ASSOCIAZIONE CULTURALE LA RABBIA E L’AMORE ONLUS

La 4° edizione del premio letterario nazionale “Uniti per la legalità”

Città di Melito di Napoli - Con il patrocinio Regione Campania – Comune di Melito di Napoli – Comune di Terzigno (Na) – Ordine Giornalisti della Campania e con la collaborazione di “Ultimi – Associazione per la legalità di Don Aniello Manganiello

Scadenza bando : 20 dicembre 2019

Il premio è nato nel 2017, con lo scopo di difendere e promuovere il simbolo della dignità umana, “ La legalità “. La partecipazione al concorso è aperta ai maggiorenni, anche non residenti in Italia. Il concorso è suddiviso in quattro sezioni a tema obbligato e tre sezioni a tema libero


Regolamento.  Tema obbligato La povertà nel mondo, le mafie, la pedofilia, l’inquinamento, guerre di tutti i generi; la difesa dei valori umani, sociali e ambientali; droghe; prostituzione; bullismo; usura; femminicidio; razzismo; mala sanità; ecc. ecc.

Art.1 - Sezione A - Si partecipa con un massimo di due poesie, inedite o edite, scritte in lingua italiana Ogni poesia non dovrà superare i 50 versi.

Art.2 - Sezione B - Si partecipa con un massimo di due poesie, inedite o edite, scritte in qualsiasi dialetto italiano. Ogni poesia non dovrà superare i 50 versi. Da inviare con traduzione a fronte.

Art.3 - Sezione C - Libro edito pubblicato negli ultimi 5 anni. Inchiesta, saggio, storie di mafie, ecc. ecc.

Art.4 - Sezione D - Si partecipa con un articolo di giornale o rivista, inedito o edito, anche on line.

Art.5 - Sezione E – Si partecipa con un massimo di due poesie, inedite o edite, a tema libero, scritte in lingua italiana Ogni poesia non dovrà superare i 50 versi.

Art.6 - Sezione F - Si partecipa con un massimo di due poesie, inedite o edite, a tema libero, scritte in qualsiasi dialetto italiano. Ogni poesia non dovrà superare i 50 versi. Da inviare con traduzione a fronte.

Art.7 - Sezione G – si partecipa con un racconto inedito o edito, a tema libero, non dovrà superare cinque fogli A4

Art.8 - Quest’anno è previsto un piccolo contributo di euro 5,00 (cinque euro) per ogni sezione in cui si intende partecipare. Da inviare su postepay Evolution – numero 5333 1710 1575 2567 – IBAN: IT30L0760105138252199152204 – Intestata a Francesco Gemito – Cod. Fisc. GMTFNC67D03B990G

Art.9 - Saranno premiati i primi dieci finalisti di ogni sezione, con trofei, targhe, diplomi personalizzati e motivazioni della giuria. L’organizzazione potrebbe assegnare altri premi.

Art.10 - I dati saranno trattati a norma di legge

Art.11 - Nessun rimborso spese è previsto da vincitori

Art.12 - La cerimonia di premiazione è prevista per sabato 21 marzo 2020 – Presso una struttura del Comune Melito di Napoli.

Art.13 - I premi assegnati non saranno spediti e dovranno essere ritirati direttamente dai vincitori.

Art.14 - 

Art.15 - I concorrenti partecipando alla 4° edizione del premio letterario uniti per la legalità, accettano tutte le condizioni del presente regolamento e il giudizio della giuria.


