomi di merito personalizzati. I vincitori, durante la cerimonia di premiazione, potranno interpretare il loro testo personalmente e, nel caso di opera a due voci, accompagnati da altro attore, (oppure, previa comunicazione alla Segreteria del Premio, la recita delle opere vincitrici potrà essere assegnata ad altri interpreti indicati dall’autore o delegata all’Organizzazione del Premio). I premi non  ritirati verranno spediti con tassa a carico a tutti i vincitori che li richiederanno espressamente entro 30 gg dalla data della Premiazione. I nomi dei vincitori saranno pubblicati sulla rivista letteraria “L’Alfiere” e sul sito http://www.accademia-alfieri.it/ La cerimonia di premiazione è prevista a Firenze nel mese di Maggio del 2019, presso la Sala dei Marmi, Parterre – Piazza della Libertà. Tutti i Vincitori e Segnalati saranno tempestivamente avvisati a mezzo posta elettronica o telefonata.


Contatti:   tiziana Curti x Accademia Alfieri      http://accademia.alfieri.it via Caboto 47 Firenze   Tel: 3395904072      email: tizianacurt1@virgilio.it




GRUPPO TETARLE FOUR RED ROSES

In punta di penna

Scadenza bando : 30 dicembre 2018

Per chi ha voglia di scrivere un testo da far mettere in scena.
Per chi lo ha già scritto e cerca un riconoscimento.
Per chi è curioso di vedere “interpretate” le proprie storie.
Questo concorso offre non solo un premio, ma soprattutto la possibilità di vedere realizzata la propria opera.


Regolamento

Art.1 - Il concorso, biennale, è rivolto a tutti gli autori di testi teatrali, italiani e stranieri.

Art.2 - Il lavoro deve essere originale, e mai messo in scena. Il lavoro non dovrà essere rappresentato fino alla scadenza del concorso e alla proclamazione del vincitore

Art.3 - L’elaborato può far parte di qualsiasi categoria drammaturgica (dramma, commedia, satira, etc…),

Art.4 - Ogni concorrente può partecipare con un solo testo ( per gli elaborati in lingua straniera si richiede la traduzione in lingua italiana).

Art.5 - Dovrà essere allegato:
a)NOME, COGNOME, INDIRIZZO, TELEFONO, EMAIL
b)CURRICULUM DEL/DEGLI AUTORE/I (specificare eventuale adesione a circoli culturali e letterari/ gruppi, compagnie, forum).
c)Una scheda sintetica del lavoro indicando: titolo, autore,genere dell’opera, articolazione ( atti/scene), n° personaggi (n° Maschi, n° Femmine), lingua (dialettale, etc), breve trama (max 10 righe), ambientazione.

Art.6 - Tale scheda farà parte di un catalogo messo a disposizione delle compagnie di Teatro e sarà pubblicato sul sito www.inpuntadipenna.it

Art.7 - I lavori, in formato digitale, dovranno pervenire entro e non oltre il giorno 30 DICEMBRE 2018 all’indirizzo : inpunta@gmail.com

Art.8 - Gli elaborati non verranno restituiti e faranno parte di una banca dati.

Art.9 - Per ogni elaborato è richiesto un contributo, per spese di segreteria, di euro 20, da corrispondere tramite bonifico bancario a:
Gruppo Teatrale “Four Red Roses” - Cassa di Risparmio di San Miniato, filiale di Castelfranco di Sotto
IBAN : IT51E0630070960CC1050200896
Causale Bonifico: Concorso di Drammaturgia “In punta di penna” 9^ edizione.

Art.10 - I nominativi dei 5 finalisti del concorso saranno pubblicati sul sito del Premio dal 01/06/2019. Gli stessi saranno altresì contattati dall’Organizzazione.

Art.11 - Il testo vincitore sarà pubblicato sul sito www.inpuntadipenna.it.

Art.12 - Verranno assegnati, di norma, i seguenti premi al:
1° classificato Euro 500,00
2° classificato Euro 300,00
3° classificato Euro 200,00

Art.13 - Nell’occasione della premiazione saranno previsti momenti di contatto e scambio fra autori e compagnie. Durante la serata, estratti dei lavori finalisti saranno messi in scena.
Sarà incentivata la messa in scena del testo vincitore favorendone la partecipazione a rassegne, festival, circuitazioni teatrali.
Fermi restando tutti i diritti dell’autore (tutela SIAE o equivalente diritto di rappresenta-zione, etc.), indipendentemente dalla classifica finale, ogni finalista o vincitore di premio, dovrà rilasciare all’Organizzazione di “In punta di penna” esplicito consenso a carattere permanente e a titolo gratuito per la messa in scena integrale dell’Opera a cura di una Compagnia prescelta dall’Organizzazione stessa, compilando l’allegato A.


Contatti:   Doriana Piampiani -Gruppo Teatrale \\\"Four Red Roses\\\"      www.inpuntadipenna.it    Tel: 333.6535245      email: inpunta@gmail.com



Homepage