Tina Piccolo, insegnante, formatrice IRRSAE e sindacalista, è nata a Pomigliano d'Arco (Na), dove risiede attualmente. È insegnante, sindacalist, formatrice IRRSAE, poetessa e fine dicitrice.
S'interessano alla sua attività importanti quotidiani, quali Roma, Il Giornale di Napoli, Il Mattino, La Repubblica, Cronache del Mezzogiorno, Il Tempo, Il Messaggero, Ottopagine, Stampa Campania, Il Corriere, Sabato non solo sport, ecc.
Vincitrice di oltre 1500 premi in agoni letterarie nazionali ed internazionali, ha rappresentato l'Italia al Congresso Mondiale di poesia in Messico nel 1993. Ha fondato, con orgoglio ed amore, il Premio internazionale Città di Pomigliano d'Arco per la poesia, la narrativa, la grafica e la foto d'arte, che premia anche i personaggi dello spettacolo, del giornalismo, della televisione e della scienza.
Ha pubblicato i volumi: Trasparenza, Dio creò... e nacque, Verso il duemila, È vvie d''o core, Tiempe d'ammore, Il canto dell'anima ed ha curato La più bella antologia del nostro tempo, per fini didattici. È stata nominata Ambasciatrice della poesia italiana nel mondo dall'Accademia Francesco Petrarca di Viterbo.
Collabora con numerose riviste come Il Meridiano, Il Salotto degli Autori, Cronache italiane, Tablò, Presenza, Il Corriere di Roma, Miscellanea, Il ponte italo-americano, G.S.A, Il cittadino, Sentieri molisani, Bacherontius, L'idea, Az Arte e Cultura, Nuova Città, L'Attualità, Il Personaggio. Hanno parlato di lei illustri critici. Accademica d'onore dei 500 della Neapolis, dell'ASLA, dell'ASCAMES, dei Sarrastri, della Giosuè Carducci, della Costantiniana, di Dafni e dell'Alfonso Grassi, è stata ospite di numerose trasmissioni radiofoniche e televisive. Sue liriche sono state declamate alla RAI. È delegata per la Campania dell'Accademia Internazionale Greci Marino - Accademia del Verbano ed è socio onorario dell'Ass. Moda Italia.

L'antica ditta V. Carcavallo ha pubblicato serie di cartoline con scene di Napoli e versi di Tina Piccolo. (oltre un milione di splendide vedute partenopee con poesie)
Ha curato le prestigiose antologie La letteratura dei sentimenti, molto apprezzata anche dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, Le più belle pagine della letteratura, per fini didattici, con la collaborazione di famosi critici, Nuove Gemme Letterarie, Radici della vita per le edizioni Antonio Carello, Nel prato della vita, e Il genio dell'arte e della scienza e "La Scuola della Vita", sempre con fini didattici, ed ancora "L'Antologia".
Ha ricevuto l'encomio solenne del Ministero della pubblica Istruzione della Romania e la targa d'argento del Senato della Repubblica.
La sua opera più recente Luce e speranza, realizzata col poeta Roberto di Roberto, è corredata da foto splendide del premio Città di Pomigliano. Ha redatto innumerevoli testi didattici, letterari ed artistici. Le sue poesie, riportate su mattonelle, sono inserite tra le rocce della montagna di Bassiano (Latina), Patti e nella famosa isola di Capri. Ha pubblicato il libro Si te faie cchiù vicino. Ha curato l'antologia didattica dell'I.P.C. Europa come esperta per la poesia e linguaggio creativo. Ha realizzato tantissimi incontri artistici nel mondo della scuola ed è stata premiata più volte col medaglione d'argento del Presidente della Repubblica.
Le sue liriche sono tradotte in moltissime lingue: francese, inglese, spagnolo, russo, rumeno.
Di recente ha pubblicato il tascabile "Tina Piccolo, autore dei nostri tempi" per Cronache Italiane che lo ha inviato in omaggio a tutti i lettori dell'omonima rivista. PREMIO ALLA CARRIERRA Buccino, a Capua, nel New Jersey, a Viterbo, ha curato anche "Olimpo Lirico" in due volumi per Carello Editore. Di recente ha vinto il Premio del Presidente della rivista letteraria "Il Salotto degli Autori".
Ha un incredibile curriculum scolastico avendo svolto funzioni e ruoli di grande importanza e attraverso progetti e laboratori, ha ampliato il discorso culturale ed artistico in istituti di ogni ordine egrado, curando anche la prefazione di molti libri, squisitamente didattici.
È anche membro e Presidente di giuria in rinomati concorsi letterari, artistici e scolastici.
Con solenne cerimonia le è stata conferita medaglia d'oro e Nomina Accademica d'onore della "Federico II" al Maschio Angioino (NA) Recentemente si è costituito il Salotto artistico-letterario Tina Picco, presieduto dal Prof. Eugenio Amiato che promuove incontri artisti, presentazioni di libri, tavole rotonde ecc.

Per i navigatori di Carta e Penna ha scelto alcune poesie:

Cristo Bambino

Ti mangerei di baci,
Cristo Bambino,
ti terrei al caldo
sul mio cuore,
cantandoti le nenie
più belle dell'amore.
Ti cullerei di gesti
che sanno di preghiera
per il Natale che
hai donato al mondo...

Come potrà l'uomo
cingerti la fronte
col diadema di spine,
giocare a dadi
le vesti del perdono,
trafiggere coi chiodi
l'INNOCENZA?
Come potrà issarti
la croce del dolore
sul Golgota stupito?
E si compirà
la Beffa Atroce!
Ma tu sorridi,
Cristo Bambino,
e i tuoi occhi
son nido di stelle.
Ti mangerei di baci,
tenero piccino.

Lirica tradotta in varie lingue e recitata in manifestazioni scolastiche da alunni e studenti.


Scrivo
quando la sera
ha un fremito di stella
e il vento culla
il respiro della luna;
quando gli amanti
svelano i segreti
dei gesti più belli
dell'amore,
ma il letto
è un nido solitario
in cui si adagia
stancamente un sogno.
Scrivo
quando il tempo
dipinge ancora un'alba
su una parete fragile
di cielo,
quando profuma
un fiore senza stelo,
speranza che ha radici
di mistero.
Scrivo
nel silenzio che conosce
i miei pensieri...
ed è un miracolo
fatto di POESIA.


Da a
Homepage