Iscrizione.  Gli elaborati dovranno pervenire in due copie con intestazione indicante la sezione in cui si intende partecipare, il titolo dell’opera. Solo una delle due copie, dovrà contenere: nome e cognome, indirizzo completo, recapito telefonico, indirizzo e-mail. L’altra copia dovrà rimanere anonima. Gli elaborati vanno inviati in formato word, mentre i libri editi, in formato PDF alla casella mail: info@unitiperlalegalita.it


Giuria.  Presidente: Prof. Fausto Marseglia – Dirigente scolastico – Poeta Giurati Dott.ssa Antonina Giordano – Tributarista; Giornalista, Scrittrice Dott.ssa Giovanna La Vecchia – Giornalista; Scrittrice; Poetessa Dott. Paolo Miggiano – Poliziotto – Criminologo – Scrittore – Giornalista Dott. Carmine Zamprotta – Scrittore – Giornalista Dott. Antonio Botta – Insegnante – Poeta – Scrittore – Giornalista Dott.ssa Rita Ciaravolo – Sociologa Dott.ssa Tina Cacciaglia – Sociologa – Scrittrice Dott.ssa Teresa Esposito – Insegnante – Poetessa - Scrittrice Dott.ssa Graziella De Chiara – Insegnante - Poetessa Poetessa Gioconda Oliano Poetessa Monica Quaranta


Contatti:   Presidente del premio: Francesco Gemito      www.unitiperlalegalita.it    Tel: 3891285065      email: info@unitiperlalegalita.it




FESTIVAL LECCEINGIALLO

Premio CRIMINI D'AMARE

Scadenza bando : 31 dicembre 2019

Concorso letterario per romanzi editi e racconti inediti di genere giallo, thriller e noir.


Regolamento.  Clicca qui per scaricare il regolamento in pdf

Art.1 - Il Comitato del FESTIVAL LECCEINGIALLO, allo scopo di promuovere e divulgare la scrittura creativa e favorire la condivisione di esperienze letterarie, organizza la prima edizione del Premio Letterario CRIMINI D'AMARE per romanzi e racconti a tema libero di genere giallo / thriller / noir.

Art.2 - L'iscrizione al Premio è aperta agli autori di qualsiasi nazionalità, che abbiano compiuto la maggiore età al momento dell’iscrizione del bando e che presentino opere scritte in lingua italiana. Non sono ammesse opere che inneggino alla violenza, al razzismo o a qualsiasi riferimento che possa turbare la sensibilità delle persone.

Art.3 - Il concorso prevede due sezioni:
SEZIONE A
Romanzi editi pubblicati in edizione cartacea a partire dal gennaio 2018 (provvisti di codice ISBN).

SEZIONE B
Racconti inediti con una lunghezza massima di 40.000 battute (spazi inclusi).

Art.4 - Le opere in gara per entrambe le sezioni dovranno pervenire entro il 31/12/2019 (fa fede il timbro postale o la ricevuta del corriere), con le seguenti modalità:
SEZIONE A
Invio 3 copie del volume mezzo posta o corriere (le spese di spedizione sono a carico dei partecipanti) all'indirizzo: Festival Lecceingiallo, via dei Palumbo 12, 73100 Lecce.
In alternativa è possibile invio di una copia digitale (PDF o e-pub) all'indirizzo e-mail lecceingiallo@gmail.com.
All'opera dovrà essere allegata una breve scheda di presentazione dell'autore, contenente recapiti utili in caso di qualificazione e la fonte da cui si è appresa la notizia del Premio.

SEZIONE B
Invio copia digitale per e-mail all'indirizzo leggeingiallo@gmail.com con le seguenti specifiche: formato docx o .pdf, carattere Arial, corpo 12, interlinea 1,5.
Nel corpo della mail dovranno essere inseriti:
- breve presentazione dell'autore
- indirizzo e numero di cellulare
- fonte da cui si è appresa la pubblicazione del bando.

Art.5 - Ogni partecipante potrà presentare una sola opera per entrambe le sezioni. Le opere idoneamente pervenute saranno valutate a giudizio insindacabile e inappellabile dal Comitato del FESTIVAL LECCEINGIALLO comprendente personalità del mondo letterario.
Le opere inviate non verranno restituite.

Art.6 - Nel mese di aprile 2020 il Comitato renderà noti i finalisti di ciascuna categoria. La premiazione dei vincitori avverrà nella serata conclusiva del FESTIVAL LECCEINGIALLO che si terrà a Lecce nel mese di maggio 2020.

