GARDEN CLUB PERUGIA

I giorni delle rose

I sensi delle rose

Scadenza bando : 29 aprile 2019

Il Garden Club di Perugia promuove la VI Edizione del Premio Nazionale di Poesia de I GIORNI DELLE ROSE - Villa Fidelia Spello 31 maggio, 1-2 giugno. Il tema di riferimento per il 2019 è: I SENSI DELLE ROSE. La rosa è da sempre associata all’amore trionfante ed alla seduzione per la sensualità, ma per i poeti ha la capacità di sollecitare tutti i sensi nel gioco della sinestesia. Questa può essere la chiave di lettura che riesce a farci cogliere quanto di magico e ammaliante ci sia in ogni rosa.


Regolamento

Art.1 - Articolo 1 - Il Concorso è riservato ai maggiori di 18 anni.

Art.2 - Articolo 2 – Poesia in lingua italiana a tema imposto, inedita, con una lunghezza massima di 30 versi. E’ possibile inviare fino ad un massimo di tre poesie.

Art.3 - Articolo 3 - E’ stabilita una quota fissa di € 20 per la partecipazione.

Art.4 - Articolo 4 – Le opere dovranno pervenire in busta grande contenente 7 copie e dovranno essere accompagnate, in busta chiusa, dalla scheda di adesione compilata con i dati del concorrente, il numero ed il titolo delle opere e dalla ricevuta di pagamento della quota d’iscrizione.

Art.5 - Articolo 5 – Il plico, contenente gli elaborati e la busta chiusa, in cui saranno inseriti scheda di adesione compilata con i dati del concorrente, il numero ed il titolo delle opere e ricevuta di pagamento della quota d’iscrizione, dovrà pervenire entro e non oltre il 29 aprile al seguente indirizzo: VOLUMNIA S.r.l. – Via Baldeschi, n.2 – 06123 PERUGIA Le opere inviate, anche se non premiate, non saranno restituite.

Art.6 - Articolo 6 – L’esame delle composizioni è affidato ad una Giuria di alta competenza e riconosciuto prestigio professionale. Ogni componente della Giuria esamina autonomamente un esemplare anonimo di tutte le opere in Concorso e provvede ad assegnare il proprio giudizio di merito alle singole liriche. Il giudizio espresso dalla Commissione è insindacabile.

Art.7 - Articolo 7 - L’organizzazione del concorso si riserva di utilizzare i testi delle poesie, senza nulla avere a pretendere da parte degli stessi autori, per pubblicazioni, inserimento sul sito internet, su riviste, giornali e per letture pubbliche.

Art.8 - Articolo 8 - Saranno assegnati al primo classificato € 300 (trecento), al secondo classificato € 200 (duecento), al terzo classificato € 100 (cento), con le motivazioni scritte dalla giuria.

Art.9 - Articolo 9 - I premiati dovranno ritirare personalmente i premi o delegare una persona a tale scopo. I premi non ritirati saranno incamerati dall’organizzazione per le successive edizioni del concorso. L’eventuale attestato verrà̀ inviato comunque sempre via mail ai premiati.

Art.10 - Articolo 10 - L’organizzazione non si assume alcuna responsabilità su eventuali plagi, dati non veritieri, violazioni della privacy o di qualunque altro atto non conforme alla legge compiuto dall’autore, nonché di eventuali danneggiamenti, furti o ritardi postali.

Art.11 - Articolo 11 - I risultati del concorso saranno resi noti durante la cerimonia di premiazione, alla quale sono invitati tutti i partecipanti.

Art.12 - Articolo12 - La partecipazione al Concorso implica l’accettazione del presente regolamento e l’autorizzazione al trattamento dei dati personali ai soli fini istituzionali (Legge 675/1996 e D.L. 196/2003). Il mancato rispetto delle norme sopra descritte, comporta l’esclusione dal concorso.

Art.13 - Articolo 13 - La cerimonia di premiazione si terrà nell’ambito della manifestazione “I GIORNI DELLE ROSE” nella Limonaia Villa Fidelia, Spello – PG. La data e l\\\'orario della premiazione saranno comunicati, via e-mail.

Art.14 - 


Iscrizione.  www.igiornidellerose.it -concorsodipoesia@igiornidellerose.it


Giuria.  La giuria è formata da tutti i membri di alta competenza


Premi.  Primo premio: Euro 300 (trecento), Secondo premio: Euro 200 (duecento) Terzo premio: Euro 100 (cento) La poesia vincitrice sarà musicata e sarà eseguita come apertura nell’Edizione del Concorso di Poesia Edizione 2020


Contatti:   Garden Club Perugia      www.igiornidellerose.it sezione Concorsi    Tel: 3496432386      email: concorsodipoesia@igiornidellerose.it




ASSOCIAZIONE SOCIO CULTURALE FARNESE E TUSCIA VITERBESE

"La Farnia d'Oro"

In terra nostra scripta apparuerunt

Scadenza bando : 30 aprile 2019

Evento culturale, alla sua V edizione, finalizzato a valorizzare e promuovere la conoscenza della Tuscia e della Famiglia Farnese, nonché stimolare l’amore per la scrittura.


Regolamento.   Il Premio intende selezionare elaborati secondo le seguenti sezioni: Sez. A: Narrativa–racconti brevi anche fantasy: Tema libero Sez. B: Poesia: Tema libero Sez. C: Saggistica a tema imposto: La famiglia Farnese ha lasciato la sua impronta nella sua terra d’origine, la Tuscia, con l’arte, la cultura e le tradizioni così come altre nobili famiglie italiane, con la loro storia, hanno plasmato piccole e grandi realtà dell’Italia intera. I saggi, gli articoli e le ricerche storiche che partecipano a questa sezione possono anche essere estrapolati da tesi di laurea. Sez. D: Fotografia - Espressione in linguaggio fotografico della poesia vincitrice della Sez.B, della IV edizione del Premio Letterario “ La farnia d’oro 2018”. “San Rossore” poesia di Giovanni Bottaro tratta da "Il mio circondario", Edizioni ETS, Pisa, 2016, di seguito riportata. San Rossore mi isola – dal naufragare – sabbia – cedevole barriera che flutto divora – mi protegge gariga a euforbia ed elicrisi e se l’acqua dirupa roggia straripa: specchio – color verde cupo – riflette felci e ombre di leccio di frassino di farnia intagliano un’esigua superficie rallegrata da infiorescenze racemose fitto spiegarsi d’ali solco scavato da un grifo sono un fuscello nell’aria nel fluido evanescente trascorso il meriggio riposo nella sera incombente corrente mi dispone all’estuario nel Tutto a raggelare ultimo rifugio un cardo un’orma alle mie spalle tra eriche pertiche i pini proni – per libecci e veleni – m’accosto a tronco guasto a masse d’alghe / a detriti – senza difesa sull’estrema battigia – naufrago / relitto su una duna e non disseta il tocco della schiuma con la balenottera arenata / polvere furtiva rotola e s’ammassa nella clessidra mille bottiglie prive d’un messaggio vuote – m’erode il salmastro le gote – REGOLAMENTO: • Tutti gli elaborati delle quattro sezioni possono essere editi e inediti. • Il Premio Letterario è riservato a tutti coloro che scrivono in lingua italiana, i concorrenti dovranno avere compiuto 18 anni entro la scadenza della consegna. • Sez. A: Narrativa –racconti brevi- massimo 20 cartelle, fogli formato A4, font: Times New Roman, dimensione carattere 12, interlinea 1,5. • Sez. B: Poesia, fogli formato A4, font: Times New Roman, dimensione carattere 12, interlinea 1,5. • Sez. C: Saggi, articoli, ricerche storiche - massimo 50 cartelle, fogli formato A4, font: Times New Roman, dimensione carattere 12, interlinea 1,5. • Sez. D: Fotografia, ispirata alle citazioni evocative della poesia “ San Rossore” vincitrice della Sez. B della IV edizione del premio letterario 2018 – massimo 3 foto, formato di stampa cm 20x30, colore o in bianco e nero. La stampa fotografica dovrà pervenire all’Associazione montata su un supporto rigido, sul retro va indicato solo il titolo dell’opera senza l’autore. Si richiede inoltre anche in formato digitale (jpg o RAW) con il nome dell’autore, nella casella di posta farnese.cultura@virgilio.it. Gli elaborati dovranno essere inviati in busta chiusa contenente: 1. Una copia in formato cartaceo dell’opera sottoscritta dall’autore, con modulo d’iscrizione compilato. Inoltre una copia dell’opera in formato digitale non sottoscritta che dovrà essere spedita via e-mail all’indirizzo farnese.cultura@virgilio.it) 2. Breve nota biografica dell’autore. 3. La quota di partecipazione di 10,00 Euro per ogni opera presentata (quota unica di 10,00 Euro per la sezione fotografia indipendentemente dalle opere presentate), in contanti in una busta all’interno del plico di spedizione dell’opera, in alternativa copia dell’avvenuto pagamento del versamento tramite Bonifico Bancario intestato a: Associazione Socio Culturale Farnese e Tuscia Viterbese, Banca di Credito Cooperativo di Roma SCRL, IBAN: IT80 G083 2773 0800 0000 0021 416 • Gli elaborati dovranno essere inviati presso la Sede dell’Associazione Socio Culturale Farnese e Tuscia Viterbese Loc. La Valle, snc – 01010 Farnese (VT), entro e non oltre la data del 30 aprile 2019, le opere che giungeranno oltre tale termine non saranno tenute in considerazione, in ogni caso, fa fede il timbro postale. • E’ consentita la partecipazione a più di una sezione ma con un solo elaborato per le sezioni A-B-C, per la sezione D max tre foto. • Non è ammessa assegnazione ex-aequo dei Premi. • Le opere non verranno restituite. • La Giuria non è tenuta e rendere pubblici i titoli delle opere escluse. • Il giudizio della Giuria è insindacabile. • La partecipazione al Concorso comporta la piena accettazione del presente regolamento. L’inosservanza di una qualsiasi delle norme costituisce motivo di esclusione. • La consegna del premio è vincolato alla presenza dell’autore o di persona delegata alla cerimonia di premiazione. I premi non ritirati rimarranno patrimonio dell’Associazione. • Questo regolamento è soggetto ad eventuali deroghe a giudizio insindacabile della giuria. La Cerimonia di Premiazione avverrà presumibilmente 11 agosto 2019, alla presenza delle Autorità locali, verrà fatta comunicazione della data fissata ai finalisti, 20 giorni prima. Contatti: 328/2930984 – 349/8378411 e-mail: farnese.cultura@virgilio.it


