Giovanna Valentini: Sono nata a Luciana, un paesino di collina in provincia di Pisa, e dal 1971 ho abitato prevalentemente a Padova, dove ho insegnato per molti anni nel liceo classico. Sono sposata e ho due figli.
Mi piace scrivere da quando ero una ragazzina, ma ho potuto dedicare tempo alla scrittura solo da quando sono in pensione. Ho ottenuto segnalazioni, premi e pubblicazioni, partecipando a diversi concorsi letterari con poesie e racconti e nel 2003 ho pubblicato presso la casa editrice Ibiskos “Pesci d'Aprile ed altri racconti”.

Per i navigatori di Carta e Penna ha scelto:

CAMBIO DI STAGIONE

Aiutami a riporre in naftalina
queste pesanti frasi dell'inverno:
lunghe subordinate col cappotto
retoriche domande
metafore di lana
inguantati aggettivi
e avverbi di pelliccia.

Voglio indossare, dall'armadio aperto,
pensieri lievi come foglie al vento
e colorati punti esclamativi,
coordinate chiare,
trame fresche di lino,
brevi parole allegre:
tutto senza maniche!


I LUOGHI DELLA MEMORIA

(Luogo in cui si vive)
FELICE

Felice
chi vive in un luogo soltanto
ed apre finestre al mattino
a prendere nuove conferme.

Felice. Non deve
chiudere gli occhi, a cercare
scampoli d'altri paesaggi:
un cipresso, i vigneti
o l'alta scogliera sul mare,
altre stanze e rumori
lontani in città fra loro lontane,
echi di lingue e dialetti diversi,
ricordi perduti nei mille traslochi.

Felice. Non deve
chiudere gli occhi, per essere certo
di avere davvero vissuto,
di non averli solo sognati
i luoghi della memoria.


Per contattare direttamente l'autore

Homepage