Art.7 - Ai vincitori saranno conferiti i seguenti premi:
SEZIONE A
Primo classificato - Attestato di merito e riconoscimento creato da un artista del territorio salentino. Il vincitore è tenuto a prendere parte alla cerimonia di premiazione.
Secondo classificato - Attestato di merito e omaggio legato al territorio salentino.
Terzo classificato - Attestato di merito e omaggio legato al territorio salentino.

SEZIONE B
Primo classificato - Attestato di merito e omaggio legato al territorio salentino.
Secondo e terzo classificato - Attestato di merito
Inoltre i primi 10 racconti finalisti saranno pubblicati a titolo gratuito in una raccolta antologica edito dalla casa editrice I Quaderni del Bardo di Stefano Donno. Le modalità di pubblicazione saranno definite a discrezione esclusiva dell'editore.

Art.8 - La partecipazione al concorso implica automaticamente:
- l’accettazione integrale del presente regolamento, senza alcuna condizione o riserva.
- l'assunzione in prima persona del partecipante di ogni responsabilità in ordine all'opera inviata, dichiarando di averla realizzata legittimamente, e di poterne disporre in assoluta libertà;
- l’espressa autorizzazione al Comitato, nonché i suoi diretti delegati, a trattare i dati personali trasmessi ai sensi del Regolamento EU 679/2016 (GDPR) e successive modifiche, anche ai fini dell'inserimento in banche dati gestite dalle persone suddette;
- autorizzazione in caso di premiazione a pubblicare il proprio nominativo su quotidiani, riviste culturali, siti web, etc.
- la concessione del libero uso da parte del Premio per l’inserimento in antologia edita da I Quaderni del Bardo..
Partecipando al concorso lo scrittore manleva inoltre il Comitato da qualsivoglia responsabilità e conseguenza pregiudizievole derivante da domande e/o pretese azioni formulate e avanzate in qualsiasi forma, modo e tempo per quanto riguarda contenuto e titolo dell'opera.
La mancanza di una sola delle condizioni che regolano la validità dell’iscrizione determina l’automatica esclusione dal concorso letterario senza obbligo di comunicazione alcuna da parte del Comitato del FESTIVAL LEGGEINGIALLO.
Per qualsiasi controversia o contestazione vigono le leggi, i regolamenti e le consuetudini in materia ed è competente il foro di Lecce.


Contatti:   Comitato Festival Lecceingiallo            email: lecceingiallo@gmail.com




COMITATO ON BOARD - PREMIO A. VERRI, ASSOCIAZIONE CULTURALE LE 3C

On Board - Premio A. Verri

Scadenza bando : 31 dicembre 2019

Il Comitato “On Board – Premio Verri” di Lecce, al fine di promuovere la creatività artistica attraverso il ricordo dell’attività culturale del poeta, scrittore e operatore culturale salentino Antonio L. Verri, indice la seconda edizione del concorso «On Board – Premio Verri»


Regolamento.  BANDO DI CONCORSO ON BOARD – PREMIO VERRI II Edizione - 2018 REGOLAMENTO

Art.1 - Il Comitato “On Board – Premio Verri” di Lecce, al fine di promuovere la creatività artistica attraverso il ricordo dell’attività culturale del poeta, scrittore e operatore culturale salentino Antonio L. Verri, indice la seconda edizione del concorso «On Board – Premio Verri». Il concorso è organizzato dal Comitato “On board – Premio Verri”. Partner dell’iniziativa l’Accademia di Belle Arti di Lecce, che ha manifestato la sua disponibilità a collaborare nella promozione del concorso.