Iscrizione.  MODULO DI ISCRIZIONE Nome e Cognome ___________________________________________________________ Luogo e data di nascita _______________________________________________________ Residenza __________________________________________________________________ Recapito telefonico: __________________________________________________________ Indirizzo e-mail _____________________________________________________________ Sezioni del concorso: 1) Sez. A: Narrativa: Tema Libero 2) Sez. B: Poesia: Tema Libero 3) Sez. C: Saggistica: : La famiglia Farnese ha lasciato la sua impronta nella sua terra d’origine, la Tuscia, con l’arte, la cultura e le tradizioni così come altre nobili famiglie italiane, con la loro storia, hanno plasmato piccole e grandi realtà dell’Italia intera. 4) Sez. D: Fotografia: Espressione in linguaggio fotografico della poesia “ San Rossore” vincitrice della Sez.B, della IV edizione del Premio Letterario “ La farnia d’oro 2018”. Indicare il titolo della/e opera/e la/le relativa/e sezione/i di appartenenza: _____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ • Dichiaro che l’opera/e presentata è frutto della mia creatività e di essere consapevole che ogni falsa attestazione configura illecito perseguibile a norma di legge. • Assicuro di accettare tutte le norme del regolamento del bando di cui attesto aver preso completa conoscenza. • Autorizzo il trattamento dei propri dati personali ai sensi degli articoli dal 15 al 22 del Regolamento UE n. 2016/679. Data………………………. FIRMA


Giuria.  GIURIA La giuria sarà composta da: storici, scrittori, docenti, editori e giornalisti.


Premi.   PREMI Sez. A: 1°Premio: la “Farnia d’oro” + Diploma d’Onore con nota critica + omaggio locale. 2° Premio: Targa + Diploma di Merito con nota critica + omaggio locale 3° Premio: Targa + Diploma di merito con nota critica + omaggio locale Sez. B: 1° Premio: la “Farnia d’oro” + Diploma d’Onore con nota critica + omaggio locale. 2 ° Premio: Targa + Diploma di Merito con nota critica + omaggio Locale 3° Premio: Targa + Diploma di Merito con nota critica + omaggio locale Sez. C: 1° Premio: La “Farnia d’Oro” + Diploma d’Onore con nota critica + omaggio locale. 2° Premio: Targa + Diploma di Merito con nota critica + omaggio locale 3° Premio: Targa + Diploma di Merito con nota critica + omaggio Locale Sez. D: 1° Premio: la “Farnia d’oro” + Diploma d’Onore con nota critica + omaggio locale. 2° Premio: Targa + Diploma di Merito con nota critica + omaggio locale 3° Premio: Targa + Diploma di Merito con nota critica + omaggio locale


Contatti:   Associazione Socio Culturale Farnese e Tuscia Viterbese      http://www.farnesiaintuscia.it/ Loc. La Valle, snc – 01010 Farnese (VT)   Tel: +39 3282930984      email: farnese.cultura@virgilio.it




ASSOCIAZIONE CULTURALE ILFILOROSSO

Premio "Francesco Graziano" VIII Edizione 2019

Scadenza bando : 30 aprile 2019

L’associazione culturale ilfilorosso bandisce l’ottava edizione del Premio Nazionale dedicato a Francesco Graziano, ideatore e fondatore dell’associazione culturale ilfilorosso e della omonima rivista. Lo scopo del concorso è di dare voce a poeti e narratori offrendo loro “carta-imbarcazione e filo per comunicare” e creando altresì occasioni di incontro, studio e riflessione nelle varie manifestazioni che accompagneranno la cerimonia di premiazione dei vincitori.


Regolamento.  Sezioni del premio. Il premio si articola in cinque sezioni: Sezione A: Raccolta di poesia inedita in lingua italiana; Sezione B: Saggio inedito in lingua italiana; Sezione C: Romanzo inedito in lingua italiana; Sezione D: Poesia inedita a tema libero in lingua italiana; Sezione E: Narrativa breve a tema libero in lingua italiana. Modalità di partecipazione. Sezione A: Raccolta di poesia inedita in lingua italiana: si partecipa inviando una raccolta inedita di poesie non superiore a 1500 versi. Sezione B: Saggio inedito in lingua italiana: si partecipa inviando un saggio inedito di argomento letterario, storico, antropologico e sociologico. Il testo non dovrà superare le 100.000 battute (spazi inclusi). Sezione C: Romanzo inedito in lingua italiana: si partecipa inviando un romanzo oracconto lungo inedito Il testo non dovrà superare le 100.000 battute (spazi inclusi). Sezione D: Poesia inedita a tema libero in lingua italiana: si partecipa inviando una sola poesia inedita. Sezione E: Narrativa breve a tema libero in lingua italiana: si partecipa inviando un solo racconto breve inedito, senza vincolo di contenuto. La prosa può appartenere a generi diversi: racconto, fiaba, dialogo, lettera ed ogni altra forma di narrazione. Il testo non dovrà superare le 10.000 battute (spazi inclusi).


