Antonio Bicchierri nasce a San Giorgio Jonico ridente cittadina collinare che si affaccia sulle splendide acque azzurre del golfo di Taranto, non di meno (humus materno) della sua magica e verdeggiante Lucania.
Il 27 dicembre 2010 è stato nominato “CAVALIERE” dell’ordine “Al merito della Repubblica Italiana”.
La pecularietà e l’originalità (più unica che rara) della sua attività poetica è tra l’altro la realizzazione di opere litografiche in versi ed immagini predefinite, patrocinate da vari enti locali, che caratterizzano ed accompagnano le sue ispirazioni, dettate principalmente dal proprio modo di pensare ed essere, ispirazioni che lo inducono spesso a riflettere sul mistero della vita e della sua essenza, non disdegnando denunce sociali e problematiche varie, in una sorta di viaggio nel nostro tempo.
Pubblicazione premio per il suo primo libro di poesie: “In Cammino…”, essendo risultato vincitore al Premio Letterario Internazionale Prader Willi di Torino. Il 21 marzo 2009 presentazione e divulgazione dell’opera seconda: “In volo…nella leggerezza dell’essere, su audiolibro (CD).Il 4 dicembre 2010 presentazione e diffusione della silloge poetica in versi ed immagini: “Alla mia terra”.
Pubblicazione della raccolta di poesie: “Il senso della vita nel tempo che va” vincitrice della XXIV Edizione del Premio Internazionale di Poesia e Letteratura “Nuove Lettere”.
Numerosi i primi posti e piazzamenti d’onore ottenuti in varie città d’Italia, nonché menzioni d’onore e di merito, attestati d’autore selezionato, premi speciali giuria, premio speciale cultura, premio speciale provincia di Foggia, Premio della critica, finalista in numerosi concorsi ed encomi solenni, premio San Giorgio per la cultura europea, premio speciale: Valori cristiani e nuove generazioni. Nel maggio 2008 l’emittente radiofonica Radio Puglia di San Giorgio Jonico in occasione della festa della radio conferisce al poeta il premio “Passeggiando tra le note” per la sua preziosa collaborazione che ha arrecato prestigio e popolarità all’emittente stessa.
Pluriaccademico e Membro Honoris causa a vita dal centro divulgazione Arte e Poesia, per il contributo dato all’arte poetica per i suoi numerosi riconoscimenti, premio alla carriera, è presente inoltre in varie manifestazioni culturali con le sue opere poetiche.
Varie testate giornalistiche hanno riportato commenti lusinghieri:
Armonia – La Gazzetta del Mezzogiorno – Corriere del giorno – Il Cittadino Jonico – Giustitalia – La rivista “il Circo” – Clu3 Vivere in armonia – Nuovo Dialogo – Il Quotidiano – TarantoSera.

“SAN GIORGIO CELEBRA IL SUO POETA”
“ANTONIO BICCHIERRI - POETA NON PER CASO”
(Una sfilza di premi in diversi concorsi)

Del Nostro autorevoli critici e letterati hanno scritto e recensito le sue opere:
Non si può, quindi, non restare commossi e incantati leggendo le sue splendide liriche, perché toccano l’anima e richiamano ricordi mai sopiti.

Per i navigatori di Carta e Penna ha scelto:

STORIA INFINITA

Nel silenzio della preistoria
l’alba dell’umanità…
Homo Sapiens:
Ricurvo,
labbra pendenti,
verso giusta ragione
nella sua evoluzione.

Romano Impero
dominio sulla terra,
il Cristo in croce
Redentore del mondo.

Orde barbariche
cuneo
nel buio Medio Evo,
nel Rinascimento
trionfo di luce ed arte,
magico Barocco
nelle sue virtuose forme.

Risorgimento
Il tutto unisce,
nel Futurismo
piroetta ingegno e virtù,
l’industria si rivolta sempre di più.

Uomo, scintilla dell’Universo,
in volo negli spazi cosmici,
assunto della moderna tecnologia!

Storia infinita
nel mistero della vita:
dalla creazione…
L’evoluzione.

Iddio guarda e sorride…
Nel credo, l’immortale verità!


Per contattare direttamente l'autore
Homepage