Art.2 - È possibile partecipare al concorso con opere inedite che si ispirino ad una delle tre citazioni, riportate a seguire, tratte da opere di Antonio L. Verri: b) Gli incanti le fortunose mie faccende le imposture consumate con corte parole le vigne dei santi la memoria. Forse la morte non porta via tutto, o forse volevo solo dirti di un luogo di luna, di un castello imbiancato dei respiri di Idrusa. c) Fuso, forse sono io lo spirito d’acqua che a casaccio sciabola l’aria...forse in un solo grande gorgo, forse un meravigliato cavalluccio camuso, forse un solitario pesce dorato e picchiettato, forse corallo, forse la bolla nel suo più ampio battito. O forse sono quello che i cavallucci camusi li divora, che i pesci dorati e picchettati li divora, che del corallo si nutre e dell’argilla rotola e dal gorgo è divorato... a) Cominciate, poeti, a spedire fogli di poesia [...] a chi ha svenduto lo stupore di un tempo, le ribalte del non previsto, [...] fatevi poi dare un teatro, un qualcosa, raccontateci le cose più idiote, svestitevi, ubriacatevi, [...] Fate solo quel che v’incanta! [...] Fatevi disprezzare, dissentite quanto potete, [...] amate gli sciocchi artisti beoni, i buffoni, le loro rivolte senza senso [...] i cieli di prugna, le assolutezze. [...]Fate fogli di poesia, poeti, vendeteli per poche lire! Il Concorso prevede cinque sezioni: A. Poesia B. Narrativa C. Pittura / Poesia visiva D. Fotografia E. Video È necessario che le opere in concorso rispettino le seguenti indicazioni (pena l’esclusione del concorso): A. Poesia - si partecipa con una poesia inedita (non superiore a 40 versi) ispirata ad una delle tre citazioni da inviare all’indirizzo di posta elettronica onboardpremioverri@gmail.com, unitamente alla scansione della scheda di partecipazione (allegato A) ed alla scansione del bonifico bancario attestante il versamento della quota di partecipazione (€10). B. Narrativa – si partecipa con un’opera inedita di massimo novemila battute (spazi inclusi)ispirata ad una delle tre citazioni da inviare all’indirizzo di posta elettronica onboardpremioverri@gmail.com, unitamente alla scansione della scheda di partecipazione (allegato A) ed alla scansione del bonifico bancario attestante il versamento della quota di partecipazione (€10). C. Pittura/Poesia visiva – si partecipa con un’opera pittorica inedita (olio, acrilico, gouache, acquerello, grafica, collage – formato massimo cm. 100x100) o di poesia visiva inedita ispirata ad una delle tre citazioni, da inviare a COMITATO ON BOARD – PREMIO VERRI, c/o Giovanni Pranzo Zaccaria, p.tta Innocenzo XII n.12, 73100 Lecce (Le), unitamente alla scheda di partecipazione (allegato A) ed alla copia del bonifico bancario attestante il versamento della quota di partecipazione (€10). D. Fotografia - si partecipa con un’opera fotografica inedita(colori o bianco e nero, formato non inferiore a cm 20x30) ispirata ad una delle tre citazioni, da inviare a COMITATO ON BOARD – PREMIO VERRI, c/o Giovanni Pranzo Zaccaria, p.tta Innocenzo XII n.12, 73100 Lecce (Le), unitamente alla scheda di partecipazione (allegato A) ed alla copia del bonifico bancario attestante il versamento della quota di partecipazione (€10). E. Video - si partecipa con un’opera filmica inedita (durata massima: 15 minuti) ispirata ad una delle tre citazioni, da inviare in dvd a COMITATO ON BOARD – PREMIO VERRI, c/o Giovanni Pranzo Zaccaria, p.tta Innocenzo XII n.12, 73100 Lecce (Le), unitamente alla scheda di partecipazione (allegato A) ed alla copia del bonifico bancario attestante il versamento della quota di partecipazione (€10). Lo stesso concorrente può inviare anche più di un’opera, purché appartenente a sezioni diverse (max una per sezione).