Iscrizione.  Modalità di partecipazione. Sezione A: Raccolta di poesia inedita in lingua italiana: si partecipa inviando una raccolta inedita di poesie non superiore a 1500 versi. Sezione B: Saggio inedito in lingua italiana: si partecipa inviando un saggio inedito di argomento letterario, storico, antropologico e sociologico. Il testo non dovrà superare le 100.000 battute (spazi inclusi). Sezione C: Romanzo inedito in lingua italiana: si partecipa inviando un romanzo oracconto lungo inedito Il testo non dovrà superare le 100.000 battute (spazi inclusi). Sezione D: Poesia inedita a tema libero in lingua italiana: si partecipa inviando una sola poesia inedita. Sezione E: Narrativa breve a tema libero in lingua italiana: si partecipa inviando un solo racconto breve inedito, senza vincolo di contenuto. La prosa può appartenere a generi diversi: racconto, fiaba, dialogo, lettera ed ogni altra forma di narrazione. Il testo non dovrà superare le 10.000 battute (spazi inclusi). Invio opere. L’invio delle opere può essere effettuato avvalendosi di una delle seguenti modalità: - Spedizione postale, in un’unica busta regolarmente affrancata e indirizzata a: Associazione Culturale ilfilorosso-Premio nazionale di poesia c/o Gina Guarasci Graziano, Via Dalmazia 11, 87100 Cosenza. Ogni opera deve essere inviata in sei copie, di cui una con i dati dell’autore (nome, cognome, indirizzo, numero telefonico, eventuale indirizzo e-mail, sezione di partecipazione). In caso di partecipazione a più sezioni è possibile effettuare la spedizione in un’unica busta, indicando con chiarezza a quale sezione ogni opera viene associata. - Spedizione elettronica, con un’unica mail all’indirizzo premiograziano@gmail.com, a cui va allegato un file in formato word o pdf contenente le opere, in unica copia, unitamente ai dati dell’autore. La duplicazione sarà a cura della Segreteria, che renderà anonime le copie per la Giuria. Ogni opera deve essere dattiloscritta o digitata al computer. Per tutte le opere che parteciperanno occorre indicare l’annotazione autografa: “Dichiaro che i testi poetici presentati sono di mia produzione”. Tutte le opere spedite non saranno restituite. I dati personali dei concorrenti saranno tutelati a norma della legge 196/03 sulla privacy. Quote di partecipazione e modalità di versamento. Le quote di partecipazione (spese di segreteria) per ciascuna sezione sono: Sezione A: Raccolta di poesia inedita in lingua italiana: euro 20. Sezione B: Saggio inedito in lingua italiana: euro 20. Sezione C: Romanzo inedito in lingua italiana: euro 20. Sezione D: Poesia inedita a tema libero in lingua italiana: euro 10. Sezione E: Narrativa breve a tema libero in lingua italiana: euro 10. È ammessa la partecipazione a tutte le sezioni, previo versamento delle rispettive quote. Il versamento delle quote di partecipazione va effettuato in uno dei seguenti modi: - Bonifico bancario: codice IBAN IT18 I076 0116 2000 0001 2040 879 intestato a Associazione culturale ilfilorosso Via Marinella n° 4, 87054 Rogliano(Cs), riportando come causale: Contributo di partecipazione Premio Graziano. - Versamento su Conto Corrente Postale al numero 12040879 intestato a Associazione culturale ilfilorosso Via Marinella n° 4, 87054 Rogliano(Cs), riportando come causale: Contributo di partecipazione Premio Graziano. Eventuali inserimenti di contanti in busta sono ammessi, ma in tal caso l’associazione non risponde di eventuali smarrimenti. A prescindere dalla modalità di spedizione, si richiede di allegare alle opere inviate copia della ricevuta di versamento su C/C postale o del bonifico, inserendola nella busta insieme alle opere oppure inviando la scansione della medesima via e-mail.


Giuria.  La giuria che valuterà le opere che parteciperanno è così composta: Presidente della giuria: Annalisa Saccà Docente di lingua e letteratura italiana alla St.John’s University, ha lavorato nel campo dello sviluppo come Direttore del Centro per lo Sviluppo Globale della sua università. Da otto anni lavora anche all’ONU, come rappresentante della Santa Sede in due comitati sui diritti delle donne. Fra i vari premi ricorda con piacere Ellis Island Congressional Medal of Honor e l’appartenenza all’Accademia del Parnaso in Atene, la stessa che ha avuto come soci Foscolo e D’Annunzio. Come critica letteraria ha pubblicato diversi saggi tra cui Enzo Nasso: Saggi critici (Spirali, 2004). Con ilfilorosso ha pubblicato Gli occhi di mia madre (Quaderni de ilfilorosso 2012), Storie del Sud (ilfilorosso 2017). Giurati: Luigina Guarasci Direttore dell’associazione culturale ilfilorosso e dell’omonima casa editrice è nata a Rogliano (Cs), vive a Cosenza. Diversi gli interessi culturali, si occupa il particolare di storia e antropologia e ha condotto diversi studi sulla storia della spiritualità e dei movimenti religiosi. Tra le ultime pubblicazioni si ricorda il saggio La Calabria e la seta. Storie di donne, fatica e bellezza (Rubbettino, 2009) e la raccolta di haiku Sgucciula a luna (Quaderni de ilfilorosso, 2014). Svolge un’intensa attività di promozione culturale con organizzazione di convegni, presentazione di libri, mostre, ecc. Giovanna Baratta Laureata in Matematica, ha insegnato Matematica e Fisica presso il Liceo Fermi di Cosenza fino al 2008. Si è sempre interessata all’ascolto della Parola di Dio frequentando le Lectiones Divinae tenute da P. Pino Stancari s. j. ed ha messo a frutto tale ascolto svolgendo attività di catechesi e formazione di gruppi giovanili presso la Parrocchia di S. Vito Martire per più di vent’anni. Altrettanto tempo ha dedicato al Centro Eucaristico Diocesano, dove ha proposto Veglie di Preghiera, incontri biblici e approfondimento della Liturgia. È direttore della collana Marana tha della casa editrice ilfilorosso. Ha pubblicato di recente Senza sapere dove (ilfilorosso 2018). Matteo Dalena Giornalista pubblicista e storico. Laureato in Storia d’Europa presso l’università di Bologna, ha orientato i suoi successivi studi e collaborazioni universitarie nell’ambito della storia sociale, della microstoria e della storia di genere. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche tra cui Gazzetta del Sud. Attualmente fa parte della redazione della rivista STORICA (National Geographic) per la quale cura la rubrica “Libri&Mostre”. È direttore della collana Memorie della casa editrice ilfilorosso e vicepresidente ANPI Provincia di Cosenza sez. “Paolo Cappello”. Tra le sue pubblicazioni più recenti: Ricovero Umberto I. La prigione degli inutili (Falco, 2015), Puttane antifasciste nelle carte della polizia (ilfilorosso, 2017). Vincenzo Ferraro Vive a Cosenza, dove ha lavorato nelle scuole come docente e come dirigente scolastico. Si occupa di poesia, critica letteraria, di teatro. Attivo promotore culturale sul territorio, ha pubblicato la raccolta poetica Dopo il tre (2010). Salvatore Jemma È nato e vive a Bologna. Collaboratore della Cooperativa Culturale Dispacci, è stato redattore della rivista Numerozero e del foglio di poesia Lo Spartivento. È stato tra i curatori delle riviste di poesia contemporanea Gli immediati dintorni e Frontiera. Dal 1999 al 2003, assieme a Roberto Roversi, ha curato la pubblicazione de Il giuoco d’assalto e di Fischia il vento, fogli di riflessione politica. Attualmente cura la rivista on-line ‘istànti’. Promotore culturale, di recente ha pubblicato la raccolta di poesie: Decisioni. Paesaggio italiano (Bohumil 2014). Maria Lenti È nata e vive ad Urbino. Laureata in materie letterarie, ha insegnato fino al 1994, anno in cui è stata eletta deputata al Parlamento per rifondazione comunista. Rieletta nel 1996 fino al 2001, oggi è attiva in politica, scuola e università e cultura. Ha pubblicato saggi di letteratura, arte, cinema, cultura, politica, sia in volumi collettanei, in riviste e su quotidiani. Tra le ultime pubblicazioni ricordiamo: In vino levitas. Poeti latini e vino”(CFR, 2014) e Cartografie Neodialettali. Poeti di Romagna e d’altri luoghi (Pazzini Editore, 2014). Giuseppe Sassano È nato a Salerno e vive a Cosenza, dove ha impiantato e cura la Libreria Mondadori al centro della città. Insegna nelle scuole superiori economia aziendale e, tra l’altro: ha fondato ed è stato presidente dell’Associazione Onlus “MateriaPrima”, finalizzata alla promozione della lettura tra le giovani generazioni; è animatore delle attività di promozione libraria della Libreria Mondadori di Cosenza, con particolare riferimento alla presentazioni di autori e libri, nonché degli eventi collegati; è esperto di scrittura creativa. Ha pubblicato: Alias MM (Infinito edizioni, 2011), Senza grazie (Infinito edizioni, 2018). Segretario con diritto di voto: Mariangela Chiarello È nata a Catanzaro e vive a Cosenza. Laureata in Scienze dell’antichità con una tesi in storia greca sull’interculturalità nel mondo antico, è redattore della casa editrice ilfilorosso e cura l’omonima rivista. Oltre ai vincitori delle varie sezioni, la giuria ha la facoltà di segnalare ulteriori autori meritevoli.


