SABINA POLLET, nata a Bollate (MI) il 27 febbraio 1970, è laureata in Lettere Moderne presso l'Università Cattolica di Milano.
Negli anni 2005-2006 ha partecipato a numerosi concorsi di poesia ottenendo risultati soddisfacenti. Ha pubblicato due raccolte di poesie: "MARE DI STELLE" (Noialtri Edizioni, 2005); "LA MAGIA DEI CORALLI" (Montedit, 2006). Ha inoltre realizzato il quaderno "SACRO ISTANTE DI LEI" (Fondaz. Sandro Penna, 2006); tre calendari poetici: "ALBA COLORATA", 2006; "SEGRETI TURCHESI", 2007; "LUNULA", 2009 (Carello Editore).
Molti suoi testi sono inseriti in antologie.
Oltre a scrivere poesie, si dedica da anni allo studio dell'astrologia e in particolare dei tarocchi, come espressione del linguaggio simbolico dell'anima.


Per i navigatori di Carta e Penna ha scelto:

SOLITUDINI S'INCROCIANO

Vale sempre ciò che dicevamo
tra noi nei viaggi in treno:
la vita è spesso convivere
con la propria solitudine
fino a farne forza d'esistere
assecondando la nostra natura.


ABBRACCIANDOTI

Ogni volta che il tuo viso
passa davanti ai miei occhi
ti sfioro con tenere carezze
ali leggere di vibratile incanto.
Ti apro cieli immensi di parole
che brillano come stelle accese
tra notti d'attesa gioia sognante
in silenzi densi che esplodono
di luce e amore nell'anima per te.
Per te che ogni volta mi spogli
dei segreti arcani che ti dono
perché mistero inesprimibile è
come tu smuovi dolcemente emozioni
d'infinita e sublime purezza
nel calice d'oro del mio cuore.
Ogni volta tu sei di me – sempre –
un'immersione nella poesia.


Per contattare direttamente l'autore

Homepage