Art.3 - Tutti coloro che intendono partecipare al concorso dovranno inviare la propria opera al COMITATO ON BOARD - PREMIO VERRI, con le modalità descritte nell’art.2, entro il 31 maggio 2018. Oltre all’opera si dovrà compilare l’allegato A, contenente nome, cognome, luogo e la data di nascita, indirizzo, recapito telefonico, indirizzo di posta elettronica dell’autore, il titolo dell’opera, la descrizione dell’opera per come richiesta dalla scheda ed un breve cenno biografico contenuto in massimo 5 (cinque) righe; all’interno dell’allegato si dovrà inserire una dichiarazione obbligatoria di essere l’autore dell’opera presentata in concorso, nonché una dichiarazione liberatoria che ne autorizzi la pubblicazione senza richiesta di diritti d’autore. Il versamento del contributo di euro 10,00 per ogni opera opera dovrà essere effettuata mediante bonifico bancario sul c/c intestato a GIOVANNI PRANZO ZACCARIA – FRANCESCO MINERVA, CODICE IBAN IT17R0326816002052406917710 PRESSO BANCA SELLA, specificando nella causale PREMIO VERRI, NOME E COGNOME DEL CANDIDATO E SEZIONE (O SEZIONI) A CUI SI INTENDE PARTECIPARE). La copia della ricevuta del bonifico dovrà essere inviata secondo le modalità indicate all’art. 2. Per gli allievi dell’Accademia di Belle Arti di Lecce, gli studenti dell’Istituto comprensivo Alighieri-Diaz di Lecce e per i partecipanti fino a 13 anni la partecipazione è gratuita (non dovranno versare la quota di 10 euro). I concorrenti ammessi alla finale (primi tre classificati e menzioni speciali) avranno diritto al diploma di partecipazione ed all’inserimento dell’opera (o dell’immagine dell’opera nel caso di lavori artistici) sul sito del premio (www.onboardpremioverri.com). Ai primi classificati delle rispettive sezioni verranno assegnati i seguenti premi: A. Poesia: la somma di €200,00 B. Narrativa: la somma di €200,00 C. Pittura / Poesia visiva: un buono-acquisto presso un negozio di belle arti del valore di €200,00 D. Fotografia: una macchina fotografica digitale E. Video: una videocamera

Art.4 - La premiazione avverrà nel corso di una manifestazione che avrà luogo entro il 30 giugno 2019, durante la quale ai partecipanti verranno conferiti i premi ed i diplomi di partecipazione.

Art.5 - Le opere pittoriche potranno essere ritirate dai partecipanti al termine della mostra, entro e non oltre i 60 gg dalla premiazione. Le opere non ritirate rimarranno a disposizione della direzione del Premio Verri. Il Comitato non si assume nessuna responsabilità circa eventuali danni o smarrimenti delle opere presentate e non ritirate entro i termini prestabiliti.


Iscrizione.  scaricare il modulo dal sito www.onboardpremioverri.com


Contatti:   Comitato On Board - Premio A. Verri, Associazione culturale Le 3C      www.onboardpremioverri.com          email: onboardpremioverri@gmail.com




SALVASTUDI

Dona per la Ricerca e vinci 2.000€

Scadenza bando : 31 dicembre 2019

In occasione della campagna SalvaStudi di raccolta fondi, consultabile qui (https://www.gofundme.com/dona-e-puoi-vincere-5000eur), finalizzata alla costituzione di un progetto teso ad aiutare il mondo della RICERCA e a contrastare la DISOCCUPAZIONE giovanile, è istituito il seguente bando per un concorso letterario, al fine di invogliare le donazioni.


Regolamento

Art.1 - Per partecipare al concorso è sufficiente inviare una email all’indirizzo posta@salvastudi.it, scrivendo in oggetto “concorso letterario”, all’interno del messaggio Nome, Cognome, Titolo dell’opera e la dicitura “donatore” o “non donatore” a seconda dei casi; allegare opera in formato pdf.

Art.2 - Sono ammessi tutti i tipi di opera letteraria (poesia, racconto, romanzo, raccolta di poesia, raccolta di racconti, edite, inedite, anche già premiate in altri concorsi, qualsiasi genere). Si può partecipare con una sola opera. Una sola copia richiesta. Tema e lunghezza liberi.