Premi.  I premi assegnati sono i seguenti: Sezione A: Raccolta di poesia inedita in lingua italiana: la silloge che risulterà vincitrice verrà pubblicata gratuitamente da ilfilorosso editore e l’autore ne riceverà in omaggio 30 copie. Il volume, dotato di codice ISBN proprio, con fogli da 100 gr e copertina da 300 gr, verrà inserito nel catalogo de ilfilorosso editore che provvederà anche alla prima presentazione. Sezione B: Saggio inedito in lingua italiana: il saggio che risulterà vincitore verrà pubblicato gratuitamente da ilfilorosso editore e l’autore ne riceverà in omaggio 30 copie. Il volume, dotato di codice ISBN proprio, con fogli da 100 gr e copertina da 300 gr, verrà inserito nel catalogo de ilfilorosso editore che provvederà anche alla prima presentazione. Sezione C: Romanzo inedito in lingua italiana: il romanzo che risulterà vincitore verrà pubblicato gratuitamente da ilfilorosso editore e l’autore ne riceverà in omaggio 30 copie. Il volume, dotato di codice ISBN proprio, con fogli da 100 gr e copertina da 300 gr, verrà inserito nel catalogo de ilfilorosso editore che provvederà anche alla prima presentazione. Sezione D: Poesia inedita a tema libero in lingua italiana: Primo premio: euro 100; diploma di merito con valutazione della giuria; pubblicazione gratuita sull’antologia di poesie dedicata al premio “F. Graziano”, edita da ilfilorosso editore; abbonamento annuale alla rivista ilfilorosso; Secondo premio: manufatto artistico; diploma di merito con valutazione della giuria; pubblicazione gratuita sull’antologia di poesie dedicata al premio “F. Graziano”edita da ilfilorosso editore; abbonamento annuale alla rivista ilfilorosso; Terzo premio: manufatto artistico; diploma di merito con valutazione della giuria; pubblicazione gratuita sull’antologia di poesie dedicata al premio “F. Graziano” edita da ilfilorosso editore. L’antologia di poesia dedicata al premio “F. Graziano” edita da ilfilorosso editore conterrà la poesia dell’autore vincitore e quelle degli autori finalisti e menzionati dalla giuria. Il volume avrà le seguenti caratteristiche: codice ISBN proprio, con fogli da 100 gr e copertina da 300 gr e sarà disponibile nel corso della cerimonia di premiazione al prezzo di copertina. Chi non desidera la pubblicazione dei propri testi deve dichiararlo al momento dell’iscrizione. In assenza di tale dichiarazione l’editore è autorizzato alla pubblicazione dei testi all’interno del volume. Sezione E: Narrativa breve a tema libero in lingua italiana: Primo premio: euro 100; diploma di merito con valutazione della giuria; pubblicazione gratuita sull’antologia di racconti dedicata al premio “F. Graziano”, edita da ilfilorosso editore; abbonamento annuale alla rivista ilfilorosso; Secondo premio: manufatto artistico; diploma di merito con valutazione della giuria; pubblicazione gratuita sull’antologia di racconti dedicata al premio “F. Graziano”edita da ilfilorosso editore; abbonamento annuale alla rivista ilfilorosso; Terzo premio: manufatto artistico; diploma di merito con valutazione della giuria; pubblicazione gratuita sull’antologia di racconti dedicata al premio “F. Graziano” edita da ilfilorosso editore. L’antologia di poesia dedicata al premio “F. Graziano” edita da ilfilorosso editore conterrà il racconto dell’autore vincitore e quelli degli autori finalisti e menzionati dalla giuria. Il volume avrà le seguenti caratteristiche: codice ISBN proprio, con fogli da 100 gr e copertina da 300 gr e sarà disponibile nel corso della cerimonia di premiazione al prezzo di copertina. Chi non desidera la pubblicazione dei propri testi deve dichiararlo al momento dell’iscrizione. In assenza di tale dichiarazione l’editore è autorizzato alla pubblicazione dei testi all’interno del volume. Per gli autori premiati inoltre ci sarà la possibilità di partecipare ad eventi di valorizzazione delle opere vincitrici, nel corso della stagione culturale de ilfilorosso, successiva alla premiazione. Tutte le iniziative proposte sono a titolo gratuito per gli autori, mentre sono a loro carico gli eventuali oneri di trasferta. In ogni caso, le modalità di partecipazione ai vari eventi saranno di volta in volta concordate con la redazione de ilfilorosso.


Contatti:   Associazione ilfilorosso      http://ilfilorosso.it/?p=822    Tel: 3406105021      email: premiograziano@gmail.com




CENTRO "IL TEATRO DELL'ANIMA" DI QUARTU SANT'ELENA

Premio Letterario Internazionale "Il Sogno del poeta"..2° Edizione

Scadenza bando : 30 aprile 2019

Il Centro teatrale “Il Teatro dell’Anima” di Quartu Sant’Elena (prov. Cagliari)indice la 2° edizione del Premio Letterario Internazionale “IL Sogno del Poeta”.


Regolamento

Art.1 - 1) La partecipazione al Concorso comporta l’accettazione di tutte le norme del presente regolamento.

Art.2 - 2) Il Premio è rivolto a tutti i cittadini, italiani o stranieri, residenti in Italia o all’Estero, senza limiti di età o altri.

Art.3 - 3) La data di scadenza è fissata per il 30 aprile 2019. Gli elaborati devono essere inviati, entro tale data, all'indirizzo del Premio come indicato nel punto 10 del presente regolamento.

Art.4 - 4) Il Premio si articola nelle seguenti distinte Sezioni: - Sezione Poesia a Tema Libero; - Sezione Poesia sull'Amore; - Sezione Poesia su "La natura" o "L'amore per gli animali"; - Sezione Poesia su "Il senso della vita".

Art.5 - 5) Ogni partecipante può aderire al Concorso per una Sezione o per più Sezioni, con elaborati editi o inediti, con un massimo di due elaborati per ogni Sezione.

Art.6 - 6) Gli elaborati devono essere in lingua italiana o in altra lingua ma con traduzione italiana a lato e non devono superare la lunghezza di 30 versi.

Art.7 -  7) Premi: Il Concorso assegnerà, per ogni Sezione, premi e riconoscimenti per il primo, il secondo e il terzo classificato e diverse menzioni speciali o d'onore. I premi consistono in: targa, pergamena, medaglia, attestato e diploma di merito. Altri premi a tutti i classificati e beneficiari di menzioni speciali e diplomi di merito: notorietà del riconoscimento attraverso gli organi di informazione e lettura dell'opera da parte degli attori del Centro in occasione della cerimonia di premiazione.

Art.8 - 8) Le opere partecipanti, in triplice copia e con il relativo titolo, non devono essere firmate, ma unicamente inserite in busta chiusa di formato medio contenente, oltre alle poesie, anche un foglio chiuso riportante titolo dell’elaborato (o titoli degli elaborati qualora fossero più di uno) con indicazione della Sezione o delle Sezioni cui si aderisce, nome, cognome, indirizzo, recapito telefonico dell’autore partecipante e indirizzo di posta elettronica.

Art.9 - 9) La partecipazione al Concorso implica il versamento della quota di partecipazione di Euro 10,00 (quale contributo alle spese di segreteria e di organizzazione) per ciascuna Sezione cui si intenda aderire, da inserire nella stessa busta contenente l’elaborato oppure da inviare tramite vaglia postale con intestazione come indicata nel punto 10 del presente regolamento;

Art.10 - 10) Il plico contenente elaborati, foglio con dati personali e quota di partecipazione, deve essere inviato per posta e rigorosamente al seguente indirizzo: All’attenzione della Dott.ssa Elisa Piano, Premio Letterario Internazionale “IL SOGNO DEL POETA” , via Luigi Merello 44 - 09045 Quartu Sant’Elena (CA).

Art.11 - 11) Gli elaborati devono essere inviati al suindicato indirizzo entro il giorno 30 aprile 2019. Sulla data dell’invio farà fede il timbro postale.

Art.12 - 12) La Giuria, il cui giudizio è insindacabile, dopo aver esaminato le opere partecipanti, assegnerà i riconoscimenti nel corso della cerimonia di premiazione che si terrà entro giugno 2019 a Quartu Sant’Elena. I risultati del Concorso e i nomi dei membri della Giuria verranno resi pubblici nel corso della cerimonia di premiazione e nei siti che hanno pubblicato il presente bando. I vincitori verranno avvisati in tempo perché abbiano la possibilità di essere presenti alla cerimonia di premiazione. Qualora il vincitore non potesse parteciparvi, l'Organizzazione si occuperà di inviare il premio al suo indirizzo.

Art.13 - 13) Per ulteriori informazioni sulla partecipazione telefonare al numero 3393635961 oppure scrivere al seguente indirizzo: elisa.piano@alice.it . Per avere maggiore conoscenza del Premio o conoscere novità, aggiornamenti e notizie varie sull'andamento del concorso visitare il sito: http://elisapiano.weebly.com


Contatti:   Elisa Piano      http://elisapiano.weebly.com via Luigi Merello, 44 - 09045 Quartu Sant'Elena (CA)   Tel: 3393635961      email: elisa.piano@alice.it




ASSOCIAZIONE CERCANDO FABRIZIO E...

Caro Fabrizio, ti racconto di un sogno

V edizione premio letterario nazionale dedicato a Fabrizio Catalano

Scadenza bando : 30 aprile 2019

E'un concorso di narrativa aperto a chiunque voglia esprimere ed imprimere su carta un sogno, sia in forma scritta oppure illustrata. . Scrivendo a Fabrizio, che diventa un amico e un interlocutore speciale, il silenzioso confidente che non giudica, a cui si possono rivelare sogni gioiosi, dolorosi, segreti, reali o di fantasia


Regolamento.  Modalità di partecipazione: “Caro Fabrizio, ti racconto di un sogno ”. - racconto di un sogno rivolgendosi a Fabrizio – Il racconto, in lingua italiana, deve essere inedito e deve essere composto di non più di 10.000 caratteri, spazi inclusi. - racconto illustrato con tecnica libera formato A/3 o A/4 su supporto libero, corredato da un titolo e un frase o breve testo. Ogni autore può partecipare con un unico elaborato. La sezione è suddivisa a seconda dell’età: - Junior dai 13 ai 20 anni - Senior dai 20 anni in avanti - Per il racconto illustrato non ci sono limiti di età . La partecipazione è gratuita. Spedizione dei racconti scritti e del racconto illustrato: L’elaborato scritto in formato .doc o .docx o la scansione dell’opera illustrata, ad alta risoluzione, in formato .jpg deve essere inviato all’indirizzo e-mail concorsoletterario@fabriziocatalano.it Insieme all’elaborato deve essere inviata una scheda riportante i seguenti dati: la sezione a cui si partecipa, il titolo del racconto, nome e cognome dell’autore, data e luogo di nascita, età, indirizzo, numero di telefono, indirizzo email e, nel caso di studenti, il nome dell’Istituto scolastico di appartenenza, con una dichiarazione, firmata in calce, attestante che l’opera in concorso (specificando il titolo) è inedita e, contestualmente, l’autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del D. Lg. Nr. 196/2003. (vedi fac- simile)


Giuria.  I lavori saranno valutati da una giuria di esperti formata da scrittori, giornalisti, insegnanti, artisti ed esperti aderenti ad associazioni culturali.


Premi.  Tablet: 1° classificato Sezione/Junior; 1° classificato Sezione /Senior; 1° classificato racconto illustrato. Pubblicazione racconti dei vincitori, primi classificati, nel nuovo libro dedicato a Fabrizio (Daniela Piazza edizioni) Pubblicazione di una piccola antologia con i 10 racconti classificati (5 per i Junior e 5 per i Senior) e la scansione dei primi 5 racconti illustrati sul web. Per i racconti illustrati verrà creata anche una galleria sul sito e l’opera più significativa sarà utilizzata per la copertina dell’antologia. A tutti gli autori classificati per ogni sezione verrà consegnato l’ attestato/pergamena e un piccolo premio in funzione degli sponsor che sosterranno l’iniziativa.


Contatti:   Associazione CERCANDO FABRIZIO E...      http://www.fabriziocatalano.it/caro-fabrizio-ti-racconto-di-un-sogno/ Collegno (TO)   Tel: 3474604848      email: associazione@fabriziocatalano.it




ASSOCIAZIONE MARCOVALDO

Marcovaldo

Scadenza bando : 30 aprile 2019

I edizione del concorso nazionale di narrativa, Marcovaldo, per racconti brevi di narrativa a tema libero.