Art.3 - Il concorso avrà inizio non appena verrà raggiunta la cifra-obiettivo della raccolta fondi; si potrà monitorare lo stato della campagna nella pagina apposita, nel link sopra indicato; di conseguenza le iscrizioni sono aperte fino al raggiungimento dell’obiettivo, e la data di scadenza nel presente sito è soltanto indicativa.

Art.4 - Il concorso è gratuito. Si può donare senza partecipare al concorso e si può partecipare al concorso senza donare. E’ chiaro, tuttavia, che le donazioni sono necessarie per far partire il concorso e formare il montepremi. Più presto inizia il concorso, inoltre, meno saranno i concorrenti, e quindi più probabile sarà la vittoria.

Art.5 - Solo i concorrenti donatori riceveranno in cambio un GIUDIZIO e un VOTO sulla propria opera. Scrivere nel messaggio di iscrizione “donatore” ci semplifica le cose, ma in ogni caso riceveremo da GoFundMe l’elenco dei donatori, quindi eventuali imbrogli verranno subito scoperti.

Art.6 - Il primo classificato vincerà 2.000€. Il secondo classificato vincerà un buono di 49€ per accedere gratuitamente ad un corso di scrittura creativa presso www.concorsiletterari.net. La designazione del vincitore avverrà entro 30 giorni dall’inizio del concorso.

Art.7 - La giuria è composta dai giudici più importanti per uno scrittore: semplici (e accaniti) lettori, ovvero il team di SalvaStudi, le nostre famiglie e i nostri amici, e sarà sempre da questa giuria di lettori che arriveranno giudizi e voti. Dato lo spirito dell’iniziativa, non possiamo permetterci di retribuire commissioni o giurie più “professionali”. Non dimenticare che il senso del concorso è quello di invogliare le donazioni per una raccolta fondi, non di scovare autori emergenti o di conferire prestigio letterario ad uno scrittore.

Art.8 - La procedura sarà limpida e trasparente. Non appena inizierà il concorso, ogni concorrente riceverà una email con l’elenco completo dei partecipanti; in seguito una email con l’elenco dei finalisti; in seguito una email con il nome e cognome del vincitore e un estratto dell’opera vincitrice, così da poterla confrontare con la propria opera; i donatori riceveranno anche giudizio e voto sulla loro opera; il vincitore riceverà le istruzioni per l’assegnazione del premio in denaro; il secondo classificato riceverà il codice del buono.

Art.9 - Partecipando al concorso dichiari di essere consapevole di tutto quanto contenuto nel presente bando e di accettarlo. Verrà escluso dal concorso chi non rispetta le regole formali qui contenute.

Art.10 - Partecipare al concorso non implica alcuna cessione dei diritti delle opere, che non potranno essere da noi riutilizzate in alcun modo.

Art.11 - Partecipando al concorso accetti il trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 D.L. 196/2003 e successive modifiche, in ottemperanza al GDPR regolamento U.E. 679 del 2016, e di ricevere comunicazioni commerciali da SalvaStudi, soprattutto in merito agli aggiornamenti sugli obiettivi oggetto della raccolta fondi.

Art.12 - Se la cifra-obiettivo si raggiunge e il concorso parte, il premio verrà necessariamente assegnato (non può accadere, ad esempio, che si decida di non assegnarlo per mancanza di opere meritevoli). SalvaStudi si riserva il diritto di annullare la campagna e quindi il relativo concorso a sua discrezione, ma solo se la raccolta fondi fallisce e nel frattempo il progetto SalvaStudi viene realizzato ugualmente. La designazione del vincitore da parte degli organizzatori è insindacabile. Il primo classificato riceverà il premio in denaro al netto delle commissioni previste dalla piattaforma che ospita la raccolta fondi.

Art.13 - Tutto quanto scritto qui è vincolante per gli organizzatori del concorso, che sono legalmente perseguibili in caso di defezioni o di promesse non mantenute, in ottemperanza alle vigenti norme sulla promessa al pubblico (articolo 1989 del Codice Civile).


Contatti:         https://www.gofundme.com/dona-e-puoi-vincere-5000eur          email: posta@salvastudi.it



Homepage