Regolamento.  MARCOVALDO – CONCORSO NAZIONALE DI NARRATIVA L’Associazione Marcovaldo con sede legale ad Aversa (CE) in via Giotto, 34 81031,(mail info@marcovaldo.org - sito www.marcovaldo.org) indice per l’anno 2019 la I edizione del concorso nazionale di narrativa, Marcovaldo, per racconti brevi di narrativa a tema libero. MARCOVALDO – CONCORSO NAZIONALE DI NARRATIVA - REGOLAMENTO - Il Concorso “Marcovaldo”, ha come obiettivo la promozione degli autori che non hanno ancora conosciuto la notorietà presso il grande pubblico. È aperto a tutti (scrittori esordienti e non), non pone limiti d’età per i partecipanti (anche i minorenni possono iscriversi), l’argomento oggetto del racconto è libero. Il concorso prevede un’unica sezione per racconti brevi. Sul sito www.marcovaldo.org è possibile scaricare il bando del concorso. Bando di selezione 2019 Modalità di partecipazione Art. 1 – Le opere iscritte al concorso dovranno essere inedite, ovvero mai pubblicate sia in forma cartacea che digitale (e-book o web), pena l’esclusione Art. 2 – Si concorre inviando un racconto inedito in lingua italiana a tema libero. Art. 3 – La lunghezza del racconto non deve superare un limite massimo di 10 cartelle. (18000 battute, spazi inclusi). Non ci sono limiti di brevità. Art. 4 – Il racconto partecipante va inviato entro la mezzanotte del 30 aprile 2019 esclusivamente via mail all’indirizzo concorso@marcovaldo.org come allegato (formati ammessi: .doc, .docx, .odt, .rtf). - 4.2 Oltre al racconto, nella stessa mail va allegato un file con una breve biografia di massimo 1000 battute spazi inclusi e la ricevuta di avvenuto pagamento dell’iscrizione al concorso. - 4.3 Nell’oggetto della mail dovranno essere indicati: – nome dell’autore e titolo dell’opera (esempio: Gennaro Esposito – Monica mon amour). 4.4 Nel corpo della mail dovranno essere indicati: – generalità dell’autore (nome, cognome, data di nascita, indirizzo, recapito telefonico, e-mail); – dichiarazione di paternità intellettuale e di autorizzazione al trattamento dei dati personali simile alla seguente: Il sottoscritto [inserire nome e cognome dell’autore] dichiara che il racconto [inserire nome dell’opera] è inedito. Dichiara inoltre di esserne l’autore, di non averne ceduto a terzi i diritti di distribuzione o altri diritti legati al copyright e di poterne disporre in piena e assoluta libertà. L’autore autorizza inoltre il comitato organizzatore del Concorso Marcovaldo al trattamento dei propri dati personali, ai sensi del D.L.196/2003 e successive modifiche e integrazioni, limitatamente agli scopi del concorso in oggetto. - 4.4 All’interno del file contenente il racconto dovrà essere indicato solo il titolo dell’opera. L’impaginato deve avere le seguenti caratteristiche: – carattere Times New Roman corpo 12, interlinea 1,5; – testo giustificato; – numero di pagine; – evitare inoltre doppi spazi e doppi invii. Art. 5 – Quota di partecipazione La quota di partecipazione al concorso è fissata in euro 15,00; il pagamento può essere effettuato mediante: • PayPal inviato a: info@marcovaldo.org • Carta di credito dal sito Marcovaldo.org, in basso dove c’è l’area Sostieni l’Associazione Marcovaldo. Art. 6 – Esclusione Saranno esclusi i racconti editi anche solo a mezzo web. È invece possibile per un autore inviare un racconto già iscritto ad altri concorsi purché ancora inedito. Art. 7 – Giuria I nomi dei componenti la giuria della I edizione di Marcovaldo saranno resi noti prima della scadenza del bando sul sito dell’associazione. Un comitato di lettura selezionerà tra tutti i racconti pervenuti quelli da inviare alla giuria, indicando numero dieci racconti finalisti. La giuria a sua volta designerà con giudizio insindacabile il vincitore tra i dieci finalisti. Art. 8 – Premi I racconti dei dieci finalisti saranno inseriti in una antologia del concorso Marcovaldo. Ogni finalista riceverà una copia del libro pubblicato. Il primo classificato e unico vincitore riceverà un premio in denaro di € 500,00 (cinquecento); Art. 9 Informativa sul presente bando di selezione Per informazioni o ulteriori chiarimenti sul presente bando è possibile rivolgersi alla segreteria organizzativa a: concorso@marcovaldo.com Art. 10 – Competenze giurisdizionali L’organizzazione del Concorso, se necessario, si riserva la facoltà di apportare modifiche al regolamento. La partecipazione al Concorso implica l’accettazione del presente regolamento. L’Organizzazione declina ogni responsabilità in caso di errata o mancata ricezione della documentazione d’iscrizione, dovuta alla trasmissione con qualsiasi mezzo e per qualsiasi motivazione. Informativa ex Art 13 del D.lg. 196/2003 sulla tutela dei dati personali - I partecipanti al concorso Marcovaldo autorizzano la segreteria dell’Associazione Marcovaldo al trattamento dei dati personali, al fine di permettere il corretto svolgimento delle diverse fasi di selezione del concorso stesso; nonché per tenere costantemente informati i partecipanti al concorso circa le attività culturali ed editoriali dell’Associazione Marcovaldo. Responsabile del trattamento dei dati personali è il presidente dell’Associazione Arkin Jusufi.

Art.1 - Le opere iscritte al concorso dovranno essere inedite, ovvero mai pubblicate sia in forma cartacea che digitale (e-book o web), pena l’esclusione

Art.2 - Si concorre inviando un racconto inedito in lingua italiana a tema libero.

Art.3 - La lunghezza del racconto non deve superare un limite massimo di 10 cartelle. (18000 battute, spazi inclusi). Non ci sono limiti di brevità.

Art.4 - Il racconto partecipante va inviato entro la mezzanotte del 30 aprile 2019 esclusivamente via mail all’indirizzo concorso@marcovaldo.org come allegato (formati ammessi: .doc, .docx, .odt, .rtf).

Art.5 - Quota di partecipazione La quota di partecipazione al concorso è fissata in euro 15,00; il pagamento può essere effettuato mediante: • PayPal inviato a: info@marcovaldo.org • Carta di credito dal sito Marcovaldo.org, in basso dove c’è l’area Sostieni l’Associazione Marcovaldo.

Art.6 - Esclusione Saranno esclusi i racconti editi anche solo a mezzo web. È invece possibile per un autore inviare un racconto già iscritto ad altri concorsi purché ancora inedito.

Art.7 - Giuria I nomi dei componenti la giuria della I edizione di Marcovaldo saranno resi noti prima della scadenza del bando sul sito dell’associazione. Un comitato di lettura selezionerà tra tutti i racconti pervenuti quelli da inviare alla giuria, indicando numero dieci racconti finalisti. La giuria a sua volta designerà con giudizio insindacabile il vincitore tra i dieci finalisti.

Art.8 - Premi I racconti dei dieci finalisti saranno inseriti in una antologia del concorso Marcovaldo. Ogni finalista riceverà una copia del libro pubblicato. Il primo classificato e unico vincitore riceverà un premio in denaro di € 500,00 (cinquecento);

Art.9 - Informativa sul presente bando di selezione Per informazioni o ulteriori chiarimenti sul presente bando è possibile rivolgersi alla segreteria organizzativa a: concorso@marcovaldo.com

Art.10 - Competenze giurisdizionali L’organizzazione del Concorso, se necessario, si riserva la facoltà di apportare modifiche al regolamento. La partecipazione al Concorso implica l’accettazione del presente regolamento. L’Organizzazione declina ogni responsabilità in caso di errata o mancata ricezione della documentazione d’iscrizione, dovuta alla trasmissione con qualsiasi mezzo e per qualsiasi motivazione.


Iscrizione.  Inviare alla mail concorso@marcovaldo.org


Premi.  Pubblicazione dieci (10) finalisti 1 premio in denaro 500€


Contatti:   Associazione Marcovaldo      sito www.marcovaldo.org Aversa (CE) via Giotto, 34 81031         email:  info@marcovaldo.org




COMITATO CARLO VITTONE

La tecnologia è magia?

Siamo sempre più dipendenti dalla tecnologia e dagli apparecchi digitali. Le nostre giornate sono scandite da connessioni, tastiere, display. E se un giorno, all’improvviso il click non funzionasse?

Scadenza bando : 30 aprile 2019

concorso letterario rivolto a tutti i cittadini italiani. Redazione di un breve racconto inedito di non oltre 20.000 battute.


Regolamento

Art.1 - Promotori
Il Comitato Carlo Vittone ha istituito il Premio Carlo Vittone, con lo scopo di ricordare e onorare l’operato di Carlo Vittone nella sua figura di letterato, docente e scrittore attraverso l’elaborazione di opere narrative o artistiche inedite.
L’edizione 2018/2019 si pregia del patrocinio del Comune di Monza - Assessorato all’Istruzione e della Provincia di Monza e Brianza.
L’edizione 2018/2019 è disciplinata dalle norme del presente Regolamento.

Art.2 - Decorrenza
Il Premio ha ricorrenza biennale e l’evento di premiazione si terrà durante il mese di giugno.

Art.3 - Tema
Il Premio della III edizione 2018/2019, ha il seguente tema:
La tecnologia è magia?
Siamo sempre più dipendenti dalla tecnologia e dagli apparecchi digitali. Le nostre giornate sono scandite da connessioni, tastiere, display. E se un giorno, all’improvviso il click non funzionasse?

Art.4 - Tipologia e modalità di partecipazione
Il Premio si articola in un‘unica sezione narrativa.
Partecipanti: tutti i cittadini italiani. Per l’iscrizione al Premio di minori è richiesta la firma del genitore o dell’esercente la patria potestà. Tipologia: elaborazione di un racconto scritto in lingua italiana della lunghezza massima di 20.000 battute, spazi inclusi. Il racconto deve essere di propria creazione, realizzato per l’occasione e inedito, cioè non deve essere mai stato pubblicato prima in qualsiasi forma e non deve aver partecipato ad altri concorsi o premi.
Il racconto non dovrà in alcun modo riportare il nome dell’autore, pena l’esclusione dal concorso.
Invio: i racconti dovranno essere inviati tramite messaggio di posta elettronica all’indirizzo: info@carlovittone.it come allegato in un file formato .rft o .doc.
Oltre ad esso, dovranno essere allegati anche la scheda di partecipazione, la liberatoria e la ricevuta del versamento della quota di partecipazione.
La segreteria del concorso non è responsabile in caso di smarrimento, disguidi o mancato recapito dei racconti.

Art.5 - Termine di consegna
Gli elaborati e la documentazione completa dovranno pervenire entro e non oltre le ore 18:00 del 31 marzo 2019, pena l’esclusione dal Premio. Sarà inviata al partecipante conferma scritta a mezzo e-mail della regolare iscrizione al Premio e della ricezione dell’elaborato. Se la conferma di ricezione non dovesse pervenire, i concorrenti sono pregati di contattarci (email: info@carlovittone.it) poiché gli elaborati potrebbero non essere pervenuti.

Art.6 - Quota d’iscrizione
E’ richiesta una quota di partecipazione e/o iscrizione pari ad Euro 5,00, devoluta quale contributo spese del Premio a copertura dei costi per l’organizzazione dell’evento. Il versamento della quota dovrà essere effettuato con bonifico bancario intestato a:
Comitato Carlo Vittone
presso Credito Artigiano – agenzia 1 – Monza
IBAN : IT 53 R0521620405000000004633
BIC SWIFT : BPCVIT2S
con causale “Iscrizione Premio Carlo Vittone 2018/2019” ed indicazione del nominativo dell’autore dell’opera.

Art.7 - Premi
Tra tutti gli elaborati pervenuti verranno assegnati ai primi TRE FINALISTI CLASSIFICATI premi in denaro (Euro 300,00 al primo classificato, Euro 200,00 al secondo e Euro 100,00 al terzo) e attestati di merito.
Per tutti i dieci finalisti è prevista la consegna di un attestato di partecipazione e di una pubblicazione di Carlo Vittone.
La Giuria si riserva inoltre la facoltà di attribuire menzioni speciali per autori e/o opere ritenute meritevoli.

Art.8 - Ritiro dei Premi
I Premi assegnati dovranno essere ritirati personalmente dai vincitori nel corso della cerimonia ufficiale dell’assegnazione del Premio. Il forzato impedimento è da comunicare e giustificare tempestivamente alla segreteria organizzativa. Conseguentemente, sarà possibile delegare, con richiesta scritta, persone di propria fiducia al ritiro.

Art.9 - Restituzione degli elaborati
Le opere inviate per la partecipazione al concorso non saranno restituite ed entreranno a far parte dell'archivio storico del Premio.

Art.10 - Organi del Premio
Sono organi del Premio il Comitato Carlo Vittone e la Giuria.

Art.11 - Giuria
La Giuria, nominata dal Comitato, è composta da esponenti del panorama culturale. I nominativi saranno resi noti prima della cerimonia di premiazione sul sito www.carlovittone.it.
Il Comitato e la Giuria avranno la facoltà di cooptare altri componenti qualora si verificasse la necessità di operare sostituzioni.

Art.12 - Valutazione degli elaborati
Tutti gli elaborati ricevuti ed accettati, saranno sottoposti alla Giuria, in forma anonima, la quale si riunirà per la scelta dei 10 finalisti.
Successivamente, la stessa Giuria procederà alla selezione dei primi tre classificati. I nominativi dei 10 finalisti saranno pubblicati tempestivamente sul sito www.carlovittone.it, mentre quelli dei tre finalisti saranno resi noti durante la cerimonia di premiazione.
La Giuria determinerà la classifica basandosi sulla propria sensibilità artistica e umana, in considerazione della qualità, della forma espositiva, dei valori e delle emozioni suscitate. La Giuria avrà altresì la facoltà di escludere dal concorso opere offensive o contrarie alla moralità, così come tutti quegli elaborati che non siano ritenuti meritevoli.
Il giudizio della Giuria è insindacabile e inappellabile.

Art.13 - Luogo e data della premiazione
Il luogo e la data della cerimonia di premiazione saranno tempestivamente comunicati sul sito www.carlovittone.it. La premiazione avrà comunque luogo nel mese di giugno 2019.
I dieci finalisti devono assicurare la loro presenza (o quella di un delegato, con delega scritta firmata e corredata della fotocopia di un documento d’identità dell’autore dell’elaborato) alla cerimonia di premiazione. In caso contrario nulla inficerà la graduatoria, ma il premio corrispondente non sarà consegnato. Per eventuali assenze “dell’ultimo momento”, indotte da serie e comprovate motivazioni, il Comitato e/o la Giuria si riservano di decidere diversamente.
Art.14 - Pubblicità
Il concorso e il suo esito saranno pubblicizzati opportunamente attraverso la stampa e altri media, così come sul sito ww.carlovittone.it.

Art.15 - Pubblicazione e utilizzo degli elaborati, diritto d’autore
I partecipanti autorizzano la pubblicazione e l’utilizzo delle opere inviate per tutte le attività che i promotori riterranno opportune, senza aver nulla a pretendere come diritto d’autore, pur conservando tutti i diritti e la proprietà intellettuale degli elaborati.
Una selezione dei racconti inviati sarà pubblicata in e-book e distribuita gratuitamente a cura de La rivista che Vorrei, media partner del Premio. I partecipanti si assumeranno ogni e qualsiasi responsabilità in merito all’originalità delle loro elaborazioni, in relazione ad eventuali violazioni di diritti di brevetto, di marchio, di autore e in genere di privativa altrui, manlevando e tenendo indenne il Comitato di tutti gli oneri conseguenti e inerenti, incluse le spese eventualmente sostenute per la difesa in giudizio, qualora venga promossa, nei confronti dello stesso, azione giudiziaria da parte di terzi.

Art.16 - Trattamento dei dati personali
L'accettazione del presente regolamento e l'iscrizione al concorso includono l'autorizzazione tacita al trattamento dei dati personali, come previsto dal D.lgs. n. 196/2003 ed al GDPR 2016/679 recanti disposizioni a tutela delle persone ed altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali ed identificativi degli autori delle opere partecipanti. Tali dati saranno inseriti, registrati nell’archivio della banca dati del Premio e utilizzati esclusivamente per le finalità collegate ed inerenti agli scopi istituzionali del Premio, oltre che in altre iniziative di carattere culturale e gratuito curate dal Comitato.
I dati dei partecipanti non saranno comunicati o diffusi a terzi. L’interessato potrà esercitare tutti i diritti di cui all’art. 7 del D.lgs. 196/2003 e potrà richiederne gratuitamente la cancellazione o la modifica scrivendo al Comitato Carlo Vittone a mezzo e-mail all’indirizzo di posta elettronica: info@carlovittone.it.

Art.17 – Contratto
La partecipazione al premio implica la piena ed integrale accettazione di tutte le norme del presente regolamento, senza alcuna condizione o riserva. Il mancato rispetto anche di una di esse prevede l'esclusione automatica dal concorso senza cioè l'obbligo di darne comunicazione agli interessati.

Art.18 – Controversie
Per ogni controversia è competente il Foro di Monza e Brianza.

Art.19 – Informazioni e chiarimenti
Per informazioni e chiarimenti è possibile contattare la segreteria organizzatrice tramite l’indirizzo di posta elettronica: info@carlovittone.it.


Iscrizione.  Per l'iscrizione si richiede il pagamento di Euro 5,00 oltre alla compilazione di un form


Premi.  Premi in denaro per i primi tre classificati.
Ai primi dieci classificati un attestato e una pubblicazione


Contatti:   Comitato Carlo Vittone      http://www.carlovittone.it/il-premio-carlo-vittone/edizione-2017.html via Tre Re, 27 - Brugherio (MB)   Tel: 3381432784      email: info@carlovittone.it




ASSOCIAIZONE AKKUARIA

L'ebbrezza della vita

Scadenza bando : 30 aprile 2019

L’Ebbrezza della vita per far emergere le forze positive dell’esistenza che sorregge, sostiene e impegna l’operato creativo dell’umanità intera, per costruire un mondo a misura d’uomo, fondato sui valori di un Nuovo Umanesimo che vada oltre i dettami della tecnologia e dell’economia.
Per infondere una cultura che sappia diffondere l’Educazione al sentimento, la Civiltà delle relazioni, il sereno Dialogo e il Confronto tra le diverse culture nel Rispetto delle tradizioni che indicano un percorso di civiltà e progresso.


Regolamento.  L’Associazione Akkuaria, in collaborazione con il Gruppo dei Poeti Ebbri, organizza la prima edizione del Concorso Letterario “L’Ebbrezza della vita” dedicato alla poesia, narrativa, letteratura per l’Infanzia e l’adolescenza, saggistica e giornalismo.
Si partecipa per la sezione inediti
POESIA con un massimo di tre poesie.
NARRATIVA con un racconto, massimo di tre pagine in formato A4.
INFANZIA E ADOLESCENZA con uno o più racconti, favole o filastrocche.
Si partecipa per la sezione POESIA, NARRATIVA e SAGGISTICA EDITA
con un libro in lingua italiana di poesia, narrativa (tutti i generi) o di Saggistica, pubblicato a partire dal 2015 e da inviare in due copie cartacee e una in formato pdf.
Non saranno ammesse le pubblicazioni in proprio.
SEZIONE GIORNALISMO con uno o più articoli, al massimo tre.
Come indicazione culturale si comunica che verranno preferiti testi concisi e sintetici, perché la PAROLA è già CONCETTO!

Art.1 - A fine concorso una copia dei libri pervenuti sarà conservata presso la biblioteca del Libero Sindacato degli Scrittori Italiani sede di Roma mentre le restanti copie saranno donate a biblioteche pubbliche, Enti e Fondazioni presenti sul territorio italiano o Istituti di cultura italiana all’estero.

Art.2 - LA PARTECIPAZIONE è aperta a tutti senza vincoli di età o residenza.
Gli autori potranno iscriversi indifferentemente a una o più sezioni. Non saranno ammessi i lavori che non risponderanno ai requisiti richiesti.
Per essere ammessi al concorso, si dovrà presentare una scheda per identificare i dati dell’autore (nome e cognome, indirizzo, telefono, indirizzo di posta elettronica) e dichiarazione che i lavori presentati sono frutto della propria creatività.
Tutte le schede di partecipazione e le opere inedite dovranno pervenire esclusivamente in formato elettronico all'indirizzo email concorso@akkuaria.org

Art.3 - Le opere in concorso dovranno essere presentate esclusivamente per e-mail, mentre i libri dovranno essere spediti, entro la data di scadenza, in numero di 3 copie (farà fede la data del timbro postale) a questo indirizzo: Associazione Akkuaria – Via Teatro Massimo 29 – 95131 Catania

Art.4 - È prevista una quota di partecipazione per singola sezione di euro 10,00 (dieci) che dovrà essere versata su carta postepay 5333 1710 4892 3615
Intestatario: AMBRA VENERA SANTA codice fiscale MBRVRS50S41A028V

Art.5 - La partecipazione al concorso comporta la piena accettazione del presente regolamento.
L’inosservanza di una qualsiasi delle norme costituisce motivo di esclusione.

Art.6 - I partecipanti dovranno inviare unitamente all’opera in concorso la scheda riportata in calce e autorizzazione al trattamento dei dati personali.
Le opere, unitamente alla scheda di partecipazione e alla ricevuta di versamento, dovranno essere spedite all’indirizzo email concorso@akkuaria.org Le migliori opere inedite selezionate saranno pubblicate sull’antologia del premio.

Art.7 - Gli autori, per il fatto stesso di partecipare al concorso, cedono il diritto di pubblicazione.
I diritti restano, comunque, di proprietà dei singoli Autori.
L’antologica sarà presentata in occasione della cerimonia di premiazione che si terrà nel mese di ottobre a Roma
La Segreteria del Premio non è responsabile, in caso di smarrimento, delle opere spedite e/o non pervenute.
L’esito del Premio verrà pubblicato sul sito
www.associazioneakkuaria.it

Art.8 - La partecipazione al concorso comporta la piena accettazione del presente regolamento.
L’inosservanza di una qualsiasi delle norme costituisce motivo di esclusione.
Le opere, unitamente alla scheda di partecipazione e alla ricevuta di versamento, dovranno essere spedite all’indirizzo email concorso@akkuaria.org
Le migliori opere inedite selezionate saranno pubblicate sull’antologia del premio.
Gli autori, per il fatto stesso di partecipare al concorso, cedono il diritto di pubblicazione.
I diritti restano, comunque, di proprietà dei singoli Autori.
L’antologica sarà presentata in occasione della cerimonia di premiazione che si terrà nel mese di ottobre a Roma.
La Segreteria del Premio non è responsabile, in caso di smarrimento, delle opere spedite e/o non pervenute.
L’esito del Premio verrà pubblicato sul sito www.associazioneakkuaria.it

Art.9 - PREMI
La Giuria, che sarà nominata dall’Organizzazione, assegnerà per tutte le sezioni in concorso i seguenti Premi:
Primo classificato: Targa e diploma artistico
Secondo classificato: Targa e diploma artistico
Terzo Classificato: Targa e diploma artistico
La Giuria potrà inoltre segnalare, con menzione speciale, altre opere in concorso di particolare valore.
Il giudizio della Giuria è insindacabile.

Art.10 - Premio Speciale della Giuria
Il Premio è un riconoscimento che la Giuria si riserva di attribuire a un autore o a un’opera di vario genere letterario. Non è previsto per questa sezione l’invio di volumi né da parte degli autori né da parte delle case editrici.

Art.11 -  La Cerimonia di Premiazione si terrà nel mese di ottobre a Roma, sede da destinare.
La data e il luogo saranno comunicate in tempo utile.
La partecipazione al Premio sottintende la completa accettazione del presente regolamento.

Art.12 - RESPONSABILITÀ
Il giudizio della giuria è inappellabile e insindacabile.
La partecipazione implica l’accettazione del presente regolamento in ogni sua parte.
Gli autori si assumono ogni responsabilità sui contenuti e l’autenticità delle opere presentate e autorizzano gli organizzatori all’utilizzo per scopi promozionali e culturali, l’organizzazione dal canto suo s’impegna a citare sempre il nome dell’autore, il tutto a titolo gratuito da entrambe le parti, senza ulteriori richieste a posteriori.
Gli autori manterranno invece i diritti d’autore verso eventuali terzi che, previa autorizzazione da parte dell’Ente Organizzatore, ne dovessero chiedere l’utilizzo.
Ogni partecipante esprime, ai sensi della Legge 31/12/1996 n. 675, il consenso al trattamento ed alla comunicazione dei propri dati personali, nei limiti e per le finalità della manifestazione.
Per maggiori informazioni scrivere a: veraambra@gmail.com


Contatti:   Vera Ambra      www.associazioneakkuaria.it via Dalmazia 6 - 95127 Catania   Tel: 3394001417      email: veraambra@gmail.com



Homepage